Aval (Tete d') Voie des Elfes

Una via carina, abbastanza lunga. La parte bassa é stata aperta con soli 6 spit, quindi segue abbastanza le linee logiche della parete: tuttavia, ci siamo persi malamente a partire del quinto tiro, moltissime linee si incrociano. Con corda da 60 m alcuni tiri si possono concatenare. Friend inutili. L'inizio é spittato veramente plaisir, molto bella la fessura del quarto tiro. Molto bello il 7a+. Poi in alto l'obbligatorio si alza soprattutto sui tiri "facili" ed in placca. Bello il traverso in alto, peccato che le corde tirino molto e si debba arrampicare a tratti "in discesa". Soste abbastanza comode a parte la prima dopo la cengia.
discesa rapida con 9 doppie sulle calate "classiche" di Ranxerox, seguire bene le soste con catena in alto (a volte un po' fuori asse di calata).
Con Trilly, molto caldo, soli in parete! 13 ore macchina macchina (non siamo stati assolutamente dei fulmini). Prossimo obiettivo la mitica Ranxerox?


[visualizza gita completa]
Via abbastanza logica e divertente, lunga quanto basta. Molti i traversi e gli incroci con altre vie, quindi dotarsi di copia di relazione. La guida di Cambon è troppo pesante! Salita con Cesco in grande forma in una stupenda giornata con temperatura ideale per scalare anche al sole della Tete d'Aval


[visualizza gita completa]
Via non troppo sostenuta ma lunga. Globalmente mi aspettavo di meglio. Veramente belli solo i 5 tiri della grande placca sotto la cengia (dal 5° al 9°), ed i due della traversata in alto (14° e 15°). Per il resto diverse lunghezze facili con roccia rotta. Grande soddisfazione comunque. Da andare a vedere la Der des Der giusto a fianco, sembra molto più bella.
giornata strepitosa e clima ideale, mai freddo e mai troppo caldo.
Grazie a Fabrizio che mi ha accompagnato.


[visualizza gita completa con 1 foto]
A nice and longer route to arrive at the top with some very nice pitches.

Last four pitches we got rained out on the mountain and we have verified that one can climb on soaking wet limestone without any problems.

Best comment on the mountain - "I did my first V free on wet limestone", while almost shivering into hypothermia.... :)

Together with Micky in perfect shape!

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella via, non troppo difficile ma comunque impegnativa per lunghezza e ambiente!
Negli ultimi 4 tiri, quando ormai non ci si poteva più calare per via dei tetti sottostanti, si è scatenato il diluvio universale e su quelle ultime placche di quinto chiodate lunghette, abbiamo verificato che la tenuta delle suole sul calcare bagnato non è poi così male.
Fatta con Turk in grande forma! Unica cordata in parete.

[visualizza gita completa]
la via è molto bella.
non difficile e spittata veramente bene.
dalla cima della via,per trovare la prima doppia, si scende 10 metri lungo la cresta ( facile).
giornata affollata di italiani.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7a :: 6a+ obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
sviluppo arrampicata (m): 500

Ultime gite di arrampicata

15/07/18 - Ostanetta (Punta) Via del Camino - sdf
Via di grande respiro! Soprattutto via di altri tempi:segnalo in particolare la salita incamminiam ?
15/07/18 - Stella (Corno) Giacougià - piedinalto
Gran bella roccia e via molto piacevole. Ancora una quindicina di metri di nevaio per raggiungere l'attacco ma che non creano troppi problemi anche con le scarpe da trail. La chiodatura è buona anche [...]
15/07/18 - Udine (Punta) Tempi Moderni - Lup
Tutti i tiri regalano qualche passaggio un po più tecnico. Via molto continua sulle difficoltà, protezioni quasi da falesia sui passaggi più difficili, mentre sul facile si allunga un po'. Parecchi [...]
15/07/18 - Mroz (Scoglio di) L'importante è esagerare - popeantonio
Veramente bella, con chiodatura esigente. Alcuni passi sul quarto tiro non sono ben protetti e richiedono molta decisione. Spaziale la placca del secondo tiro, con uscita per nulla semplice (optato pe [...]
15/07/18 - Maslana (Pinnacolo di) Il risveglio - mimi
bella via sul bellissimo Pinnacolo di Maslana, la roccia e veramente di buona qualità e con un grip super. ben protetta S2, sportiva ma non plaisir, i passi bisogna farli.
14/07/18 - Militi (Parete dei) Diedro Giallo - sergente hartman
Partiti per fare due giorni in zona Tour Termier, "ripieghiamo" su questa zona per evitare i temporali. Alla fine si è confermata una scelta azzeccata. Parcheggio proprio sotto la parete, avvicinam [...]
14/07/18 - Mondrone (Uja di) - Contrafforti sud Via Torrione Nanni - chiccoformica
Salita resa ancora più piacevole dalla compagnia eccezionale del mitico Enzo Appiano.I tiri migliori sono gli ultimi quattro.Ci siamo calati dalla sosta del settimo tiro a causa delle prime gocce di [...]