Clairy (Pointe) -Signal du Petit Mont Cenis Canale Sud

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Stada x piccolo Moncenisio percorribile sino a 10 min. dalle prime baite
quota neve m. :: 2100
Partenza ore 7.30 da Bussoleno . Un' ora dopo circa sci sullo zaino e via; lungo strada per 10 min poi per prati sino al pianoro sotto la severa parete sud della Pointe Clairy. Da qui sci ai piedi in direzione W sino ad imboccare l' ampio pendio che con pendenza in costante aumento porta all' attacco del canale ben visibile sulla sx salendo. Essendo partiti troppo tardi i 300 m. nel ripido canale di salita sono stati fisicamente e psicologicamente piuttosto duri ! Dal colletto in 15 min. eravamo in vetta . Ora restava solo da decidere l' itinerario di discesa . Viste le pericolose condizioni della via di salita (neve marcia e cornici poco rassicuranti ) decidiamo per la diretta dalla vetta più ripida ma con neve migliore . Con giro ad anello e discesa di uno splendido pendio rientriamo sull' ampio conoide di salita ed in breve al pianoro. Da questo per provvidenziali lingue di neve raggiungiamo sci ai piedi la strada ed in 15 min. di portage siamo all' auto.
Consiglio: La gita è abbastanza impegnativa ma bellissima e consigliabile. Chi intende andare non aspetti troppo , per approfittare delle lingue nevose ed evitare il portage in discesa. Partite presto perché i canali sono entrambi esposti al sole già dal primo mattino . Noi siamo partiti tardi perché l' idea iniziale era un'altra poi l'attrazione è stata troppo forte! Gita in compagnia dell'amico Gianni col quale c è sempre un grande affiatamento. By Gianfri

Panorami mozzafiato
Il pianoro. Si va verso ovest.
Il ripido conoide. Sci ai piedi ancora per poco!
Attacco del canale.
Agli sci dopo la vetta
Il canale di salita
Ancora 15 minuti di strada
Nel canale
Gianni in vetta
Ripido-Diretta dalla cima

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada del col p. mont cenis interrotta da slavina dopo ca 1,5 km
quota neve m. :: 2100
Avevamo altre idee, ma eravamo un po' svagati. E' stata la punta Clairy che ha scelto noi e non viceversa.
Portage in salita più che accettabile di circa un'oretta.
Malgrado il cielo sereno, mancanza di rigelo fino alla punta. Però la neve, anche se marcia, sotto tiene ed è sempre sciabile. Molto bello il pendio nord dalla punta all'ingresso del canale. Ingresso abbastanza ripido per un 4.1. Con neve marcetta ben sciabile. Poi neve più marcia. Residui di valanga abbondanti ma sciabili in quanto ammorbiditi dal caldo.
Caldo africano nel canale, fresco in punta. Come spesso succede in questa stagione neve più bella e sostenuta alle quote più basse. La bella sorpresa e che su lingue di slavine quasi invisibili sciamo con 2 gava e buta fino alla strada (mt 2050!) a ca. 15 minuti dall'auto. Sole tra velature.
Partiamo dall'auto, dopo qualche peripezia, alle 6,20. In cima alle 9,45. Rientro all'auto alle 11.30. Al lavoro con pancia piena alle 14.
Eravamo partiti sconfitti, ed invece abbiamo tirato su una bella discesa. Entusiasmo finale. Devo precisare, per quel pignolino di Fabri, che lui è andato in punta mentre io, stufo di sfondare al ginocchio, mi sono fermato all' anticima pochi metri più bassa e quasi uguale, anzi forse più bella.
Grande gruppo composto dal ragazzaccio Fabri "O", forte come sempre (ha sempre tracciato lui) ma un po zuzzerellone in fase preparatoria ( è scusato, "aveva molto da fare") e me.
AVVISO: perso un Gilet imbottito Robe di Kappa col Marrone scuro,con guanti in tasca, tra il conoide e la cima. Se qualcuno lo trovasse grazie di inviare una mail tramite gulliver o tel al 335 5233683


[visualizza gita completa con 10 foto]
Inserisco solo per dire che abbiamo ficcanasato su per il moncenisio.
Risultati dell' alluvione di maggio/giugno: alcune frane superabili ma il grave è che la statale è crollata prima di barcenisio e per un bel po' scordatevi di passare da qui in macchina.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Come da relazione di Enzo. Aggiungo solo che in basso sotto i 2400 la neve ricorda quella che si trova a giugno sui nevai e che non patisce più eccessivamente il caldo e la pioggia rimanendo divertente da sciare.

[visualizza gita completa]
quota neve m. :: 2000
Primo "but"della stagione,peraltro prevedibile.
Strada chiusa al ponticello,sgambata con vista lago,sotto nebbia e venticello fresco che ben presto lasciano posto al sole con qualche passaggio nuvoloso,che scalda subito l'ambiente.Al conoide il clima è tropicale saliamo fino a 2800 metri,poi alcuni inquietanti segnali e una cornice tipo "meringa" sulla testa,ci fanno velocemente scendere su neve/acqua che nella gorgetta finale migliora un poco permettendo qualche curva decente fino alla stradina,di lì ritorno a piedi.
Dislivello effettuato in salita/discesa 800 metri circa.

Unica nota positiva il rientro in squadra del "mito" federico negri che collauda la sua schiena e dimostra di non essere affatto arrugginito dalla lunga inattività.Con Bum Bum,il guru,enrico lafiocavenmola e appunto il mito.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Torino-Susa-Moncenisio-Strada bitumata per Piccolo Moncenisio
quota neve m. :: 2100
Come si conviene a gite ripide in questa stagione avanzata il "portage" è dalla macchina alla vetta: si viene però ripagati da un ambiente meraviglioso e da una sciata dilettevole quanto "rilassante", compatibilmente con la neve e l'inclinazione che comunque è quasi sempre sui 35°- 40° con brevissimi tratti a 45°. Bella la ripida rampa finale che porta alla gengiva (cornice) di vetta che ti permette, in discesa, una danza aerea, ma non troppo, con una sciata sempre decontratta e filante.
In compagnia dell'inesausto Enrico Morello, puledro potente sempre giovane, nonostante la mezz'età, dalla sciata ineccepibile e pulita come solo un ripidista di lungo corso si può permettere di avere e mostrare.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: 4.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2012
quota vetta/quota massima (m): 3136
dislivello totale (m): 1100

Ultime gite di sci ripido

19/03/19 - Fallére (Mont) spalla 2973 m Canale NO - the.fra
Un Tour del mont Fallère improvvisato... Lasciato una macchina con "Autista" a Flassin. Partiti da Vetan, la nostra idea era sciare prima l'estetica parete Sud, poi risalire, sciare la parete Nord, q [...]
17/03/19 - Combeynot (Pic du Lac de) Canale Nord - mountain
Parte alta neve farinosa compressa, leggermente incrostata da vento, ma ottima da sciare per la presenza di un giusto sottostante fondo portante; nella conoide sempre farinosa compressa ma da fare con [...]
17/03/19 - Font Sancte (Pic Nord de la) Couloir Sud (en banane) - EmmeQ
Partiti un pò tardi abbiamo iniziato la discesa all'una. Canalone lunghissimo ancora ben sciabile ma già si schivano le pietre e se continua con questo caldo resisterà poco. La parte alta è quell [...]
16/03/19 - Sautron (Monte) Canale E - rickyalp82
Partenza alle 5 dalla macchina. Portage fino a sotto grange pausa, perché abbiamo scelto un sentiero più diretto tagliando per pendii più ripidi. Da grange pausa in su, buon rigelo viste le tempera [...]
16/03/19 - Cassille (Tete de la) da le Pont de l'Alp - gino74
ad ora ( ma per ben poco) si mettono gli sci da subito, eccetto un brevissimo tratto sulla strada si tengono sempre, la qualità della neve è scadente, quasi tutta crostosa non portante, solo la prima parte presenta poca ma bella neve.
16/03/19 - Font Sancte (Pic Nord de la) Couloir Sud (en banane) - ninja
Piazzata la tenda venerdì sera alla partenza, partiamo alle 6:20 con buon rigelo. La rampa iniziale la superiamo seguendo il sentiero sulla dx salendo quasi sempre pulito fino al pianoro, poi sci ai [...]
16/03/19 - Panestrel (Pic de) Couloir est - giole
Partiti con direzione il Banane, portiamo fino alla comba superiore, dov’è tutto ben innevato ed in buone condizioni. Salendo verso il Banane, che sembrava leggermente rovinato da colamenti vari, c [...]