Grande Combe (la) dal Vallon du Crachet

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi abbiamo fatto il colpaccio. Partiti presto per evitare il grosso del maltempo e...abbiamo beccato powder e sole! Nella parte alta ottimo innevamento e pendii nemmeno troppo tritati, nella parte bassa neve schiacciata portante, le pietre si vedono e si evitano...occorre fare un po' di attenzione solo nella parte centrale dove qualcosa affiora e non si vede. Saliti prima al crachet e poi alla grand combe, super panorama e super compagnia, 1800 d+ portati a casa. Con bauso ,tommy, Guglielmo e luca
Lanciato con il bauso
Summit
Superpendii
Panorama...
Bauso in discesa
Vallone...
Prima discesa

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Bella neve e innevamento più che sufficiente ci hanno offerto una bella sciata per la prima uscita stagionale.Si riesce a partire sci ai piedi su 10 cm. di farina ma la sorpresa migliore è il fatto che c'è già un buon fondo che permette di salvare le solette.Molto gettonato l'itinerario del Parpaillon per cui abbiamo optato per questo itinerario dove abbiamo ancora trovato molti spazi intonsi.
Un pensiero oggi è andato a Giorgio con il quale avevamo condiviso molte volte queste belle cime e che da pochi giorni ci ha lasciato.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti prima al Parpaillon su traccia autostradale che conduce fino in vetta sci ai piedi, discesa non male nella parte alta su crosta portante ma già da 300m sotto la vetta non più così portante. Sbagliato l'ingresso nel vallone della Grande Combe (preso un colletto più basso) ma nel vedere se si passava si sono anche fatte le curve migliori della giornata. Ripello al colletto giusto quindi traverso in discesa su crosta e pochi tratti in farina vecchia. Saliti in vetta con traccia aerea nell'ultimo tratto. Discesa anche qui su farine vecchie e crosta non portante. Ultimo ripello di giornata per ritornare nel vallone del Parpaillon e qui discesa a salvare le ginocchia fino alla macchina.
In compagnia della Vale, poche persone su questo itinerario il mondo sul Parpaillon.


[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
In due fatto la salita come da itinerario descritto,(Divallato a circa 2600 m.) mentre Silvano è arrivato quasi in cima al Parpaillon, è sceso nel vallone Infernet da un canale che parte poco sotto la cima e ci ha raggiunto in vetta alla Grand Combe. Prima parte di discesa su crosta semi portante alternata a tratti di ventata, comunque nel complesso sciabile. Raggiunto il punto in cui ci siamo immessi nel vallone, decidiamo di scendere per il vallone Infernet trovando una crosta infida per un buon tratto, lunghi traversi e poche curve. Più in basso la neve non essendo lavorata dal vento migliorava regalandoci alcuni tratti in farina non leggerissima , ma divertente. Incrociato la stradina abbiamo ripellato per ritornare all'auto, un centinaio di metri di dislivello per circa 3 Km. L' alternativa era scendere tutto il vallone fino alla strada asfaltata e chiedere un passaggio per tornare all'auto.
In cima vento forte , comunque buon innevamento su tutto il percorso, ambiente grandioso.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Grande innevamento in zona Vars.....fin troppo, giornata spaziale poche tracce ancora ampi spazi intonsi,
una ventina di cm di fresca in basso qualcosa di più in alto. almeno un metro e mezzo di fondo portante,
i pendii più ripidi li lascerei stare.....


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada innevata da Meyronnes: necessarie gomme da neve
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Ci sono circa 30 cm di neve in più rispetto a domenica ed è nevicato anche nella notte precedente. Siamo saliti su un'antecima a quota 2850 m m circa sulla cresta che conduce alla Grande Combe: discesa nel vallone Infernet fino a quota 2350 m su bella farina con buon fondo (si rischia di toccare solo nei pressi della cresta). Siamo quindi risaliti al Tete du Crachet (Montagne du Parpaillon) e siamo scesi dal canalino sud-est e relativo pendio nel vallone Infernet fino alla quota precedente: la neve sui versanti al sole poggia prevalentemente sulle pietre per cui bisogna scendere con cautela e comunque si tocca qualcosa (su quelle pendenze sui versanti nord, dove c'è fondo, tenderebbe a staccarsi...). Abbiamo quindi ripellato fino allo spartiacque con il Vallon du Crachet e siamo scesi su farina arata al parcheggio. Nella parte bassa la neve ormai è "pistata", per cui seguendo le tracce di passaggio non si tocca più il fondo.
Sui versanti a nord sono presenti distacchi su pendenze anche modeste e spesso si sentono assestamenti anche nei tratti pianeggianti.
Giornata splendida al mattino, poi si è velato ed è anche caduto qualche fiocco di neve. Con Romina, Marcello, Robi, Luana e Davide.


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Ennesimo giro sulla Grand Combe, neve dall'auto con 20-30cm di neve fresca sul percorso. Traverso innevato ma qualche pietra si tocca ancora. Neve instabile che 'soffia' parecchio e a son di vedere fratture sul manto i primi salitori una valanghetta la staccano, nulla di che ma ci vuole attenzione. Ci fermiamo chi prima chi dopo ma comunque nessuno sale oltre la cimetta a 2792m. Il pendio che si saliva nei giorni scorsi viene ovviamente evitato. Discesa da sballo nella parte alta con una leggera crosticina da vento mentre sotto al traverso una figata totale quindi sceso all'andata e al ritorno.
In compagnia della Vale e un altra ventina di ski alp.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Come per il Parpaillon sci ai piedi dalla macchina, noi abbiamo concatenato questi due pendii nord per una supergita (viste le condizioni). Nel traverso si devono levare gli sci per una decina di metri poi neve continua. Condizioni buone con ancora tanta neve intonsa sugli ampi pendii della Grande Combe tenendo la destra scendendo.
In compagnia della Fede e su questo itinerario solo 3 skialp che ci hanno preceduto.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Nulla di rilevante
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
La G.Combe non ci tradisce mai specialmente ad inizio stagione. Sempre molto frequentato il vicino Parpaillon mentre nel vallone dell'Infernet poche tracce ed è facile trovare pendii immacolati. Anche oggi è stato così,il percorso più diretto è stato tutto da tracciare ma ne è valsa la pena perchè la neve nonostante le alte temperature si è mantenuta farinosa anche se in alcuni punti era già un pò umidificata. Molto tritato il Parpaillon ma cercando bene si trovano ancora bei corridoi intonsi in farina semi-umida.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Buono
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi la nostra classica Grande Combe, che ripetiamo sempre molto volentieri ci ha riservato una neve da sballo.Pochi passi a piedi e poi si possono calzare gli sci. Bel traccione perchè i giorni scorsi il Parpaillon è stato molto frequentato, mentre così non è stato per il vallone della Gr.Combe:traccia già esistente ma pochi passaggi, non si poteva chiedere di più. Gran bella discesa in neve polverosa su pendii intonsi. Risalita doverosa verso la quota m.2835 tutta da tracciare, in piena ombra e gelo ma anche qui discesa strepitosa.Ritorno nel vallone del Parpaillon su neve molto arata e per questo una stella in meno rispetto alle 4 della parte alta.
Per essere domenica poca gente sui 2 itinerari.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Ritornati al col del Vars x tentare di salire la quota 2921 mt. della Gr.Combe. Visti i parecchi distacchi naturali causati del forte vento dei giorni scorsi abbiamo individuato un percorso su costone ritenuto sicuro che ci ha permesso di raggiungere la cresta verso quota m.2800. La scarsa qualità della neve e la poca sicurezza nell'affrontare l'ultimo tratto ci hanno fatto desistere. Discesa con neve ventata ad eccezione di un breve tratto di farina quindi poco sciabile e divertente. Ripellato e risalito il frequentatissimo Parpaillon dove almeno in discesa ci siamo divertiti in quanto è ormai una pista.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Prima uscita stagionale accompagnata da una bellissima giornata e innevamento nel complesso buono. Qui in Francia la neve si trova più in alto rispetto al versante italiano ma c'è un bel fondo che permette di non toccare pietre. Già molto arato il percorso per il Parpaillon mentre il nostro vallone era tutto intonso e quindi da battere. Sempre bella questa salita e la discesa tenendo i versanti più in ombra ci ha regalato ancora bella farina. La parte bassa nel vallone del Parpaillon era oramai diventata una pista e quindi discesa veloce e divertente.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Sempre una bella gita la Grande Combe!!! Oggi in Francia meteo buono: cielo sereno con qualche innocuo passaggio di nuvole e in alto tre dita di neve fresca su fondo portante. Solo pochi minuti di portage e poi tutto con gli sci ai piedi. Bella la discesa dalla Grande Combe tanto da convincerci a risalire verso la quota mt.2.835 situata vicino alla tête de Vallon Claous. Di qui stupenda discesa su pendii ancora in ombra fino alla Cabane dell'Infernet (2150 mt.) e poi ultima risalita per riportarci nel Vallon du Crachet. Di qui discesa su neve un pò meno scorrevole in quanto già più umida ma nel complesso niente male.
Oggi solo noi due + un gruppetto di tedeschi.


[visualizza gita completa con 9 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Oggi nuovamente senza compagnia sono ritornata in Francia sui pendii invitanti della Grande Combe addocchiati ieri dal Parpaillon. Partenza in discesa sulla stradina che porta al Vallone dell'Infernet a circa 1870 mt. evitando così la parte iniziale stretta e boschiva.Tanta neve e giornata soleggiata con temperature gradevoli.Incontrati tre ragazzi cuneesi con i quali ho condiviso la parte finale della salita e grazie a Loro sono arrivata in cima. Il tratto ripido iniziale della discesa a me è piaciuto tantissimo anche se la neve non era più farinosa 00 come i giorni scorsi.Dopodichè tutto firn eccezionale !!!! Fine della gita in salita sulla stradina che con l'ausilio delle pelli conduce comodamente alla macchina.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2000
Un'alternativa al classico Parpaillon. Oggi solo noi due, gran discesa su dieci cm. di neve fresca su fondo duro. La temperatura fresca e la neve ottima ci ha convinti a risalire anche la cima del Parpaillon (oggi molto frequentata). Bell'ambiente, buon innevamento su tutto l'itinerario.

[visualizza gita completa con 1 foto]