Portes (Col des) da le Laus

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
-5stamani alla partenza, 515 cm di neve fresca in basso con cristalli grossi, in alto tracce vecchie coperte ma un po troppa neve non legata al fondo bellissima traccia, una Ventina di persone al colle, in giro molta gente su tutti i percorsi....la neve più bella in basso, ancora consigliabile anche se un po tracciata, fondo non ancora ben assestato ma in via di assestamento.buone gite e buon anno a chi legge...
Personalmente noto che sempre più gente si prende rischi che non condivido.....ma io sono vecchio


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: neve da le laus ancora per un po'
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
stadina coperta con un solo passaggio di 5metri sulla terra.. bello il vallone fino al col de portes dove ci siamo fermati.. Pendii nord della bene cote e quelli ovest del rochebrune orami non più in farina ma non ancora trasformata.. i lati più all'ombra la crosta non tiene in più il meteo baffo e grigiastro con visibilità piatta ha reso la discesa dal col des portes fino a metà vallone brutta assai.. poi invece parte bassa fondo perfetto e liscio e divertente nei pianori e valle nel bosco fino al ponticello.. stradina ancora bella dura al ritorno visto che ha mollato poco molto veloce.. ..Ci siamo fermati al colle perchè sopra non brutto e pendio carton non vale la pena.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario interessante, con un discreto sviluppo, in un ambiente molto bello dominato nella parte alta dalla vicinanza del Pic de Rochebrune e dalla Crete des Oules.
Bella neve (nella parte alta 30 cm recenti che devono stabilizzarsi) nei valloncelli e nei pendii esposti a nord est, più umida nell’esposizione nord ovest.


[visualizza gita completa con 9 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Scoperta questa gita grazie alla relazione di Everest, portage di dieci minuti partendo dalla pista di fondo, un'ottimo rigelo notturno, fantastici posti, grande anfiteatro, le montagne assomigliano alle dolomiti, c'era un'ottima traccia di salita, stava scaricando attorno a noi ma senza conseguenze nel percorso di salita, fantastici gli ultimi 200mt. di canale quelli che ti portano al colle, li ci siamo convinti maggiormente della gita giusta!!!! Ottimo il panorama dal colle, discesa con 40cm. di neve fresca caduta nei giorni scorsi, dopo di che alcuni pezzi già trasformati, entrando nel bosco dove il sole non colpisce la neve anche li dell'ottima neve, gita consigliata.
Un saluto ad Andrea con il quale ho condiviso la gita ed il divertimento, giorno di ferie speso bene!


[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Tanta neve presente, salita al colle percorsa con attenzione visti i possibili accumuli. Sarebbe stato bello proseguire per il canale fino al Pic, ma le condizioni non lo permettevano. Sciata discreta, causa leggera crosta. Ambiente 'dolomitico' suggestivo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Situazione un po' da interpretare ma con i dovuti accorgimenti ne e' venuta una bella divertente gita.Ambiente bellissimo tra pini imbiancati,molto manto vergine e rocce calcaree a picco.Purtroppo la molta neve caduta nei giorni precedenti,il caldo di domenica ed il rigelo notturno hanno creato le condizioni perfette per la formazione di una sottile crosticina presente in tutte le esposizioni,ma salendo con molta calma e aspettando a scendere verso l'una e mezza il sole ha fatto un bel lavoro e quindi vai di curvoni veloci e divertenti.....intendiamoci la powder e' un'altra cosa....ma niente male.
Abbiamo visti i pendii con molti distacchi ma il colle a mio avviso era sicuro.....sono sceso completamente a nord dove fa un po' imbuto completamente a dx ed era ancora farina,non so nei prossimi giorni quanto puo' durare,potrebbe non essere piu' cosi' sicuro ....
Bella idea di Davide,con Mauro ,Silvia e Vittorio ormai in discesa senza problemi...

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
neve un po pesante ma, essendo appena caduta, molto sciabile (non durera' molto). Pericolo valanghe alto non abbiamo raggiunto il colle, nessuna traccia neanche sul classicissimo col Perdu!
tratti di goduria sopra e dentro il bosco


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok fino a Le Laus
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Al fine di esplorare una parte nuova, decidiamo per il Col di Portes. Buon riscaldamento sulla pista di fondo, bosco che sembra veramente invernale, lungo traverso sotto la Cresta di Côte belle prima e dell'Oules dopo, con salita finale al colle (100m) ripiduzza. Ambiente spettacolare. Discesa attenta sotto il colle, poi piacere puro. Anche nel bosco, stavolta con fondo, la neve è bella.
Buone tutte le gite (Côte belle, Arpelin, Turge de la Suffie, ecc.
Un saluto a Teddy, Tini, Molalacorda ed altri in zona!!!


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: sterrata praticabile fino a quota 1850 circa
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
pensavo alla Turge de la Suffie, ma un francese alla partenza mi ha avvertito della mancanza di neve nella parte bassa, quindi ci siamo accodati al gruppetto con destinazione Col Des Portes!
Su tutto il percorso neve recente: da pochi cm, fino a oltre 20 cm sotto il colle, dove ci siamo fermati per meteo maffo: caldo e visibilità zero e neve nuova pesante scarsamente coesa con lo strato di primaverile sottostante.
Troppo faticoso salire.
Discesa tutto sommato più che accettabile.
Zoccolo sia in salita, sia in discesa: stra-consigliata la sciolina.
Sempre con Francesca che mi segue ovunque con le sue ciaspole!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Buono fino a Le Laus
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Nulla da segnalare.
… la meta era l’Arpelin … ma … affidandoci alla relazione che ci ha portato saltare il “bivio” che conduce ai pendii di accesso del Col Perdu, e pur potendo comunque recuperare la corretta via, abbiamo preferito risalire questo bellissimo vallone dominato dall’imponente mole del Pic, fermandoci sui dossi sottostanti il Col des Portes (quota 2630 m. circa). Ambiente notevole! Discesa ancora divertente cercando la “farinella” dove il sole ha lavorato meno, altrimenti “crosta”. Un po’ noiosi i 3 Km. di pista di fondo da sgobbarsi alla partenza … servono per scaldarsi! Parecchia gente in giro verso l’Arpelin e gli itinerari super tracciati che conducono alla Cote Belle. Oggi senza Adelina; con Rita, Carmen ed i “Gemelli”.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Tranne subito sotto il colle, i pendii, tenendosi a destra, sono tutti fatti 5* e quasi cosi nel bosco sottostante. E'stata una stupenda giornata con buon rigelo notturno e temperatura frizzante che ha ottimamente mantenuto la neve fino all'auto. Salendo a destra si nota una grossa slavina sotto le bastionate rocciose dopo la Cote Belle. Ho visto quattro skialp scendere dal canalino che porta al Pic de Rochebrune e due dovrebbero essere saliti fino in cima, ma non ne sono certo. E' una gita consigliabile. Un caro saluto a tutti gli amici.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita temperatura alla partenza -14°. Tempo bello e neve molto bella. Al colle brevissima sosta causa vento gelido .. Su quasi tutto il percorso polvere , tranne sotto al colle per circa 100 mt di dislivello , dove consiglio i rampant .Bello il bosco quantita' di neve ottimale. Con il superuffinatti reduce del giorno prima con il monosci..

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Giornata decisamente bella a dispetto di alcune previsioni. Tempo sempre freddo (-10° a Le Laus alle 9). Neve ancora farinosa molto bella con primi accenni di crosta solo sulle contropendenze a sud-ovest. Qualche pietra negli ultimi 100m.
Un po' rigata in basso e un po' scontato il rientro sulla lunga e veloce pista di fondo.
Con la consueta ottima compagnia dei ragazzini-pensionati Aldo, Danilo, Gegio, Renato, Sergio.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Gita da sogno, scegliendo le giuste esposizioni, neve da favola, nel bosco farina fino alle ginocchia. solo in tre dalla partenza al colle.
Un saluto al CAI di Coazze che ... ha girato prima ....


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1700
Ancora saluti a "valanga" che ho trovato in cima, sono stato più tirchio nel punteggio perchè noi i gita sociale Geat, siamo scesi più tardi e la neve in certi punti era molto marcia.
Verso le 14 prima del nostro passaggio una notevole valanga è caduta dal versante Est dell'Arpelin e ha riempito tutto il canale di transito per il col Perdù e gite nella zona; attenzione.
Soddisfazione nel superare come paracarri i ciaspolari che zampettavano sulla lunga strada, un po' meno divertente aspettarli.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1800
gita in ambiente spettacolare...dal colle scendendo appena a sinistra bellissima farina, poi i vari panettoni con neve non sempre primaverile,ottima nel bosco.
visto cadere slavina a lastroni da una cima sulla destra di salita, verso le quattordici, con esposizione sud est, coperto la traccia di salita.
ciao ciao


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Gita godibilissima, con neve farinosa sui pendii a N, semitrasformata a S-O, firn in basso nel bosco.
Il vallone di Bletonnet oggoi era superfrequentato, con ovunque.... Sui bei penddi superiori comunque c'è ancora posto.....

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1600
Nella parte alta neve farinosa un pò pesante ma sciabile, nella parte mediana prima del bosco neve variabile da primaverile a crosta morbida.
Nel bosco farina molto pesante. Poi pista di fondo sciabilissima fino alla strada
Fare attenzione nella parte mediana alle numerose pietre
Bella gita in ambiente di tipo dolomitico. Nessuno sul percorso tranne due francesi e il nostro gruppo di 4 persone.


[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: pulito fino a Le Laus
quota neve m :: 1700
Un gruppo di evergreenha sconfinato in Francia per cercare neve bella e l'ha trovata. In qualche punto c'era anche un po' di crosticina e si sono toccate pietre ma la goduria della discesa fin sotto l'Arpelin è stata eccezionale. Il lato negativo è che abbiamo battuto pista da poco oltre il bivio dell'Arpelin e dell'ultimo tratto di 50 metri in salita che non ci è sembrato troppo sicuro e che quindi non abbiamo salito. Da metà in giu' molto arata e poi buona la pista di fondo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Si arriva su sterrata oltre gli Chalets du Bletonnet
Approfittando della sterrata sgombra da neve (qualche placca di ghiaccio), di risparmiano 100m. di dislivello e 30'. Tempo bello, poi coperto. Neve peimaverile fino alle 13.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): ...tipo di neve ...
Volevo vedere il Pic Lombard (versante NW) da Les Fonds, ma è spelacchiato per 2/3.. Ho ripiegato sul Col des Portes: in auto fino al termine della forestale (2050m) poi sci in spalla fino al vallone sotto la cresta Des Ouls a circa 2500m (stare sotto il versante N della cresta). Lungo traverso fino agli ultimi ripidi 50-70m sotto il colle. In discesa neve discreta sotto il colle, poi sul traverso ..addio fondo e lamine sui sassi!! Da solo in tutto il vallone. Giornata bella e fredda. Era meglio sciare sui 2km di pista da fondo a Monginevro su neve sparata.. (a 6 Euro!)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 2/5
neve (parte superiore gita) :: crosta leggera/tratti ventati/polverosa
La neve è molto bella solo nei tratti riparati dal vento, senò è crosta abbastanza sciabile. Al ritorno siamo saliti all'Arpelin trovando neve decisamente migliore (ancora fresca, anche in pieno sole).

[visualizza gita completa]
osservazioni :: moderato
neve (parte superiore gita) :: farinosa e crostosa in alcuni punti
Ancora un po' rischiosa nell'ultima parte per troppa neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: Rischio moderato sotto creste
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
Neve bella ma nella zona dei massi ce ne vorrebbe il doppio. Sciabile tutto il percorso, tranne ultimi metri al colle, con sassi scoperti dal vento.

[visualizza gita completa]