Corbassera (Punta) Canale NE

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m. :: 1500
Beppe ha già descritto bene le condizioni attuali.....non consigliabile! Aggiungo solo che la strettoia piú alta in discesa si passa con difficoltà sci ai piedi.....assolutamente non banale.

Per quanto mi riguarda le uniche cose positive sono state la giornata spettacolare.....e il fatto che dopo 9 mesi che non sciavo fare questa come prima gita dell'anno è stata comunque una bella soddisfazione.....la prima curva a 50 gradi è stata.....interessante!


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
Il canale risulta ben innevato, a parte una breve strozzatura di tre metri a metà canale, aggirabile sulla sinistra con traverso esposto su erba e ghiaccio.
La parte bassa di accesso al conoide questa mattina era già sfondosa a causa dello scarso rigelo notturno. Poi sul conoide e per tutto il canale bella farina compressa con un solo breve tratto svalangato all'ingresso del canale. I pendii alti richiedono particolare attenzione: abbiamo dapprima abbozzato l'uscita diretta, ma i bastoncini sprofondavano fino all'impugnatura in farina molto umida che appoggiava su erba, quindi con breve traverso ci siamo diretti verso l'uscita di destra dove la neve era meno fonda ma sempre umida e inconsistente. Uscita delicata con alcune cornici incombenti.
Discesa: ingresso ripido e infido risolto dal Guru che si è prestato coraggiosamente e con la calma dovuta a testare il primo tratto di discesa fino alla biforcazione, con farina umida.
Poi splendidi tratti di farina compressa fino alla strettoia che abbiamo aggirato sci ai piedi sulla destra con ripido ed esposto traverso, quindi alternanza di farina pressata a tratti più dura fino al conoide ancora ben sciabile. Ultimo tratto nel bosco di sopravvivenza in neve sfundosissima! Nel complesso una bella sciata, oggi il canale non banale in nessun tratto.
In compagnia di Mario "Lourousa", Enzo "Guru", Enrico "webmaster" e lo strepitoso Lurens, che ha salito e poi disceso a piedi il canale alla nostra stessa velocità!
Non poteva mancare il gran finale in piola a Ceresole...


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m. :: 1600
Oggi le condizioni sono un po' cambiate rispetto a qualche giorno fa, il freddo intenso(-7° alle 14 all'auto) ha lavorato ed il canale si presenta su farine "compressor" molto molto dura dall'inizio alla fine!
Necessarie lamine ben affilate e mente sgombra....
Attenzione alla deviazione sulla spalla dx circa a metà canale per evitare il salto di roccia, occorre fare un traverso su pendio ripido ed esposto passando su una placca a vento di 5-6m..occhio!!
In alto ho seguito anch'io il ramo dx (Troppe cornici minacciose a sx) e l'ingresso diretto è invitante, ma presenta un'importante frattura del manto appena sotto la cornice, quindi anch'io sono entrato dalla spalla.
Anche in queste condizioni non eccelse è comunque un canale che regala emozioni...non banale.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Ha già detto tutto Le Roi...
In compagnia di un grande Scaglio che si è tracciato tutto, Giacca Show che ha aperto le danze e il mitico Cardo Le Roi che è un spettacolo vederlo sciare sul ripido!!

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: RAS
quota neve m. :: 1600
Oggi grazie ad una lunga binocolata di sabato scorso ed alle preziose informazione del Bum Bum siamo riusciti a scendere questo canale con condizioni molto buone di farina compressa da cima a fondo,ad eccezione dei primi 30 metri di canale in discesa ed 150 metri di boschetto finale prima della pista di fondo.
Il canale ha già svalangato...ma....se tutta la prima parte si presenta decisamente sicura,e le strettoie aggirabili e scendibili sci ai piedi solo con un breve tratto di dry ski la parte alta va valutata più attentamente,soprattutto negli ultimi 50 metri,molto ripidi, in uscita. Noi abbiamo risalito sulla sinistra il salto finale,dove è presente una piccola frattura del manto,ma in discesa abbiamo preferito,visto che il sole aveva già scaldato, entrare da destra dalla cresta ,guardando la parete,con un breve traverso sci ai piedi.
Da lì neve compressor,come direbbero gli amici cuneesi, con gran grip e appunto le strettoie superabili con attenzione sci ai piedi. Il pezzo finale nel boschetto non merita citazione,ma è molto breve.
Bella discesa, mai banale e sempre sostenuta,bello l'ambiente e ottimi i soci.
Complimenti a chi l'ha scoperta!


Oggi un po di vento in partenza poi si è calmato,anche in cima poca roba, scesi alle 12 e 30, temperatura fresca nel canale,molto incassato,in cima il sole scaldava. Con Matteo alla sua prima esperienza di ripido serio,complimenti, e i sempre affidabili FGiacca e Scaglio a cui in fondo alla discesa, e per fortuna, si è aperto uno sci, scollato...indovinate di quale marca?


[visualizza gita completa]
Grande Scialpinista perdonaci, perchè guardavamo senza vedere... Gran salita in ottime condizioni. Ciò nonostante picca e ramponi indispensabili. L'ambiente è veramente bello e imponente, l'uscita verso la cresta di destra è molto molto estetica. In questo tratto ci sono due fratture considerevoli che appaiono assestate ma andrebbero valutate in caso di notevole rialzo termico. Scesi verso le undici con buone condizioni. Dopo quell'ora la parte bassa del canale inizia a entrare in ombra e quindi a rigelare. Buone condizioni anche nella strettoia. Pendenza sostenuta e continua ma neve ottima sino in fondo al conoide, poi con breve traversino nel bosco in sci sino all'auto.
Una pacchia!

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Itinerario di grandissima soddisfazione grazie all'ambiente particolare e alle condizioni strepitose in cui si trova il canale: bello pieno di neve, liscio come un biliardo per centinaia di curve...da vero sballo!!! Le pendenze sono sempre sostenute e continue: consigliabilissimo a tutti gli amanti del ripido. Oggi ci siamo chiesti come mai in trent'anni di frequentazione di questa valle non lo abbiamo mai notato...
Con i soci Gianni e Feis diventati insaziabili di ripido! mi è toccato anche oggi partecipare con l'influenza dei giorni passati ancora in attività...ne è valsa assolutamente la pena!


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Canale in ottime condizioni,parte centrale neve molto dura,poi di nuovo morbida nella parte finale.
buon inizio per la mia prima ripida,ma l'ingresso nel canale è stato traumatico...mutande piene,fiato trattenuto e giu,due-tre curve,l'angoscia cala l'adrenalina sale.Bellissima esperienza,con umbi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Canale in ottime condizioni.
Usciti a dx.
Discesa intrapresa verso le 11 e 30 con neve ottima:leggermente molle in alto, dura in basso.
foto su -alte.it


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
E oggi si va di nuovo. Il tempo lo danno così così, nevicata nelle prime ore del mattino e poi buco. Oggi però sentito il racconto di ieri si aggiungono anche il guru e jerome, si parte comodi dopo le nove sotto la neve finalmente, arrivati dopo venti minuti a calzare i ramponi smette e le nubi si alzano. Stavolta complice la buona visibilità in cima si imbocca la rampa giusta tutta sui 45° e si esce in punta: sotto gli sci ci stanno 750m di canale, fondo duro con una spanna di polvere e ben di più sulla contropendenza sinistra dove raccoglie un paio di colatoietti...che sciata, non finiva più!

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Dopo che l'avevo lumato un pò di settimane fa oggi sono andato da solo a vedere la situazione: si cammina venti minuti fino a reperire la neve sulla metà alta del conoide, il canale si presentava tutto in crosta da rigelo portante per gli sci (a pidi si bucava il gradino) tipo trasfurmà con 1cm di polverina dovuta alla leggera nevicata in atto che mi ha fatto fermare ad un ottantina di metri dall'uscita in quanto essendo più largo non si capiva la rampa giusta da prendere per uscire. Comunque gran sciata di soddisfazione e...lunghissima! L'imbuto citato nella descrizione presenta un salto di 3m aggirabile con un taglio esposto sulla dx scendendo e una corta rampa innevata che riporta nel canale. Canale veramente bello, sciabilissimo, con la poca neve che c'è in valle al momento abbastanza sicuro, ma tener presente che raccoglie tutto il bacino superiore e i resti della valanga che si vedono nelle primavere normali arrivano quasi fino alla pista di fondo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: accumuli o lastroni
quota neve m. :: 1500
Di sicuro le condizioni della neve nel canale non aiutavano a placare la tensione dovuta all pendenza notevole...
Utile un po'di neve riportata che aiutava a girare sulla contro pendenza di dx. Fastidiosa la rigola centrale. Saluti al mistico Fulas in arte Steve.

[visualizza gita completa]
Splendido canale stretto e ripido, reso impegnativo dal tipo di neve (neve di slavina in basso e dura nella parte alta in ombra). c'e un unico punto a metà canale dove la pendenza supera i 50° e no c'è spazio pe girae o derapare, è quindi quasi obbligatorio togliere gli sci.Nella parte alta c'è neve riportata sulla sponda dx, ottima per curvare in contropendenza. portare ramponi o picozza (meglio entrambi...) Saluto il mitico Fulas detto Steve.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 12/03/16 - giumed
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: canale
    difficoltà: 4.3 :: E3 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord-Est
    quota partenza (m): 1580
    quota vetta/quota massima (m): 2607
    dislivello totale (m): 1000

    Ultime gite di sci ripido

    15/12/18 - Creton du Midi couloir E - Il sibilo del cobra - rickyalp82
    L’idea iniziale era di fare il NW del Fallère, ma abbiamo cambiato idea appena abbiamo sbinocolato il Creton. Parte bassa fino al conoide, con neve bella polverosa, ma purtroppo poca quindi si ris [...]
    15/12/18 - Petit Golliaz Canale Sud - GiulianoPhoto
    Questo è una gita a mio avviso più invernale che primaverile, perché il canale prende tantissimo sole. Avvicinamento molto lungo in quanto bisogna superare due passi girando dal vallone del Gran [...]
    15/12/18 - Portiolette (Arête de la) canali sud - giole
    Partiti dal colle con neve al limite (anche meno..), alcuni passaggi sono già scoperti; neve continua dal primo pianoro. Raggiunto il colle Gipiera si perde quota verso il valloncello delle Portiolet [...]
    15/12/18 - Pécé (Pointe de) da Plampinet - Ivano Oggero
    Vedo che questo è quarto report. Mai raggiunto cima, impedito da creste, neve, altro. Oggi 4/5 stelle (il Pecè è garanzia). La strada si sale con pelli e si scende a piedi (pietre). - 18 partenza [...]
    09/12/18 - Fascia (Cima della) Canalino Nord - NicolaMu
    Oggi Eolo ha detto la sua... e ne aveva di cose da dire! Saliti, sci ai piedi poco sopra la macchina, in compagnia di sporadiche forti raffiche fino a sotto il canale. Canale in condizioni non tanto [...]
    05/12/18 - Ciantiplagna (Cima) versante SE - via della fucilata - popino
    Una gita in condizioni tardo primaverili in pieno autunno! Chissà se faremo gite estive in pieno inverno ? O viceversa ? Questo autunno è veramente interessante. Bisogna adeguarsi alle condizioni [...]
    01/12/18 - Briccas Parete Nord, Carpe Diem - jonny_bravo
    Condizioni ancora molto buone, farina su tutto l'itinerario tranne nei primi 20/30 metri di dislivello nella prima parte della paretina in basso, la più ripida, dove la neve è un po' crostosa e a t [...]