Petit Vélan Versante Ovest

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Neve dal parcheggio, ottimo rigelo, salita su bella traccia dura ma che teneva il giusto. Risalita il canale a piedi con i ramponi tenendomi sul ramo di dx che sbuca tra l'anticima e la cima. Breve tratto di cresta per giungere alla punta. Oggi scesi intorno alle 11 troppo presto la neve non aveva mollato ancora il giusto, comunque ottima gita.Tanta gente in zona.
verso la meta
crestina finale

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: tutto ok
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza ore 8 dal park con sci in spalla per neve discontinua per circa 200 m. lineari. Poi neve scarsa con poco rigelo notturno e via via sempre meglio fino a mettere i rampant per pendii sostenuti continui. Al piano quotato 2650 fronte a noi si trova un canale che, da itinerario gulliveriano, sembrerebbe essere quello del Petit Velan ma non è così (meno male che 2 francesi ci hanno dato le dritte). Bisogna risalire il pendio di sx sfasciato e raggiungere la dorsale (tratto veramente penoso tra sfasciumi e neve saponosa) e poi scendere nel vallone per circa 70 m. da dove parte il canalone.
Renato ha proseguito fino in punta ed io qui mi sono fermata anche per non rallentarlo visto i tempi stretti. I muscoli ringraziano e mi sono così goduta una splendida discesa su pendii sostenuti e con neve con ottimo grip.
La valutazione OS è riferita esclusivamente al canale finale tutto il resto è un BS.
In gran compagnia di un socio che non desiste mai.

[visualizza gita completa con 14 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK,Tunnel Gr.S.Bernardo A/R 40€
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Da un po se ne parlava ed oggi si è deciso di andare a ficcanasare in zona,si segue il primo skilift che si trova a Super St.Bernard,10 minuti di portage,poi neve continua fino a raggiungere la fine dello skilift stesso,a questo punto si affrontano i ripidi pendii(rampant)che portano al pianoro di fronte alla D.ts de Proz dove è ben visibile un invitante canale,non è quello del Petit Velan,sempre per ripidi pendii verso sx(oggi in gran parte spogli)si raggiunge la dorsale dalla quale bisogna scendere di 70/80mt per raggiungere la comba da dove giunge l'itinerario che arriva da Plan de Jeu e,con traverso a semicerchio verso sx,porta alla conoide dell'evidente canale.
Qui,ho lasciato sci e zaino e ho salito il canale di sx con picca e ramponi che conduce alla piccola cima N del P.Velan,il ramo di dx presenta cornici in uscita.
Condizioni della neve:
Buon rigelo alla partenza alle 8 su neve dura e portante fino alla conoide,canale molto lavorato dai vari passaggi per 3/4 su neve dura,discesa alle 12 dal punto dove si deve perdere quota su bellissimo firn,a parte il pezzo scoperto citato prima,fatto su sfasciumi immondi dove sono scivolato e mi sono partiti gli sci che avevo in mano............fortunatamente non si sono scassati e si sono fermati poco sotto sulle pietre.
In discesa neve che aveva mollato il giusto e che ci ha permesso una bellissima sciata fin quasi all'auto.
Per le difficoltà,fino a Plan de Jeu è un normale MS,dopo diventa un BS su pendii sostenuti ed OS il canale se si fa con gli sci,le pendenze del canale sono sui 35° costanti con tre tratti a 40°
Penso che come gita sia ormai alla frutta,il ravanamento sugli sfasciumi toglie sicuramente qualcosa e la parte finale della discesa durerà ancora pochissimo,comunque bella salita in bell'ambiente.

[visualizza gita completa con 15 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
come ha già spiegato Giovil, con condizioni di neve migliore le 5* ci sarebbero tutte, partenza con vento forte e freddo fino sul ghiacciaio canalino in buone condizioni per la salita.un pò meno in discesa, sul ghiacciaio bei tratti di fresca, parte bassa crosta non portante molto faticosa.un grazie a Enrico e a Giordano.panorami bellissimi sul bianco.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Librro
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Neve dura con crosta nella parte iniziale. Nei ripiani superiori la neve della settimana pareva abbondante in parte ancora polverosa in parte crostosa e umida in discesa a seconda delle esposizioni. Canale in ottime condizioni per la salita. Noi abbiamo fatto gli ultimi 60mt a piedi ma alcuni hanno proseguito senza problemi con gli sci fino al colletto. Con un po di rimpianto non abbiamo fatto la cresta alla cima est in quanto non tracciata, con molto vento e parecchia neve fresca della settimana. Nessuno degli scialp incontrati (ina decina) vi si e' arrischiato ma forse si poteva fare. Discesa su tanta neve pesante e umida nel canale. Non bella. Dal termine del canale fino a 2600 non male, poi crosta. Qualche ravanata per arrivare al plan de jeu e poi alla macchina in quanto la neve scarseggia. Comunque bella gita, di soddisfazione e impegnativa. Grazie come sempre ad angelo e enrico, motori inarrestabili (oggi con un motivo in piu per non fermarsi....il costo dei 5km di tunnel....40 euro......folle).

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Gita varia con bei panorami; saliti dal parcheggio del Super San Bernard poco oltre il traforo del Grande; neve dura sui sostenuti pendii iniziali; si attraversano bei valloncelli per portarsi all'attacco del canale che oggi si presentava con un fondo molto irregolare a causa di alcune vecchie scariche; salita veloce sfruttando vecchie tracce; divertente la crestina che dal colletto porta in punta; ho provato la discesa del canale con gli sci, alcune curve all'inizio e altre verso la fine, la parte centrale era parecchio irregolare e stando all'ombra per più' tempo non aveva mollato il giusto; poi puro divertimento su neve primaverile lungo i sostenuti pendii che riportano al parking.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1900
Neve perfettamente trasformata sui piacevolissimi pendii del Petit Vélan, in una bella giornata di sole, con temperature molto gradevoli.
Il couloir ha un fondo irregolare ( boules des neige) che si ammorbidisce dalle 13 in poi ma da un pò fastidio in discesa.
Divertente la breve cresta finale per raggiungere la cima dalla anticima nord.
Innevamento molto abbondante nel settore.
Con Bruno, franco, giovanni, gianni, franco.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1927
quota vetta/quota massima (m): 3222
dislivello totale (m): 1300

Ultime gite di sci alpinismo

11/11/18 - Teodulo (Rifugio) da Cervinia - alfonsom
Parecchi scialpinisti in astinenza sulla traccia ben battuta e dedicata. Per noi gran botta di c... salita nella nebbia, poi l'attesa in rifugio ci ha ripagato con un brevissimo squarcio e una bella d [...]
11/11/18 - Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna - NicolaMu
10 minuti di portage (fino a 1900 circa) che potrebbero diventare facilmente 20 nei prossimi giorni. Neve nella parte alta tutto sommato buona, si scia bene fino a sotto il colle est, c'era un po' di [...]
11/11/18 - Rossette (Cima delle) da Chianale - luca76
Si sale e si arriva alla macchina sci ai piedi ma pochissima neve nella parte bassa, nei prossimi giorni si potrà portare la macchina più in alto. Saliti alla sella d'Asti con i primi e goduto di di [...]
11/11/18 - Asti (Sella d') da Chianale - lupo alberto
Saliti prima alle Rossette, poi ripellato alla Sella: bella farina sul lato più in ombra delle Rossette, alla Sella visibilità un pò limitata nei primi 100 mt, per una fascia di nebbia che poi in b [...]
11/11/18 - Plateau Rosa da Cervinia - guidolin
Si parte e si arriva sci ai piedi. Piste battute ma aperte solo da pian maison. Pochi sciatori, sicuramente più sci alpinisti. Saliti nella nebbia fino al teodulo dove si bucavano le nuvole per fare [...]
11/11/18 - Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata - Bestia
Portato gli sci X 400mt circa poi la neve è stata continua fino in cima. Discesa X i primi 500 mt abbastanza divertenti anche se a pezzi pesante, Poi si scende come si può.
11/11/18 - Asti (Sella d') da Chianale - test95
Dopo le rossette...decidiamo di smazzarci la tracciatura della sella, scelta azzeccata direi, gran discesa in powder vergine x me e bauso che ci ha ripagati della fatica...nel versante nord grandi cum [...]