Sergent (Satelliti) Dance in trad

Bella bella! Scalata atletica come da trad-izione in Valle dell'Orco, con tiri mai banali e passaggi divertenti anche se cìè una certa discontinuità. Se avete il n° 4 bd è meglio! Avvicinamento avventuroso (fatti degli ometti) ma breve. Ottima la descrizione di bumbumbormida.
Giornata freddina e ventosa la mattina, poi sole.

[visualizza gita completa]
Era da tanto che si voleva andare un po' di arrampicata esplorativa io e andrea, ma alla fine c'era sempre qualcosa di meglio da fare. Domenica, forse complici le sberle a ripetizione prese dalla Fissure du Panetton di prima mattina, è improvvisamente arrivata la motivazione necessaria. Il risultato non è certo voyages selon gulliver, ma come non esserne un po' fieri, essendo la prima volta ... Un saluto al compagno di avventura.

[visualizza gita completa]
Tutti i tiri della via (eccetto il secondo un pò discontinuo) offrono un'arrampicata tipicamente granitica di soddisfazione prevalentemente in fessura con dulfer ed incastri. Il diedro del terzo tiro meglio affrontarlo dopo periodi non troppo piovosi in quanto dal colore della roccia si presuppone che coli (oggi umido solo in unpaio di punti ma senza problemi). Le difficoltà riscontrate sono state ponderate tra di noi e quindi apertissime ad eventuali variazioni. La via è stata percorsa in stile tradizionale utilizzando solo protezioni veloci, anche per le soste che in ogni caso risultano comode e sicure. Una bella esperienza nella nostra valle preferita sia per il posto nascosto, la possibilità di proteggersi che ci ha offerto la roccia e non ultima la compagnia di fabiano.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b+ :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 90
dislivello avvicinamento (m): 250

Ultime gite di arrampicata

19/01/38 - Ciavazes (Piz) Rossi Tomasi - manty57
Ripetizione della via fatta in gioventù
17/09/18 - Machaby (Corma di) Diedro Jaccod - Moa
Via sempre bellissima. Tutto in regola lungo il percorso. Fare attenzione ad un paio di incroci di vie per non sbagliare e finire su un'altra (dopo il tiro in fessura dal terrazzino si riparte tutto [...]
17/09/18 - Tempo dell' eden L'alba del nirvana - Stomaco peloso - erbo90
Primi due tiri (stomaco peloso) soste su piante, le seguenti chiodi buoni e l'ultima su spit, utilizzata anche per la calata nel bosco, da cui scendendo per sentierino si perviene esattamente alla pia [...]
16/09/18 - Corno Piccolo - 2° Spalla Sua mollosa grossezza - GPP
Bella via di spalmo .... il primo e il quarto tiro sono belli duri e almeno sul 6b/6b+...il resto poco meno…. Siamo scesi nel canalone sulla ds orografica ma ci sono anche le soste di calata sulla via.
16/09/18 - Gorges de la Biaysse Gorge Profonde - silviotos
calcare tipico del posto, ricorda i Militi. Ingannato da vistosi chiodi vecchi, ho ciccato la seconda parte del primo tiro e ci e' toccato un traverso marcio e improteggibile vs la sosta che sorrideva 10 m piu a destra!
16/09/18 - Rouges de Triolet (Monts) II Punta Centrale - Profumo proibito - simonecima
Straordinaria scalata su granito mozzafiato e difficoltà medio-basse. Persevero nel revival e, anche in questo caso, era dall’anno dell’aperura o giù di lì che non salivo al Dalmazzi. Non a [...]
16/09/18 - Dimore degli Dei e Scoglio delle Metamorfosi Il risveglio di Kundalini + Luna nascente - erbo90
bellissimo concatenamento, kundalini bagnato il 2 tiro dell'arco, inoltre ATTENZIONE, non è più presente la sosta a chiodi dove finisce il tiro suddetto, abb sostato su friend ( 2 e 3 bd).restanti [...]