Balma di Oropa (Colle della) o di Fontainemore da Pillaz

Molto bello il Vallone di Pacoulla con i suoi laghetti, gelati; molto bello e nitido, dal colle, il panorama verso le cime della Valle d’Aosta, mentre il Biellese era immerso nelle nebbie (e nella inquietante cappa di smog di questo inverno senza precipitazioni). Sentiero “autostradale”, malgrado qualche chiazza di neve gelata dopo il rifugio, tranquillamente aggirabile; tre dita di neve al colle. Con Fra.
Lé Lounc
rifugio della Barma
al Colle della Barma

[visualizza gita completa con 3 foto]
Giornata stupenda.
Un po' di ghiaccio sulla strada, neve che aumenta fino a 40cm oltre i 1950m.
Tre ragazzi impegnati nella manutenzione hanno battuto la traccia, calzando le racchette dall'alpeggio Laj Long, fino al rifugio della Barma, non ancora aperto al pubblico.
Dopodiche' i miei compagni di gita si sono fatti un mazzo cosi' fino al colle su terreno molto faticoso; insidiosi i buchi tra i roccioni.
Grazie a Gio', Piero, Dario e l'instancabile organizzatore Ettore

[visualizza gita completa con 19 foto]
note su accesso stradale :: Ok
In realtà siamo partite da Plan Coumarial per tenere il sentiero 2 per il Chardon.La nebbia ci ha fatto desistere.Al colle diverse persone per la festa dei 3 giorni di Oropa.

[visualizza gita completa]
giornata con temperatura gradevole. Ci siamo fermati prima del lago della Balma per la neve continua. Lati positivi: il sentiero e' ottimamente tracciato, un gran lavoro. La neve da' vivacita' all' aspetto del monrte Mars. lato negativo: il tratto fino al lago Vargno e' su strada, ed il lago e' sbarrato da una diga che detrae dall'aspetto.
con Gio e Vincenzo


[visualizza gita completa]
Sentiero ottimamente segnalato e confortevole, con ampi tratti di scalini di pietra. Parte iniziale su strada un pò noiosa.
Molto bello l'ambiente autunnale dal Lago Vargno in su. E' in costruzione un rifugio al Lago della Barma.
Temperatura mite e senza vento.
Con A.


[visualizza gita completa con 11 foto]
note su accesso stradale :: nn
Gita un pò noiosa nella parte da percorrere su strada interpoderale ma che poi si apre in ambiente grazioso ricco di acque e di laghetti.
Partiti con un tempo a rischio pioggia. A metà percorso ha cominciato a piovere. Proseguito nonostante tutto, siamo stati fortunati che poco prima del rifugio della Barma ha smesso di piovere ed il sole ci ha asciugati in poco tempo.
Al colle tirava un vendi gelido.
Un saluto a tutti i compagni di gita con cui ho trascorso una giornata in allegria.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Salita durante la processione del 2010.

Percorso ottimamente segnalato inizialmente su poderale, poi su sentiero.

[visualizza gita completa]
In alto giornata fresca , saliti fino al colle e scesi un pò per rivedere Oropa...stavolta dall'alto.Le condizioni delle vette intorno sono estive , resta ancora qualche nevaio a nord ;finalmente oggi abbiamo potuto vedere il panorama più volte da lassù solo immaginato , per le condizioni atmosferiche avverse .

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1216
quota vetta/quota massima (m): 2261
dislivello salita totale (m): 1050

Ultime gite di escursionismo

21/02/19 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
21/02/19 - Spino (Pizzo di) da Bracca per la Croce di Bracca - giuliano
Dato che ero in zona per altri motivi, in un ritaglio di tempo sono riuscito a fare questa breve gita. Temperatura esageratamente calda per il periodo, ma cielo fortunatamente limpido. Al ritorno, dal [...]
20/02/19 - Filia (Bric) da Spineto - laika58
Gita crepuscolare con gli amici del CAI di Ciriè - Partiti dal santuario di Piova alle 18.00 con pile frontali, seguito per un tratto la strada verso Castellamonte, poi risaliti per una poderale nel [...]
20/02/19 - Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino - nmanlio
Salita in notturna fino alla vecchia stazione della seggiovia. Sci e ciaspole si possono lasciare a casa. Siamo saliti con i soli scarponi. Qualche tratto ghiacciato ma gestibile. L'unica cosa utile p [...]
20/02/19 - Freidour (Monte) da Cantalupa, anello per Colle Aragno est e Colle Ciardonet - mario-mont
Ancora un po' di neve nei tratti non esposti al sole. Ghiacciata sotto il colle Castellar, mentre sulla dorsale è abbastanza morbida. In discesa verso colle Sperina ghiacciata, ma tutta evitabile. No [...]
19/02/19 - Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Case Picat - bus
Mi sono fermato sull'Angiolino perchè la cresta è innevata. Il giudizio complessivo è determinato dalle difficoltà a raggiungere pian friserole per la molta neve presente soprattutto dall'alpe fon [...]
18/02/19 - Baceno da Pontemaglio Sbrinz Route - Franco1457
L’appetito vien mangiando e allora proseguiamo il bellissimo tragitto della Sbrinz Route in val Ossola. Partiti da Pontemaglio saliamo a Crodo (consigliata la visita alla Latteria Antigoriana e al F [...]