Colombana (Monte) da Castello

osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Castello
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Ravanata orobica...... condizioni negative, molta neve pesante in basso e crostosa con accumuli in alto, sciata faticosa e poco divertente, il pendio a sx della cresta finale senso salita si è staccato a livello del terreno, lasciando solo erba, a dx della cresta grossa cornice, in discesa fare attenzione fino all'ingresso nel bosco qui sciata più tranquilla, ma sempre faticosa su neve molto umida
X il momento da evitare, in attesa di meteo più favorevole e meno umidità

In partenza
Attraversamento del bosco
Pendii superiori

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Sono ormai trascorsi dieci anni dall'ultima volta che sono salito sul Monte Colombana ed è stata quella la prima gita che ho pubblicato su gulliver.it. Anche se qualche acciacco, dovuto al trascorrere degli anni mi ha reso un po' più vulnerabile, l'entusiasmo è rimasto quello di allora. Bellissima giornata primaverile con cielo azzurro, temperature fin troppo gradevoli, niente vento, a parte l’arietta fastidiosa sulla cima, che abbiamo raggiunto a piedi. Discesa divertente e faticosa su neve stracotta, con tanto di palle di neve che rotolavano al nostro passaggio sui pendii più ripidi. Dalla cima ho visto numerosi scialpinisti sul vicino Pizzo Mellasc e una comitiva, salita probabilmente da Premana, scendere dal versante sud del Monte Rotondo.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: pulito. quando inizia neve messi sci a terra
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Bel itinerario skialp trad tra prati boschi e baite.
Faticato a tracciare in 80 cm di fresca.
Goduto come un riccio in discesa.
Partiti pensandi di non trovare neve grande sorpresa.
Grande caterpillar Bruno


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita sino quasi a Castello. Ci si ferma a quota 1220
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Farina intonsa per tutto l'tinerario. Battuta traccia dalla frazione Laveggiolo sino all'anticima. Inutile arrivare in cima con una cresta con cornici pericolose.. Dai 30 cm della partenza ad almeno 80 cm nella parte alta del bosco. Cinque stelle, nel bosco la neve era fin troppa ma veramente bella. Più di così non si poteva pretendere!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
Gita percorsa ormai da parecchi scialpinisti. La neve è tutta arata e si scia come si può. Pochi i tratti con neve intonsa. Per fortuna che la giornata superlativa (dal punto di vista meteo) ha fatto passare in secondo piano la qualità della sciata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada libera fino al tornante a circa 1200 m
quota neve m :: 800
partiti da un tornante sinistro a quota 1200 m oltre il quale la strada è innevata.
in salita, vecchie tracce in parte nascoste dalla nevicata in corso.
saliti fino alla cresta finale, poi nella nebbia completa, intuendo il salto a sud e le grandi cornici a nord, abbiamo fatto dietrofront, visto che lì non si scia e il panorama non l'avremmo visto.
fino a circa 2100 m il vento ha creato un po' di accumulo a fianco alla dorsale.
sotto meno problemi e sciata nella polvere fino all'auto, con "ski-safari" nel bosco e ricerca delle ultime curve sui prati tra i tornanti della strada per laveggiolo.

[visualizza gita completa]
partiti dall'inizio della strada che sale a ravizze c.ca c.ca 300 m in più

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: -
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata, leggermente freschina.
Nonostante la poca neve sulla cresta, si arriva in cima con gli sci ai piedi.
Neve crostosa nella parte alta, farinosa e tritata nella parte bassa. Partecipanti: il sottoscritto, Mamao Petruz, Paga, Enrico.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: sicura
neve (parte superiore gita) :: ventata in cresta - bella nel bosco
veramente una bella gita: salita eccezionale nel bosco un pò di attenzione in cresta.
In discesa neve bella nel bosco, da castello all' auto neve appena sufficiente dalla settimana prossima preferire la strada.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1307
quota vetta/quota massima (m): 2385
dislivello totale (m): 1078

Ultime gite di sci alpinismo

18/02/20 - Noeud de la Rayette da Ruz - albert61
ottime condizioni oggi sul percorso neve praticamente da subito a parte pochi metri temperatura assai frizzante accompagnata nelle prime ore da vento abbastanza forte mi ha fatto da guida un local [...]
18/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - puli88
Portage di 5 minuti e successivamente un paio di gava e buta per raggiungere il pianoro del bivio Ciriunda-Ciarm del Prete. Salita alla Ciriunda e ridiscesa fino al torrente su neve trasformata divert [...]
17/02/20 - Ciarm del Prete da Tornetti - umbertobado
Dal ecomostro portato gli sci a spalle per circa 10 minuti lungo la stradina e calzati sulle prime lingue di neve sui dolci pendii a sinistra. Tolti due volte per brevi tratti e poi neve continua fino [...]
17/02/20 - Frisson (Monte) da Limonetto - f.gulliver
Bella gita, neve sufficiente per salire e scendere nel canale/gorgia che dà accesso alla parte alta dell'itinerario, ramponi per il canale e l'aerea cresta finale. Discesa su ottima neve primaverile, [...]
17/02/20 - Gran Costa (Monte) da Ruà - roby4061
Partito da Grand puy. In 15 giorni la neve ha preso una bella batosta sotto 1900 m. 10 min di portage, attenti al cane chiaro nella borgata..mi ha "accarezzato " i polpacci... Neve già molliccia [...]
17/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - mark6827
Arrivato all' Alpe Bianca mi sono incamminato sulla stradina chiedendomi dove avrei trovato la neve....dopo una decina di minuti eccola comparire. Ho comunque spallato fino al piano prima di mettere g [...]
17/02/20 - Stange (Pizzo) da Alpe Devero e il Canalone NE - calza
Gita effettuata sabato, tracciato completamente fino al colletto di ingresso, canale intonso con 20 cm di neve recente. La prima parte del canale è stata discesa con neve leggera e ben sciabile, dal [...]