Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte dal Rifugio Selleries, anello per i Colli di Malanotte e del Sabbione

note su accesso stradale :: strada sterrata al limite per auto normali
Salita senza problemi alla cristalliera, scesi al colle superiore di malanotte e saliti alla punta di malanotte senza sentiero su pendio per lo più prativo. In punta con sorpresa non vi è più la croce. Discesa senza evidente sentiero ma cercando il miglior itinerario fino al paianoro sottostante avvistando un branco di camosci. Dal pianoro un labile sentiero incrocia ad un certo punto il gta che arriva dal colle del sabbine. Dal sentiero fino al sellery senza problemi. Bel giro senza troppo dislivello con uno sviluppo poco inferiore ai 10 Km.
Con Lia, Montse, Daniela, Giovanna, Bepi, Giuseppe e Massimo

lago laus
sulla cristalliera
sule versante malanotte
la croce al malanotte nel 2017

[visualizza gita completa con 6 foto]
Ma che giornata... spettacolare sotto tutti i punti di vista. Salendo in auto visto un gran bel cervo, lungo la gita tanti camosci. Non una nuvola, meteo perfetto. Saliti alla Cristalliera poi al Malanotte, da qui per traccia di sentiero scesi dal costone WSW (versante di salita) ad un intaglio e poi, sempre per traccia di sentiero al Colle Malanotte inferiore e da qui al Sabbione e poi rientro all'auto. Con Maurizio. Aggiungo traccia gps.

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: su sterrata non in buone condizioni fino al sellery
Piacevole giro senza problemi su questo itinerario per condividerlo con un amico per la prima volta in zona. Oggi solo noi in punta e vicino al colle di malanotte incontro di un gruppo di stambecchi. Solo verso fine gita qualche goccia di pioggia.
Con Massimo


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: ok
Bella mattinata serena, salito prima alla Cristalliera poi sceso verso est a vedere il branco di stambecchi e risalito al colle Malanotte inferiore Pian Paris, chiudendo l'anello al rifugio molto affollato.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: strada non bellissima per il selleries
Dopo essere salito alla cristallierea incontrando molti stambecchi ( tanti cuccioli) al colle superiore di malanotte e inrociato parecchi militari che scendevano, in cima ci siamo ritrovati uno sparuto gruppo di 7 escursionisti compreso me. Con Larvid proveniente da Gallarate decidiamo di scendere al colle e risalire la punta di malanotte, esile puntina con piccola croce. Discesa senza sentiero guardando quà e la i passaggi migliori fino al pianoro sottostante e senza risalire al colle del sabbione obliquando a destra fino ad incontrare il sentiero segnato e da quì fino al rifugio a chiudere l'anello. Giornata molto bella non troppo caldo in punta e panorami a 360°.
Un saluto e grazie a Larvid per la compagnia.


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: Come da descrizione
Tornato alla Cristalliera dopo circa dieci anni, ed è sempre una bella e remunerativa gita.
Dal Colle Superiore di Malanotte si risale per pietraia ed erba, senza particolari difficoltà, così come la discesa sull' altro versante, al Colle di Malanotte, che presenta, soprattutto nella parte iniziale, diversi saltini rocciosi, comunque facilmente superabili.
Scesi al Colle di Malanotte, si segue l' evidente e sempre segnalato sentiero, con le classiche tacche bianco/rosse, per il Colle del Sabbione, che si raggiunge in circa 20 minuti di cammino.
Dal Sabbione, si segue la bella traccia, anche qui sempre ben segnalata, che chiude l' anello al Selleries, incrociando il sentiero che sale all' Orsiera.
Bellissima variante, che non avevo considerato , l' ultima volta che salii sulla Cristalliera.
Stambecchi, camosci a far da compagni di gita, tutti quanti discreti...
Parecchi escursionisti in salita alla Cristalliera, mentre noi eravamo già in discesa al Colle superiore di Malanotte, mentre assoluta solitaria nel vallone laterale.
Eccezionalmente in compagnia di Mauro, come ai vecchi tempi...
Un ringraziamento a Dani e Chiaretta....


[visualizza gita completa]
Al colle superiore di malanotte vi è l'ultima tacca di vernice che segna l'inizio della traccia per la cristalliera, che rispetto agli anni ora si presenta sempre ben evidente e segnalata da numeresi ometti fino in punta. Per la cima malanotte abbiamo salito i pratoni a dx (guardando dal colle spalle alla cristalliera) un po' scomodi e sconsigliabili, in quanto ripidi e senza traccia su erba scivolosa. Per la discesa abbiamo optato per il versante sx (meno ripido e con qualche strisciolina di detrito che permette di scendere più facilmente), raccordandoci così al sentiero per il colle sup. di malanotte nel tratto del canale detritico.
Molta gente in giro ma anche tanti stambecchi sopra il colle.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Saliti come da relazione alla cristalliera e alla punta di malanotte e scesi sul versante Nord-ovest senza sentiero cercando pendii meno ripidi fino al pianoro sottostante senza risalire al colle di malanotte. Per labile tracce e su percorso a vista ci siamo collegati vicino al sentiero che arriva dall'orsiera e chiuso l'anello al rifugio. Giornata quasi perfetta per temperature e panorama, solo un po di foschia. Un escursionista davanti a noi e altri quattro sono arrivati successivamente. Visti stambecchi e camosci.
Con Giorgio che saluto.


[visualizza gita completa con 11 foto]
Partiti dal rifugio Selleries convisibilità 10m.
Dopo i laghi e' uscito il sole...quasi estivo
Bella salita!

[visualizza gita completa]
seguito il giro proposto con una piccola variante: dalla Punta Malanotte non sono ritornato al colle sup. di Malanotte ma sono sceso direttamente dal ripido versante NNO per ritornare al Colle Malanotte con breve risalita di ca 50m.
Giornata dal clima ottimale: limpidissima e fresca.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella e veloce escursione mattutina; giornata abbastanza calda ma vento in cima. Pochissima neve nell'ultima parte del percorso per la Punta Cristalliera.

[visualizza gita completa con 1 foto]
In mattinata ci ha accompagnato un bel sole ma poi è subentrata la nebbia togliedo in parte la visibilità sui monti circostanti. Gita valida per epoca autunnale. L'ultima parte della salita alla Cristalliera era ancora leggermente innevata ma si è potuto salire bene.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 339-338
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1980
quota vetta/quota massima (m): 2801
dislivello salita totale (m): 1100

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia