Ghiliè (Cima) da Piano della Casa del Re

Bella gita, da quando si lascia il bivio per il Remondino salita bella ripidina. Fino colle Mercantour buon sentiero, poi tanti ometti portano alla croce della cima senza difficoltà. Dal libro di vetta sembra poco frequentata ma è molto interessante l’ambiente selvaggio e il panorama ampio , bella l’Argentera e i sui vicini. Scesi sul ripiano Clot Aut , pendii di sfasciumi e placconate al colle de Maute (piccolo anello) .
Al piano gente e macchine ovunque.
Con Maury, Renè e Lino

Belle placconate e il Ghilie
canalino colle Maute
Stambecchina in posa

[visualizza gita completa con 4 foto]
Nonostante il tempo non sia stato dei migliori, ho apprezzato molto questa gita, che da un certo punto in poi si svolge tra massi, seguendo i numerosissimi ometti (non ci si può perdere nemmeno con la nebbia). Al ritorno, abbiamo allungato fino al rifugio Regina Elena (senza passare per sentiero), per poi scoprire che non è gestito (ci si può dormire e c'è una cucina).

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok


saliti dopo essere scesi dalla normale del Brocan...dalla sottostante conca pietrosa preso un canalino di sfasciumi e poi per placchette recuperato la cresta normale di salita...
scesi poi al colle Mercantour e quindi per il sentiero per chiudere l'anello per tornare al pian del Re...
bel concatenamento in un posto per me ancora sconosciuto...con l'indispensabile presenza di Andrea


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Ultimo tratto sterrata in pessime condizioni
Di nuovo su questa cima , questa volta senza gli assi per la neve. Arrivati dalla cima di Brocan e tagliato alto nelle pietraie per prendere la cresta sud - ovest della ghiliè. Qualche escursionista sul percorso. Discesa molto lunga fino ad intercettare il sentiero del Remondino e poi all'auto.
con Tiziana

[visualizza gita completa con 1 foto]
Nonostante il meteo ,nuvole e pioggerella,l'escursione è riuscita .Dopo il Colle c'è un po' il rischio di smarrire la traccia ,nonostante i numerosi ometti .Persistono i nevai nella parte alta del percorso
Partito da Pian della Casa alle 6 e 50 con molte nuvole e qualche timida schiarita ,arrivato in cima alle 9 e 20 circa ,con cielo completamente coperto con brevi piovaschi alternati a pause .Per fortuna non c'era nebbia ,e il panorama era discreto.Incontrati alcuni gruppi di francesi che salivano al Colle Mercantour.Poca gente al Pian della Casa,in compenso molte marmotte .Ritorno su questa cima dopo 29 anni.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Ancora parecchia neve nella gorgia.
Salito per la normale estiva (direzione rif. Remondino, poi deviazione a dx per colle di Mercantour) sino ad incrociare la gorgia Ghiliè e da qui, calzati i ramponi, sino in cima, dove rimangono scoperti solo gli ultimi 50 mt (per chi scia, a mio parere merita ancora).
In discesa invece seguito tutto il gorgione sino alla fine della neve e poi per tracce di sentiero comodamente al pian della casa.
Finalmente, dopo 4 tentativi andati a vuoto (quasi sempre causa meteo), su questa cima.
Bella gita solitaria molto tranquilla, giusto per testare la tenuta delle unghie infortunate.
Un saluto ai tanti scialpinisti ancor incontrati ed a Franca (gestore storico del Rif. Remondino) che saliva per l'inizio della stagione estiva.


[visualizza gita completa con 6 foto]
Partita in solitaria da Pian della Casa,tutto ben segnalato fino al colle Ghiliè ma da lì in poi... i segnavia traggono in inganno, portano alla traversata per il rifugio remondino ed è veramente difficile capire quali siano indirizzati alla cima Ghiliè. Comunque sono salita per massi enorme e cenge...e il panorama dalla cima ha ripagato tutta la fatica, veramente immenso, dal golfo di Nizza alla pianura cuneese insieme a tutto lo splendore delle nostre alpi. Consigliatissima (solo in caso di cielo terso, non oso immaginare come sarebbe stato in caso di nebbia...)Attenzione alla strada fino a Pian della Casa, buche che sembrano voragini.

[visualizza gita completa]
Classica scialpinistica, raggiunta di passaggio via cresta in discesa dalla cima del Brocan.
Molto belli i laghetti glaciali che si incontrano lungo il sentiero.

[visualizza gita completa]
Bella passeggiata in una limpida giornata di settembre, panorama dal Monte Rosa a Nice ed Esterel, si intravedeva l'Ile du levant dove abbiam veleggiato quest'estate. Prima escursione dedicata allo studio delle acque dei laghi alpini cuneesi.
Io ed Anna, un piccolo colorato gruppo di escursionisti sul Mercantur.


[visualizza gita completa con 5 foto]
note su accesso stradale :: NORMALE FINO AL PIAN DELLA CASA
GIORNATA INIZIATA CON UN PICCOLO IMPREVISTO SULLA VIA PER IL PIAN DELLA CASA (BUCATO UNA GOMMA PER COLPA DI UN FIL DI FERRO). ABBIAMO POI INIZIALMENTE PUNTATO PER IL RIFUGIO REMONDINO ... E POI SI VEDRA' !! . PRESI SUBITO DALL'INVIDIA PER GLI SCIATORI ABBIAMO CAMBIATO ITINERARIO IN CORSA ED ABBIAMO SEGUITO ANCHE NOI PER LA GHILIE' . STRANAMENTE IO E MIO PADRE ERAVAMO GLI UNICI IN PUNTA SENZA SCI (SI FATICAVA A CREDERE DI ESSERE AL 4 LUGLIO) MA CI SIAMO DIVERTITI LO STESSO . SEMPRE UNA GRAN BELLA GITA PER AMBIENTI E PANORAMI (QUANDO POSSIBILE) IN QUANTO NUVOLE E NEBBIE OGNI TANTO AVVOLGEVANO E LIMITAVANO I PANORAMI STESSI (PIU' PULITO A TRATTI VERSO L'ITALIA). ANCORA UN BUON NUMERO DI IRRIDUCIBILI CON GLI SCI CHE SALUTO E ... BUONE GITE A TUTTI COME SEMPRE .

[visualizza gita completa]
bellissima giornata, in 3h dal Gias delle Mosche.
Neve solo in cima sul versante N, per il resto, tutto pulito e soprattutto caldissimo (per essere ottobre quasi novembre...18 gradi al pian della casa alle 13!)
Attenzione all'orientamento!

[visualizza gita completa con 1 foto]
bellissima escursione con una giornata fantastica di sole, nonostante che siamo a metà ottobre oggi è una giornata calda.
il cugino Daniele compagno di molte escursioni


[visualizza gita completa con 4 foto]
Organizzato gita con i compagni di lavoro ( mauro aldo e robi ). Giornata molto ventosa e con qualche nuvola di troppo ; mauro dice di aver visto il mare!

[visualizza gita completa]
Salita facile e piacevole. Incontrati sulla cima molti francesi.

[visualizza gita completa]
Partiti dalle Terme perché la strada verso il pian della casa era ancora parzialmente franata nel solito posto e, ... con un po' di attenzione si passava, ma tant'è... Risalito la gorgia con i ramponi, aggirando qualche buco che si sta aprendo nella parte bassa. Raggiunto il colle su ottima neve primaverile e poi la cima tutta pulita. Un simpatico solitario topolino ha condiviso il nostro pranzo. Panorama limitato dalle nuvole che andavano via via formandosi in modo piuttosto sospetto... Discesa velocissima su neve che stava appena mollando e, sul finire della gorgia ha iniziato a piovere sempre più forte. Cominciato la lunga ed interminabile camminata verso le Terme sotto una fitta pioggia battente. Limitato i danni dal provvidenziale passaggio offerto da due francesi sul cassone aperto del loro pik-up, pieno di voluminose masserizie, più noi 4 ammucchiati negli anfratti con picche e ramponi sporgenti che puntavano in ogni dove... ma va bene così, anche i tratti di sterrato che ci hanno mescolati per bene.... Arrivati alle macchine da strizzare. Ghilié da ricordare...


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 11/09/06 - lucavib
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Varie
    quota partenza (m): 1762
    quota vetta/quota massima (m): 2998
    dislivello salita totale (m): 1300

    Ultime gite di escursionismo

    16/02/20 - Scopel (Bivacco) - lancillotto
    Sentiero dalla Croce dei Lebi e poi al bivacco con tratti ghiacciati, coperti da qualche cm di neve recente. Utili i ramponcini sopratutto la mattina. Salita in nebbia totale fino quasi al valico del [...]
    16/02/20 - Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina e la Punta Raboi - lupus1946
    Molti escursionisti in giro...colpisce l'assoluta mancanza di neve sull'ultimo pendio... Le ciaspole sono rimaste sullo zaino...più utili i ramponi.
    16/02/20 - Rubbio (Monte) da San Damiano Macra - flavytiny
    Lasciata auto in piazza a S.Damiano Macra. Itinerario facilissimo adatto al post-influenza, la strada forestale che parte dal borgo subito dopo il ponte sulla dx è molto bella e rilassante. Parecchie [...]
    16/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - climbandtrek
    Sentieri sgombri da neve e ben indicati da tacche e numerose paline. Fatto l'anello come da descrizione: gita piacevole e con numerosi scorci nel bosco rado ed un bel panorama sulle vette circostanti dalla cima.
    16/02/20 - Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot - sergio 51
    Usati solo i ramponi. Passati prima dal Pala Rusà e poi saliti alla Punta Lance, che sembra una vera montagna seria ma in miniatura: sarebbe stata interessante la, pur breve, traversata, ma le cornic [...]
    16/02/20 - Butetta (Monte) da Castellar - lonely_troll
    Gita vista mare in un bell' ambiente e con clima già primaverile. Alla partenza rosmarini e mimose fiorite e in alto niente neve, nemmeno sulla parete Nord del Grammondo
    16/02/20 - Baral (Bec) da Limonetto - dario 67
    Salita oggi un po' piu alpinistica x la presenza di tratti innevati sulla cresta e nella parte finale verso la cima si sale comunque senza problemi prestando attenzione solo nei tratti leggermente esp [...]