Costa Miana (Passo di) da Terme di Valdieri, anello per Pian del Valasco, Laghi di Valrossa e Valscura

note su accesso stradale :: Strada libera e pulita
Inizio con il segnalare che la strada che sale al Valasco sta diventando un torrente, è la conseguenza della perturbazione del giorno prima, e della cattiva manutenzione. Per quanto riguarda l'intero percorso segnalo il continuo peggioramento di sentieri e strade in questo caso opere militati che cadono in rovina. IL posto e la fatica fatta da quegli uomini che l'hanno costruita non meritano il nostro disinteresse anzi è una grave mancanza di rispetto. Partito con l'intenzione di salire una delle Valrossa ma ho dovuto desistere mi ha fregato la neve caduta nei giorni precedenti e non prevista da parte mia ,anche se guardando delle Webcam, in questo caso ho guardato quella della Maledia il giorno prima alle ore 1900 e non presentava neve per cui sono partito tranquillo senza attrezzatura. Arrivato sotto il passo di Costa Miana ho iniziato a trovare neve , ma questo sarebbe il meno, il fatto è che era ghiacciata anche se a tratti e a seconda della esposizione non ce nera. Però sopra i 2700 metri delle Valrossa era tutta neve, ha questo punto dovendo prendere una decisione e sapendo di trovare neve ghiacciata ho desistito ma non pago ho provato a salire una quota poco sotto la Valrossa Centrale lato sud e devo dir di avere avuto ragione, perché i metri di neve (una cinquantina di dislivello) prima della quota erano proprio ghiacciati e mi hanno creato non poche difficoltà ,specie a scendere. Sapendo che le vie per le Valrossa sono tutte a N/E è stato meglio desistere, con questo non significa di avere fatto un giro a vuoto in quanto per bellezza il giro di costa Miana e i laghi Valrossa e Valscura oltre allo splendido paesaggio sono già un giro meritevole per se stesso.
La costa Miana , sotto la punta si gira a sx per i laghi di Valrossa. per
Due maschiacci che se le danno per una femmina
Il Re dei Monti
Le Valrossa innevate
Rocca Paur
IL Re delle Marittime
Tablasses
Valle Morta
Pian di Valasco
Valmiana e Matto.

[visualizza gita completa con 10 foto]
Decisa la gita per anticipare l'arrivo del maltempo che ci terrà compagnia per qualche giorno, abbiamo trovato sole tiepido e ottima visibilità in salita, copertura del cielo nella parte alta dell'itinerario, nevischio e poi pioggerella in discesa. Sono stati fatti lavori sul sentiero a monte del Valasco. Itinerario comunque magnifico, giro fatto in circa 6h.30 a passo svelto, con minima sosta pranzo all'asciutto della galleria.
Con Edo, Ezio, Sergio.


[visualizza gita completa con 16 foto]
note su accesso stradale :: parcheggio libero
Bisogna approfittare di queste giornate autunnali ancora così miti, quindi oggi gita tranquilla per vedere camosci e stambecchi e stupendi colori che questa stagione ci riserva. Io dal Valasco oggi sono salito dall'ormai abbandonata Valrossa: solo la parte nel bosco presenta qualche problematica sulla scelta dell'itinerario, essendo ormai scomparso il vecchio sentiero che portava al gias di Valrossa,dopo è abbastanza intuibile e qualche ometto in più c'è. Arrivato ai laghi inferiori di Valrossa piego decisamente a sx e risalgo le pietraie e le morene sotto la cima centrale fino ad un canalino di erba pietre e neve che sbuca 100 metri sotto la nord della cima centrale e qui mi fermo: troppa neve e pendenze rilevanti da soli non è tanto consigliata, così ritorno ai laghi per risalire al passo di CostaMiana e da qui giù velocemente al Valasco e poi alle terme. Oggi veramente da solo, non un bipede incontrato in tutto il giorno.

[visualizza gita completa con 3 foto]
bellissimo anello poco battuto,salita molto diretta e discesa rilassante
io ale chicco


[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: regolare
Anello poco battuto nonostante la sua bellezza, non avaro di maestosi colpi d'occhio su Valasco e ciò che lo circonda!
Sentiero poco segnato, ma sempre evidente (a parte qualche lieve tentennamento appena imboccata la mulattiera da Pian del Valasco). In alcuni punti la massicciata è ancora in perfetto stato di conservazione!
Tempo fresco, nuvole di passaggio e nebbie in agguato in quota, ma fortunatamente niente acqua..
Ottima la compagnia! Un saluto speciale alle tre sorelle, simpatiche ed energiche, che hanno condiviso la scarpinata!


[visualizza gita completa]
A caccia (fotografica naturalmente) di camosci...
Giornata spaziale, con cielo terso e visibilità eccezionale!!!
Bellissimo anello, ma meno male che c'è stato un re che ha fatto costruire 'sti sentieri...

[visualizza gita completa con 1 foto]
Gita piacevole panoramica e varia, non faticosa nonostante il dislivello, con pochi frequentatori. Oggi anche pochi animali. Itinerario sempre evidente, anche se non segnato, su mulattiere ancora discretamente conservate.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: B/R
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1370
quota vetta/quota massima (m): 2600
dislivello salita totale (m): 1250

Ultime gite di escursionismo

23/02/20 - Tesoro (Bric del), Cima Cisa e Rocca dell'Adelasia dal Rifugio Cascina Miera, anello per la Riserva dell'Adelasia - vicente
Percorso in totale solitudine in un'atmosfera spettrale, con i boschi immersi in una fitta nebbia. Davvero affascinante. Inizialmente pensavo di limitarmi al sentiero Airone, ma poi ho deciso di aggiu [...]
23/02/20 - Capretto (Monte) da Avigliana, anello per Monte Pezzulano e Rocce Rosse - dragar
Carina passeggiata da fare in un paio d'ore. Si passa in dei punti panoramici, meritevoli per vedere per una volta le montagne da un'altra prospettiva. Abbiamo fatto tutto il giro del lago grande, ma [...]
23/02/20 - Bossola (Cima) da Rueglio, anello - insosta
Saliti dal paese Rueglio su strada sterrata fino alla Madonna di Palestina con bella vista sulla valle, da li il percorso diventa un pò meno monotono della strada e salendo per sentiero si raggiunge [...]
23/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - roby1454
Escursione molto interessante con percorso molto bello e evidente. Il sentiero sale di quota in modo costante, pochi punti dove rifiatare. Interessante e divertente l'ultimo strappo per la Punta, dove [...]
23/02/20 - Moncuni (o Monte Cuneo) da Avigliana, per la cresta Nord - la lu
saliti oggi pomeriggio in un ritaglio di tempo. purtroppo alla roca parpaiola il sentiero si interrompe perchè hanno tirato una rete con cartelli di proprietà privata e attenti al cane, di lì non s [...]
23/02/20 - Mazzoccone (Monte) da Quarna Sopra, anello - franco1457
Bella e tranquilla escursione al Lago d’Orta, al Monte Mazzoccone con mia moglie Patrizia e gli amici Giovanni e Bruna. Siamo partiti da Quarna di Sopra e abbiamo seguito una sterrata fino all’Alp [...]
23/02/20 - Grammondo (Monte) da Villatella per la Cresta SE - klaus58
Un "viaggio" per tutta la valle Roya ma ne valeva la pena. Seconda volta sul Grammondo dopo circa una decina d'anni (ero salito da Olivetta). Divertente la cresta SE con alcuni passaggini su roccia, m [...]