Duria (Monte) da Bodone per la Cresta SSE

note su accesso stradale :: Ultimo posteggio a Bodone. ...strada a pagamento (1€)
Partiti dubbiosi per il meteo che incapucciava le cime. Poi di fatto si è aperto e ci ha regalato un grande panorama. Gita molto diretta e a tratti molto ripida. Ben segnalata.
Con Tiziana.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: da Peglio a Bodone strada stretta in diversi tratti
viste le piogge previste ancora tra la notte e prima mattinata, optiamo per una gita breve, a bassa quota e sulla via di ritorno verso casa, partendo ad un orario che ci permetta di godere delle ore di meteo migliore..
ci incamminiamo verso le 10:20 di buon passo, (la cima e' data 3 ore e 30 circa..tempistiche larghe) tra nebbie vaganti e schiarite..dopo l'alpe Paregna ci immergiamo completamente nelle nebbie..panorami e percorso annullati completamente..cima invisibile...nebbie in leggero diradamento arrivati alla conca, così da permetterci di inquadrare il resto del percorso verso il canalino..e buona visibilita' fino in punta con belle schiarite..in vetta (circa ore 12:40) , come da previsioni, qualche goccia di pioggia, ha lasciato poi spazio ad un netto miglioramento, così da permetterci un bella vista sulle vallate attorno, con montagne molto interessanti, e sul totale del percorso fatto in salita, con un piacevole sfondo lago..
cima graziosa..itinerario diretto ..percorso ben segnato ed evidente..in ogni caso fare attenzione in caso di scarsa visibilita', ci si potrebbe confondere con altre tracce presenti in prossimita' della vetta che portano fuori itinerario
Con Andrea, in questo fine settimana di piacevole relax


[visualizza gita completa con 10 foto]
Segnalo qualche dato in più sul sentiero rispetto alla prima gita, essendo anche passati ormai 6 anni.
All'Alpe Paregna ignorare come descritto l'evidente sentiero a dx a mezza costa, ma risalire decisamente la cresta; qui si trova subito il sentierino non largo ma ben evidente che vi porterà tranquillamente fino al circo immediatamente sotto la cima del Duria; ora il sentiero tende a scomparire; per ritrovarlo puntare verso le pareti della vetta, senza passare sugli sfasciumi di roccia, e lo si potrà ritovare che taglia a mezza costa, ma sempre a ridosso della parete. Attenzione però quando si arriva all'altezza dell'evidente canalino che porta alla forcella : il sentierino prosegue a mezza costa e se lo seguite vi depista, portandovi su delle anticime. Quindi abbandonarlo, risalire il canalino dove il sentiero è assente e, giunti alla forcella, puntare a sx do dove in breve si arriva alla vetta.
Era la mia prima volta nella zona della Val di Livo; veramente molto bella con ambiente selvaggio e severo, il tutto allietato da una giornata splendida ( il percorso è totalmente sotto il sole, per cui gli 0°C non si sentivano assolutamente ) senza vento.


[visualizza gita completa]
Percorsa in pieno inverno per mancanza di neve. Molto freddo, ma nessun tratto ghiacciato. Altre foto al mio sito

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1100
quota vetta/quota massima (m): 2264
dislivello salita totale (m): 1150

Ultime gite di escursionismo

20/10/18 - Clopacà (Monte) da Grange della Valle, anello per la Cima Quattro Denti - sapetti giovanni
Salito e sceso direttamente da Grange della Valle. Bella giornata con temperatura ideale. Visto una dozzina di persone salite quasi tutte direttamente dalle Grange della Valle. Soltanto un signore [...]
20/10/18 - Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago - albertoc
Bella giornata autunnale, anche calda per la stagione. Sul sentiero di salita (3C) qualche tratto fangosetto e il traverso in ombra prima del passo Bussola un po' ghiacciato. Discesi per la cresta, b [...]
20/10/18 - Rasciassa (Punta) da Foresto per la Cima di Crosa - massimo66
Mi sono fermato alla Rasciassa...salito da Foresto su per il bosco ,poi al colle di Luca e sulla cima. Splendida giornata autunnale , sole caldo in alto , nuvole nel fondovalle..meravigliosi panorami....bellissima giornata.
20/10/18 - Quattro Sorelle (Punta) da Bardonecchia per il Poggio Tre Croci - Antony
Inizio dicendo che non sono d'accordo con la classificazione EE, non vedo come questo itinerario abbia qualcosa in meno della Punta Basei che è addirittura segnata Alpinistica di grado F... Utilizzer [...]
20/10/18 - Aiera (Monte) da San Giacomo - guido.ch
Sentiero tuttora in parte molto erboso e al mattino presto molto bagnato.
20/10/18 - Galero (Monte) e Monte Dubasso da Madonna del Lago - Enrico54
Dal parcheggio seguire la strada asfaltata in salita con le indicazioni Monte Dubasso, "triangolo rosso pieno" dopo circa 300 metri ad un tornante si prosegue dritti su sterrata, si supera un piccolo [...]
20/10/18 - Cimone (il) da le Piane, anello per Col d'Egua e Bocchetta degli Strienghi - giuliano
Splendida giornata autunnale e luoghi veramente molto belli (la zona del Lago Baranca ma anche il solitario Vallone degli Strienghi). Noi abbiamo fatto il giro nel senso Egua-Strienghi e nelle discesa [...]