Sergent Bertotti-Palmisano

Sotto la guida e il permesso del nostro maestro Giampiero, siamo andati a mettere lo spit mancante su questa chicca del sergent. Dopo il crollo della via di fianco -il crollo dell'impero nero- secondo noi ora il primo tiro è un delicato, ma ben protetto 6b+.
Grande Filippo che sale in libera col trapano in mano! :)
poi sessione su fessure per tutti i gusti sul primo tiro del crollo dell'impero, legoland -tappa gelato al genepy - e sitting bull.
GO BATA!

Giampiero, Filippo, Jacopo e Martina.
E brave anche Eugi e Chiara sul pesce :)

[visualizza gita completa]
Giornata fantastica, dopo 2 anni dal crollo avvenuto nel camino del crollo dell impero torno con amici a ripetere questa via.il primo tiro è diventato più selettivo,ma si protegge bene con un frendino a dx in fessura non visibile dal terzo spit,meglio sfalsare corde.il resto è intonso come all apertura!...sempre bello ed emozionante il tetto.Bravi ragazzi! .. via con millericordi tutti belli! Ai ripetitori il gusto di passare!

[visualizza gita completa]
...un amico mi dice che il primo tiro è sporco e il passo dopo il primo spit è scabroso e non si vede lo spit successivo!...mmmm...e già ha ragione il camino del crollo dell'impero è crollato!...la pila di massi che c'era all'interno è crollata portandosi via il primo tiro della via bertotti-palmisano. sono stati rimessi 4 spit sul primo tiro e alla base si vede la devastazione del crollo! imponente! e il camino del crollo dell'impero sembra inagibile...visto da fuori!buone scalate a tutti

[visualizza gita completa]
Probabile crollo sul primo tiro. Prestare attenzione.
Partiamo convinti, ma già sull'avvicinamento notiamo che l'area presenta tracce di crolli abbastanza freschi.
Sul primo tiro, ci è sembrato che la roccia fosse un po' troppo marcia ed in effetti, dopo il primo muretto, c'è una bella pila di sassi in bilico.
Magari dopo qualche pioggia si pulirà un po', ma comunque ora come ora, prestare attenzione.


[visualizza gita completa]
ATTENZIONE! NUOVI CROLLI???
oggi sono salito al sergent e dal parcheggio ho visto alberi spezzati di recente e segni di scariche sulle palacche sotto tutto il lato sinistro ( bertotti e crollo dell'impero). 15 giorni fa non c'erano (credo).Sembrano segni di una grossa scarica recente, la settimana scorsa pare.....
prestate attenzione e magari...lasciate perdere queste vie.

[visualizza gita completa]
Come primo tiro abbiamo fatto la fessura del crollo dell'impero nero.Un bel 6b tonico.
Con una seconda lunghezza ci siamo poi ricongiunti alla Bertotti Palmisano.

La via nel complesso è carina. Divertente il tiro di 6a sotto i tetti, stupenda la fessura per uscire dal crollo e belle le placche finali.

Non abbiamo voluto usare i due spit lungo la fessura. Abbiamo messo un 3 al primo spit ed un 4 al secondo.Buone protezioni e piazzamenti abbastanza veloci.

Facendo la fessura del "Crollo" la via merita sicuramente un giretto.

alcune foto su

-alte.it


[visualizza gita completa]
la via non è stata all'altezza delle nostre aspettative, fatta eccezione per la fessura di L4, davvero bellissima, e qualche passaggio altrove, ma in un contesto di via abbastanza discontinua e con roccia non sempre buona (a volte roccia friabile su certi passaggi delicati di placca...).
L'ambiente è comunque bellissimo, tra grandi pareti granitiche. non avevo mai scalato nella zona del crollo, davvero impressionante!
un saluto ai soci...

[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella, varia, peccato la discontinuità del secondo tiro. Il tiro chiave è più impressionante che difficile, ma molto fisico e continuo. Dal secondo spit conviene andare decisi e mettere solo un 3.5 o un 4 prima di uscire, altrimenti ci si ghisa troppo. Belle le placche in alto. Finito la giornata su Incastromania.



[visualizza gita completa]
bella via soprattutto per il tetto che da solo merita una salita, si fa prima a salire senza friend che a metterlo, anche perchè non l'avevamo, inoltre l'ultimo spit con moschettone sotto il tetto capita a pennello e direi che assicura molto bene anche una eventuale caduta che poi è nel vuoto. Nel 5 tiro bella placca tipica del sergent che è sempre un po da risolvere. Non si poteva poi non andare al droide a fare ancora qualche tiro....roccia stupenda. Con il grande Pietro

[visualizza gita completa]
bella via,bravo giampi nel trovare linea di salita.Bello ma duro il 4° tiro
giornata nuvolosa ma temperatura ottima per scalare.Arrivati in tempo alla macchina prima del diluvio


[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella via , un pò laterale ma interessante. il tiro più bello è il 4, sotto il grande tetto. Un friend bd 3,5 può essere utile dopo l'ultimo spit; senza quello meglio non cadere all'uscita della fessura: la sosta 3 non è in posizione molto favorevole per assicurare bene ed un volo potrebbe essere pericoloso. molto belle anche le placche finali.
La discesa in doppia dalla via è comodissima: maillon e cordoni in ogni sosta; dalla sosta 2 si arriva a terra con una sola doppia da 60 mt. Quà e la la roccia non è ancora perfettamente pulita, ma con le ripetizioni sarà perfetta.
Ambiente bellissimo, come sempre, sebbene l'impresa mattioda prosegua nella sua opera di devastazione della valle con ammirevole determinazione.


[visualizza gita completa]
proprio una bella via...il tetto è bello fisico e 2 BD del 4 servono per stare un pò più tranquilli...noi avevamo solo il 3 BD e quindi dopo il secondo spit...un bel respiro e via....salita in compagnia del socio Jean
....

[visualizza gita completa]
molto bello la parte centrale , portare frend n°4 BD , placche un po sporche e chiodate lunghe .
nel complesso ina bella via

[visualizza gita completa]
...e la giornata continua continua sulla nostra via...aggiustando ancora qualcusa sulla parte alta...visti i consigli dei ripetitori....ora ci si può calare dalla cima senza spostarsi su altre vie...consiglio la merenda al sacco la cengia sopra al tetto...è un balcone da gustare con il cuore aperto l' autunno regala colori degni del più bravo pittore...scalata e poesia!

[visualizza gita completa]
bellissima la quarta lunghezza, una lama regolare strapiombante. dopo aver moschettonato il secondo spit...un bel respiro e via con tanto gas sotto il c**o prima di ribaltarsi sul terrazzino. col friend del 4 invece è un po' da coniglietti...;-)
un saluto agli apritori!
con andrea, diego e jerome


[visualizza gita completa con 1 foto]
4 stelle per una via un po' discontinua e su roccia talvolta così così sembrano troppe, ma invece se le merita proprio, in virtù del fatto che la lunghezza L4 è probabilmente il tiro più bello che mi sia mai capitato di salire (secondo i miei personalissimi gusti, ovviamente). Aggiungo qualche info su tiri e difficoltà sperando di fare cosa utile:

L1: Singolo con bloccaggio non facile in partenza (6a+) poi facile traverso e muro verticale con lama e stretta fessura (6a), primi metri di placca non difficili (5a) ma distanza tra terzo e quarto spit che sconsiglia vivamente la caduta, infine un passo delicato (5c/6a) in placca pochi metri sotto la sosta. 4 spit e un chiodo. Lunghezza trovata psicologicamente impegnativa.
L2: Si risale il canale erboso (2a?). Non ci sono spit ma è facile proteggersi.
L3: Placca appoggiatissima (3a) che poi si impenna e diventa diedrino (4c), poi traverso sx (4c), e passo non facile per uscire dallo strapiombino sotto la sosta (6a). 2 spit, ma ben proteggibile.
L4: Si sale sopra un blocco con facile dulfer (4c) poi si cammina verso sx facendo attenzione ai blocchi instbili e ci si porta sotto ad un diedro perfetto, che è verticale per i primi tre metri e po prende a strapiombare decisamente (direi 135°) per i seguenti 5/6 metri. La fessura di fondo è ottima, e nella zona strapiombante si procede scimmiescamente con i piedi incastrati nella fessura poco sotto le mani. STREPITOSO! Per il grado, direi 6b, anche se in zona ci sono 6b ben più difficili. Sembrerà più facile a chi ama l'arrampicata fisica. 2 spit sul tetto. Sotto ci si protegge bene con un 3 bd. Poi servirebbe un 4 bd, ma direi che tutto sommato dopo il secondo spit è meglio non indugiare e affrettarsi ad uscire.

Si sbuca poi sulle bellissime placche sommitali del sergent, dove la via continua, ma purtroppo non abbiamo proseguito per mancanza di tempo. Complimenti a Gian e Sophia per la bella intuizione, e per il lavoro di pulitura e marcatura del sentiero. Bella anche la targhetta alla base! Un saluto a Roberta, che ha dato prova di perseveranza sul tiro del tetto.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 12/09/06 - mariasophiapalmisano
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6b+ :: 6a obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud
    quota base arrampicata (m): 1700
    sviluppo arrampicata (m): 250
    dislivello avvicinamento (m): 200

    Ultime gite di arrampicata

    01/06/20 - Santa maria (Parete di) Via delle meteore - steinbock
    Con una corda da 80 metri si fa, da 70 non basta (per le doppie). Placche iniziali da prendere con una certa decisione, fessura finale impegnativa. Come roccia pensavo peggio, fare comunque sempre attenzione a cosa si tira!!
    01/06/20 - Piezza (Monte) Ottobre rosso - matalp
    01/06/20 - Sergent Yoghi - luther
    Via molto articolata che si snoda a SX delle placche del Sergent, sfruttando le debolezze della montagna ma non per questo risparmiando dei bei passaggi in placca...soprattutto L7 ed L8. Attenzione al [...]
    01/06/20 - Pianarella (Bric) Via lunga originale e variante diretta di uscita di sinistra - cibbox
    Solito problema trovare l'attacco della via, ma la relazione proposta è corretta nulla da aggiungere per non confondere quello che già é confuso la via è discontinua ma dire che sia brutta no l'ul [...]
    01/06/20 - Muzzerone Prenotazione obbligatoria - kakuna
    Eccetto il primo tiro un pochino sporco e dove la vegetazione sta piano piano riappropriandosi della parete abbiamo trovato il resto della via pulito. Il diedro del secondo tiro non è banale con pass [...]
    01/06/20 - Stelle (Parete delle) Mondo Difficile - piedinalto
    Il mondo non è nè difficile nè facile, invece la via è bella nel suo genere. Aggiungiamo alla lista infinita di fiori trovati in questi anni lungo l'avvicinamento anche i mughetti, probabilmente v [...]
    01/06/20 - Lausa bruna (Contrafforti di) Ades felu - andreino
    Bella via, oggi giornata con previsioni non buone, dunque abbiamo scelto Lausa Bruna. Chiodatura generosa, roccia ottima, bel lavoro di Ciano. Tutto in ordine, scesi in doppia.