Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres

Ferrata impegnativa e per esperti. Sin dall'inizio è subito esposta e con difficoltà continue, visti i tratti strabiombanti, che sollecitano molto le braccia. Consiglio un rinvio corto per eventuale riposo, anche se io personalmente preferisco usare il fifi per arrampicata.
Ambiente bello e selvaggio con giornata calda ed assolata. Percorsa in due ore e mezza sempre in compagnia di Gianluigi che diventa ogni volta più bravo.


[visualizza gita completa]
Avevo letto commenti che indicavano la ferrata come molto dura fisicamente quindi probabilmente sono arrivato già preparato al peggio ed invece non l'ho trovata così impegnativa. Certamente ci sono un paio di passaggi difficoltosi ma nulla di così problematico, ho avuto necessità di usare un rinvio in aiuto. Con noi c'erano anche delle ragazze che l'hanno superata senza problemi. Ovviamente non è adatta ad un principiante che non abbia pratica con pendenze negative.
Per il resto mostra dei panorami stupendi.

P.S. Portate su un nuovo libro di vetta, quello vecchio è finito!

[visualizza gita completa]
Oggi Teo ha trovato il posto giusto per una bella gita: niente vento, niente freddo e oggi tutto al sole (qualche leggera velatura), niente neve o ghiaccio su tutto il percorso (anche il sentiero della normale di discesa), in più solo noi 3 sulla ferrata e nessuno in giro. Bella ferrata, completa e ben attrezzata, tutto in ordine e ottima segnalazione. Il primo tiro effettivamente è il più impegnativo, forse perchè a freddo, visto il poco avvicinamento, gli altri comunque sempre belli, come anche l'ambiente dove si svolge la ferrata, unico rimpianto la locanda chiusa....oggi con Teo e Maycol

[visualizza gita completa con 3 foto]
siamo riusciti a sfruttare la finestra di quasi bel tempo mattutina.
Tornati appena in tempo alle 14, quando e' iniziato a piovere seriamente.
Bell'ambiente. Piu' che tecnicamente difficile la ferrata puo' rivelarsi un po' faticosa
per persone non allenate.
con Yara


[visualizza gita completa]
Via ferrata molto bella, perché abbastanza lunga e un po' più impegnativa rispetto a quella di Entracque o Frassino. Il ponte tibetano è alquanto aereo: il fatto di camminare su fune anziché su gradini rende maggiore la sensazione del vuoto, ma le funi sono abbastanza stabili e se si cammina solo su un lato utilizzando un solo cavo per i piedi e uno solo per le mani, camminando di traverso, si evitano le oscillazioni del ponte e il procedere risulta molto stabile. Al contrario se si mette un piede sul cavo di destra e uno su quello di sinistra, si dondola... Per chi volesse,per riempire la giornata, dato che la ferrata occupa poche ore di percorrenza, ci sarebbe anche una falesia con vie di arrampicata . Merita senz'altro una sosta anche la locanda del Silenzio.
Giornata molto calda. Sarebbe stato meglio una giornata un po' più fresca: la ferrata è fin troppo esposta al sole
Con Bobo e Pietro


[visualizza gita completa]
Davvero una bella ferrata, lunga e fisica il giusto. Il primo e soprattutto l'ultimo settore, forse proprio perchè ultimo, sono quelli con più tratti strapiombanti, ma tutte le pareti hanno una certa esposizione e passaggi interessanti. Bello il ponte, solido ma comunque abbastanza dondolante. Materiale in ottime condizioni

[visualizza gita completa]
Bella ferrata, tecnica il giusto in alcuni punti, molto ben attrezzata. Può tornare utile un cordino per assicurarsi meglio per riposare le braccia o nei cambi nei pezzi più fisici (primo e ultimo settore). Buona anche la segnalazione del sentiero e delle vie di fuga. I pezzi di sentiero che collegano le parti ferrate sono in buone condizioni.
Se pensate di portare qualche novizio di ferrate a provare questa, conviene evitare il primo settore che parte molto verticale e raggiungere il secondo settore risalendo la via di fuga. Stessa considerazione vale per l'ultimo settore che si affronta dopo il ponte: se si è stanchi conviene optare per il sentiero. Noi abbiamo tenuto duro stringendo i denti fino alla fine!
Un saluto ai colleghi ferratisti di Revello e loro amici con cui abbiamo condiviso la pausa in cima.


[visualizza gita completa]
Nulla da segnalare, protezioni impeccabili. Prestare molta attenzione in uscita dalla ferrata al brecciolino e piccoli sassi in bilico pronti a cadere in fronte agli alpinisti impegnati sull'ultimo strapiombo
Spedizione perfettamente riuscita di 10 "Carichi Sospesi" del Cai di Altare di cui 2 alla loro prima ferrata. Al rientro birra strameritata alla Locanda del Silenzio


[visualizza gita completa]
Il tracciato è sempre in ottime condizioni, nel secondo tratto è stato messo in sicurezza un masso in parete. Prestare attenzione in discesa, nel tratto esposto attrezzato si è tolto il tassello resinato a metà del cavo.
In compagnia del buon Dario Ghio, oggi battesimo della ferrata per mio figlio Nenè che si è fatto onore!! Complimenti!!


[visualizza gita completa con 6 foto]
Sempre bella, divertente il giusto e mai banale, con la ciliegina sotto spirito del tratto finale. Scesi lungo il sentiero di cresta, più lungo rispetto alla discesa normale ma pittoresco. Anche se oggi la media valle era nelle nebbie i colori autunnali hanno dato luce a questa giornata che ha visto il battesimo dei pioli per alcuni di noi (tutti promossi, quote rosa in testa!).

Con Anna, Lidia, Silvana, Mario, Marco, Marino, Mattia, Pierrot e Tony.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: Nulla di rilevante
Bella ferrata che regala sempre grandi e forti emozioni, il tutto completato da un buonissimo pranzo alla Locanda del Silenzio ;-)). In compagnia del grandissimo Dario, sempre presente per passare momenti di relax.

[visualizza gita completa]
Bella ferrata. Duro in particolare il primo strappo, con alcuni passaggi strapiombanti, che si affronta a freddo. Bello tosto anche l'ultimo muro, con qualche metro in strapiombo che mi ha veramente dato il colpo di grazia ai miei bicipiti. Per il resto, divertente, mai troppo impegnativa, qualche tratto aereo e molto panoramico. Percorsa comodamente in 2 ore, ma con varie pause fotografiche. Bell'idea dei miei amici, per cambiare un po'...

[visualizza gita completa con 1 foto]
Una delle poche giornate di tanto sole di questa primavera utilizzata nel miglior modo: una bella ferrata.
E' vero, se non riesci a fare il primo settore, forse l'unico che puoi fare è il quarto (quello che precede il ponte). Il mio vero punto critico però è stato nel terzo settore, dove ad un certo punto finiscono gli scalini ed ho cercato in alto un appiglio saldo nella roccia, che non ho trovato o non sono riuscita a trovare (sono una delle "tappe" del gruppo di ezio-cai), e mi sarei dovuta sbilanciare poi a sinistra; motivo per cui qui per me dopo vari tentativi è arrivato l'aiutino. Invece Il ponte fa più impressione guardarlo che percorrerlo. Infine del quinto settore ho i racconti degli altri perché avevo ormai le braccia a pezzi, ma dicono che fosse circa come il primo.
Altri ferratisti dopo il nostro gruppo. Affollamento di escursionisti in vetta, tanto da doverci cercare per poter pranzare uno spiazzo verde poco più su, seguendo un sentiero dei cinghiali. Dopodiché raggiunta nuovamente la vetta sormontata dalla croce per la foto di gruppo e rientro.
Con il CAI di Viù, naturalmente.




[visualizza gita completa]
Per fortuna non era una calda giornata seppur con splendido sole, +4° alla partenza. A mio parere, in certi passaggi la valutazione D è sottovalutata, specialmente nel terzo settore dove chi è di piccola statura fatica a raggiungere una maniglia dove la parete spancia verso sx.
Nell'insieme è molto atletica e divertente.
Con sette simpatici amici del CAI di Viù


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: tutto ok
bella ferrata, bella giornata, ferrata in ottime condizioni. progressione abbastanza veloce sui primi quattro settori, poi giunti al ponte coda per l'attraversamento e di conseguenza qualche minuto di sosta per aspettare il proprio turno. poi nuovamente salita veloce nell'ultimo settore. tratto finale su sentiero fino in cima, affolamento dalla croce. tempo di salita circa 2 ore.
gita fatta in compagnia di Vale62.


[visualizza gita completa con 3 foto]


Arrivati in auto a Camoglieres mi accorgo di aver dimenticato a casa l’imbragatura! Per fortuna con un cordino da 4 mt in kevlar e un paio di fettucce riesco a farmi una perfetta imbragatura, molto ‘light’ ma anche molto resistente! Ferrata con passaggi esposti ed atletici, ma sempre ben gradinati e manigliati; giretto pomeridiano al caldo di questo sole primaverile…..



[visualizza gita completa con 7 foto]
niente da aggiungere a quanto scritto da Stefano (Bonix), se non la presenza di tantissime "processionarie" e di qualche viperotto in libera uscita sul sentiero di ritorno.
Giornata stupenda di primavera, un saluto a: umberto,marco,stefano,silvia,laura,anna e a clara alla sua prima importante ferrata dalla quale ne è uscita con grande bravura.


[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: macchina a camoglieres
bella ferrata, molto caldo. Tanti gradini e maniglie. Il ponte carino (un po scomodo per piedi) fatto per la prima volta. Belli i pezzi esposti. Tempo salita 3 h. Sentiero franoso.
Ringrazio Anna, silvia, Mario, Laura, Umberto, Marco e Clara


[visualizza gita completa]
bella ferrata da fare in questo periodo così da non schiattare di caldo.Non difficile.Tutta gradinata.I pezzi tirabraccia sono brevi.Pomeriggio in visita al parco dei ciciu di Villar san Costanzo.Con Eleonora

[visualizza gita completa]
Bella ferrata nella conca solitaria di camoglieres. Clima ideale in questo periodo.

Con ire.


[visualizza gita completa]
Confermo quanto scritto nelle precedenti relazioni,percorso molto tecnico,lungo e impegnativo,molto utile il rinvio corto per i tratti a strapiombo
Gita organizzata dal Cai Mondovi',un gruppo di 11 ha fatto la ferrata,mentre l'altro gruppo di 14 ha optato per il tranquillo Sentiero dei Ciclamini.Oltre a noi anche altri gruppi sulla ferrata,il ponte tibetano è veramente andrenalinico,ma se affrontato con concentrazione e cautela non è poi cosi' ostico come sembra a prima vista.Il Meteo,non troppo rassicurante al mattino,ci ha permesso con tutta calma di terminare la salita,anche se poi a 15 minuti dal parcheggio ci siamo beccati un bell'acquazzone con tuoni e lampi.Un buon panino e una birra alla Locanda del Silenzio,ci ha poi ripagato.Un saluto a tutto il gruppo e un grazie agli organizzatori Enrico e Pierre e alla Sig.na Ornella che ci ha fatto visitare l'antica cappella di San Salvatore e a Annamaria che portato un'ottima torta.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Sempre bella molto tecnica
Ritorno a fare questa ferrata con gli amici del CAI di Ivrea, sette in tutto, Marita, Mariella,Domenico,Alberto,Davide al suo battesimo in ferrata, ben assistito da Marino.
Bella salita, con difficoltà continue, caldo a dir poco estivo.
Bella la compagnia degli accaniti ferratisti di Ivrea.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella gita, salita in mattinata con Marta e Davide. Giornata tiepida anche senza sole.

[visualizza gita completa]
Questa ferrata da sempre belle sensazioni, il percorso non è particolarmente impegnativo, ma molto vario e divertente. Da non sottovalure se senza un po' di esperienza e di abitudine al vuoto. Una volta in cima si gode di un fantastico panorama che ripaga ampiamente dello sforzo prodotto.

[visualizza gita completa]
Prima ferrata nel Cuneese, bella esperienza, il primo tiro è particolarmente duro, poi tutto è più facile.
Il ponte tibetano è un momento particolare di tutta la salita.
Affrontato la ferrata con Serena, finalmente ha fatto fatica anche lei. L'unico problema il caldo, infatti nonostante la giornata non fosse delle migliori alle 11 faceva già caldissimo.


[visualizza gita completa]
bellissima ferrata,molto adrenalinica nei traversi e nel ponte tibetano,con Valerio e Mauro.

[visualizza gita completa con 4 foto]
Percorsa integralmente in compagnia di Sax ed Enzo, ci siamo goduti questa splendida ferrata, a nostra completa e assoluta disposizione sebbene la giornata fosse splendida. Fatta senza "traffico" si è rivelata ancora più divertente... Ne avevamo sentito parlare a lungo con entusiasmo e in effetti si è rivelata davvero magnifica: ben tracciata, adrenalinica, spesso molto esposta, attrezzata senza eccesso di ferri, panoramica e in un contesto naturale incantevole. In più, diversi tratti richiedono un approccio piuttosto atletico e muscolare, il che non guasta... anzi. Complimenti agli ideatori: a nostro parere si tratta di una delle ferrate più belle tra quelle allestite in Piemonte e Valle d'Aosta. Il ponte tibetano è davvero bizzarro e dondolante, soprattutto per i "lunghi” come me...

[visualizza gita completa con 8 foto]
salita al mattino nella nebbia, bella ferrata molto esposta con difficoltà continue. Ponte tibetano non tanto adrenalinico, magari con più persone è più movimentato.Con Luisa

[visualizza gita completa con 1 foto]
Ferrata molto fisica ma usando bene i piedi e tenendo bene le braccia tese la soddisfazione è assicurata.
In effetti di ferro se ne tocca tanto ma per le ottime linee scelte se non ci fossero tutti quegli scalini in pochi salirebbero...
Ambiente salvaggio e borgata di Camoglieres veramente incantevole....un peccato tornare a fondo valle...
In compagnia dei soci Carlo Luigi Sandro e Diego.


[visualizza gita completa]
Percorso abbastanza faticoso e ponte tibetano adrenalinico sono i miei giudizi per questa bella ferrata.
Giornata variabile ma calda ,buona visibilità e buona compagnia, Lisa,Franco,Carlo.
Un saluto ai due compagni di salita di Fossano incontrati sul percorso.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Bella e calda giornata, non è un percorso difficile, c'è decisamente tanto tanto ferro, ma è faticoso e necessita di disceta preparazione fisica, soprattutto con il gran caldo.
Trovata parecchia gente sul percorso, qualcuno dovrebbe imparare che, se raggiunti, è buona educazione lasciar passare chi va più in fretta. Che senso non lasciare il passo per l'attacco del ponte, percorrerlo lentissimamente e per di più pretendere di essere sul ponte da soli (il ponte è per max 4 persone)?


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: buono
Bella e calda giornata, ferrata molto divertente ed atletica, fantastico il ponte.
Peccato che mancava la biro per poter lasciare un ricordo sul quadernino in cima alla via.
Sarà x la prox volta
Gita fatta con Danilo&Ivi,proprio un bel pomeriggio!!!


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
Ferrata in ottime condizioni. Niente neve lungo il percorso a parte qualche breve tratto nel sentiero che sale alla cima con la croce. Qualche sassolino sulla strada che porta alla borgata ma l'auto ci passa bene, qualche sassolone lungo il sentiero di discesa, segno che le montagne contrariamente ai vari detti, non stanno per niente ferme! Mattinata ventosa, ponte tibetano con la campanella che suonava anche senza che nessuno lo salisse. Discreta vista fino al Pelvo, il resto della testata della valle era immerso in nubi che correvano veloci ed alternavano qualche attimo di sereno. La mia opinione sulla ferrata : è una serie di scale con molto ferro, abbastanza ripida, mediamente impegnativa, mediamente interessante, discretamente panoramica, non tale da giustificare da sola centinaia di km per chi viene da lontano, diversamente da altre ferrate più attraenti sia per tecnica che per panorama. La valle ha comunque molto da offrire, peccato che ci capito sempre con un meteo variabile. Con un minimo di allenamento si riesce a non usare il rinvio corto nei cambi più difficili, anche se è raccomandabile averlo. Nessuno in giro. Sul libro di vetta solo una firma di quest'anno, di una persona salita oggi prima di me. Visto molte firme di coloro che scrivono su questo sito ed approfitto per salutare.



[visualizza gita completa con 6 foto]
Sempre una bellissima ferrata, giornata molto calda; ferrata sempre in ottime condizioni e parecchie persone in giro.
Locanda del silenzio ancora aperta.
Oggi con frank,sergio e claudio


[visualizza gita completa con 4 foto]
Ennesima fugace visita a Camoglieres, questa volta con Aurelio alla sua prima ferrata. Se l'è tolta egregiamente, ma non diciamoglielo ... !
Nient'altro da segnalare.

[visualizza gita completa]
Saliti nel pomeriggio per l'ennesima volta. Il percorso è tutto all'ombra, eccetto il quarto settore, il più facile, e l'ultimo tratto di sentiero verso la cima: non male per una giornata così afosa!

[visualizza gita completa]
bellissima. adrenalina pura
grazie ad alex per la guida e frank per la compagnia


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella ferrata, forse un po troppo ferro per i miei gusti ma vista linea di salita scelta non poteva essere altrimenti. Tecnicamente e atleticamente sono molto impegnativi il primo e l'ultimo tratto che prevedono passaggi strapiombanti. Vale sicuramente il suggerimento dell'utilizzo di un rinvio corto a cui appendersi per riposarsi o effettuare i cambi in sucurezza. Un altro suggerimento da tener presente è l'utilizzo il più possibile delle gambe, l'utilizzo disteso delle braccia per affaticarle il meno possibile e il fare i passaggi più impegnativi il più velocemente possibile. Non esitare ad appendersi se stanchi. Infine se c'è qualcuno inesperto o che pensate che possa non farcela, portate con voi una corda di una ventina di metri per recuperarlo dall'alto.
Giornata caldissima in un posto molto bello (la valle è quella in cui è ambentato il fil Il vento fa il suo giro)con la Commissione Gite del Cai Uget.


[visualizza gita completa]
molto ferro, per fortuna! Decisamente consigliato il rinvio corto per i cambi in strapiombo (tenersi solo co le braccia al momento del cambio in strapiombo è troppo rischioso, specie se si è un po stanchi). consigli ovalido anche per gli "esperti".
giornata stupenda, bosco fresco ed umido per le recenti pioggie. Il mio padroncino si domanda ancora come sono riuscita a farmi trovare in cima ad ogni salto, specialmente dopo il secondo!


[visualizza gita completa con 1 foto]
Ferrata molto impegnativa con tratti strapiombanti. In caso di persone non molto allenate consiglio recupero con la corda dall'alto per evitargli di doversi assicurare.
Ponte tibetano lungo e adrenalinico.
I soliti amici affiatati del gruppo Geky Arenzano.
Da non perdere una sosta alla locanda del silenzio


[visualizza gita completa con 2 foto]
quando l'autunno torna per tingere con i suoi colori i boschi e le valli, come non tornare a far visita alla ferrata di camoglieres e al bell'ambiente in cui è immersa? via ferrata sempre bella, specie in questo periodo. molto ben progettata e realizzata, abbastanza continua e con via di fuga dopo ogni settore (il primo, secondo me, è il più impegnativo, pur non essendo nulla di che, in quanto leggermente aggettante). un saluto a manu che mi ha preceduto


[visualizza gita completa]
Questa mi ha proprio divertito!
Pensavo fosse più discontinua!
Invece, no!
Composta da V balze poco distanti l'uno dall'altra sa avere un buon mordente ed il paesaggio è magnifico.
Pareti e paretoni vicini e lontani si alternano tantochè credo che un chiodatore potrebbe perdere il senno vedendo tutto questa roccia!
La via è molto ferrata anche se questo non elimina l'impegno fisico riducibile usando bene i piedi e tenendo le braccia dritte.
Bellissimo il ponte tibetano oggi molto ballerino per il vento!
Fatela perché ci si diverte!



[visualizza gita completa]
Quale modo migliore per festeggiare il compleanno di Fred, se non la ferrata di Camoglieres. Ci eravamo già stati due anni fa
sempre una bellissima, impegnativa ma mai difficilissima, di grande soddisfazione.
Oggi con il solito nutrito gruppo: Fred, Luigi, Franco, Christian e Seb


[visualizza gita completa con 5 foto]
Ferrata simpatica, attrezzata benissimo; si può abbinare al pernottamento alla locanda del silenzio dove il servizio è eccellente. Le indicazioni per la ferrata (salita e discesa) sono molto accurate.

[visualizza gita completa con 2 foto]
ferrata ottima partenza un po tosta ma ci si ripiglia
prima ferrata x socio roberto che finalmente riusciamo a fare una gita insieme nel giorno del nostro patrono quindi liberi da impegni di lavoro visto che la ditta e chiusa ,saluti a tutti


[visualizza gita completa con 1 foto]
il primo tratto lievemente strapiombante è abbastanza faticoso. ottima "chiodatura".
con Fra.


[visualizza gita completa]
Molto bella e più faticosa del previsto per le braccia.
Ideale nelle mezze stagioni per l' esposizione al sole, probabilmente mortale in giornate torride.
oggi nessuno oltre a me ed Ugo nonostante il 'festivo' a Torino.

[visualizza gita completa]
La ferrata è perfettamente agibile e non c'è traccia di neve.Sempre bella e strappa braccia ma utile per allenamento all'arrampicata.Poco sotto la punta abbiamo trovato una vipera infreddolita.Ale da buon erpetologo quale è l'ha tolta dal sentiero onde evitare che qualcuno la schiacciasse.
Fatto la salita con Ale Irina e Nicola tutti in ottima forma.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Ho risalito questa ferrata 3 volte nel giro di pochi giorni la scorsa estate con Michele ( mio Suocero). Qui è nata una passione sfrenata per queste gite infatti è stata la mia prima ferrata ; che dire : uno spettacolo! Le 5 balze sono appasionanti e adrenaliniche e rendono appieno la sensazione di trovarsi in parete. Vi è molta esposizione ma gli appigli artificiali sono numerosi e si trovano istintivamente anche nei passaggi più atletici. Fra la 4° e la 5° balza vi è il ponte tibetano lungho , alto , dondolante e adrenalinico quanto basta per regalare alcuni minuti estremamente intensi. Per il resto la sua qualità migliore è la verticalità con balze in sequenza anche di 100 m e più l'una che sanno dare emozione in una ferrata attrezzata con maestria , i gradini numerosissimi e sempre pronti non tolgono alcun gusto alla risalita . Anche ripercorrendola più volte il sapore di questa ferrata non viene mai meno: divertimento allo stato puro

[visualizza gita completa con 7 foto]
La neve comincia a scarseggiare e quindi una bella ferrata per prepararci alle future arrampicate. Salito con Valerio alla sua prima ferrata. Bel tempo ma qualche nube all'orizzonte. Poca gente, noi saliti in circe due ore e un quarto. Sempre bella questa ferrata.

[visualizza gita completa]
bella e con tratti strapiombanti in ogni risalto. emozionante il ponte il tutto inserito in un gran bell'ambiente.
i "seguaci di Michelin" per una volta lasciano le pareti per una via Ferrata! ci siamo divertiti davvero moltissimo e l'impegno fisico è stato davvero notevole. CarloPell strepitoso, che quando deve usare le braccia non fa una piega!MarioGiardiniere che ha lottato con i suoi cognati ed io che ho dato dimostrazione pratica del termine "sborone"!ad ogni torrione provavo a salire "su roccia" con le scarpette d'arrampicata e come sempre dopo due metri ero ben saldo sugli scalini!!!!!!cigliegia sulla torta il tempo passato in quel piccolo paradiso che è la Locanda del Silenzio....


[visualizza gita completa con 1 foto]
Gran bella ferrata...
Fatta per la prima volta con una giornata fantastica di sole (28°) in solitaria (complice l'infrasettimanale!), in circa 2 ore e 1/4.
La falesia è veramente molto bella e si fà apprezzare.
Ottime le sicurezze, molti scalini ma non guastano, visto che si è liberi di non usarli.
Complimenti agli artefici della ferrata, sopratutto per il ponte tibetano (le preghiere sono molto consumate), adrenalinico.
Sicuramente da provare e riprovare!!!

Decisamente verticale il primo tratto!!!!


[visualizza gita completa con 1 foto]
Ferrata splendida molto aerea! Risalita in circa 2 ore in una splendida mattinata.
Scesi di corsa per pranzo alla Locanda del Silenzio. Ne valeva la pena in tutti i sensi!!!!!


[visualizza gita completa con 1 foto]
molto esposta , fantastico il ponte tibetano.
Visitare borgata ai piede della ferrata

[visualizza gita completa]
Sempre molto "fisica"questa ferrata.Questa volta ci abbiamo portato Nicola il quale si è divertito non poco.Il ponte tibetano oggi era veramente ballerino anche a causa del vento che ogni tanto spazzolava la via di salita.Magica Irina è andata benissimo ,Ale nonostante la sua ernia è andato ok ed io nonostante i miei quasi 57 e i non pochi acciacchi tengo sempre duro.La consiglio molto come allenamento per le braccia e il vuoto che hai sempre dietro la schiena.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Bellissima!!! Era la nostra prima via ferrata e ci è piaciuta moltissimo.. Sicuramente ne faremo altre...

[visualizza gita completa con 1 foto]
Attrezzata molto bene, non mancano mai pioli. A volte abbondano in modo esagerato... Sentiero di discesa in buono stato.
Salita in due ore e trenta. Bella giornata e bellissima gita assieme alla mia Chia, Paolo, Enrico e Michela.


[visualizza gita completa]
Ferrata bella ed attrezzata in modo perfetto, in una valle meravigliosa. Belle le balze ed originale il ponte che è molto ballerino.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Devo fare i complimenti a Giulio Bechaud e a tutti quelli che hanno attrezzato questa ferrata. Qualcuno si è lamentato del troppo ferro, forse è vero ma almeno chi la percorre lo fa in assoluta sicurezza. Con Bruno Dani Sergio e Gabri. Due ore dall'attacco alla punta. Spettacolare la salita e quest'angolo della Val Maira.

[visualizza gita completa]
La prima ferrata dopo circa 10 anni di arrampicata! Comunque una bella esperienza, soprattutto per la dolce compagnia. Ferrata molto atletica e un pò discontinua. Divertente soprattutto l'aereo ponte tibetano. Complimenti al mega-lavoro degli "attrezzatori". Vedo grosse potenzialità come futura falesia! Chiodatori cercasi!!

[visualizza gita completa con 1 foto]
Dal punto di vista dell'impegno fisico è decisamente tosta. Spesso strapiombante, abbastanza esposta, soprattutto in alcuni punti, e piuttosto lunga, anche se divisa in 5 salti collegati da brevi tratti di sentiero su cui si può respirare. Bellissimo l'ambiente, divertente l'arrampicata, ma quel che non mi ha soddisfatto è l'esagerata quantità di ferro: in generale preferisoc una parete meno estrema ma in cui ci sia da "sbattersi" un po' di più nel cercare di arrampicare. Questo tipo di ferrata la definisco un po' del tipo "body building in ambiente". Rimane comunque la soddisfazione nel raggiungere la cima, dopo una bella faticata e tanto divertimento. Da ultimo: divertente i lponte con la campanella!

[visualizza gita completa]
con il sole sarebbe stato meglio ma con la nebbia la salita è stata comunque molto suggestiva. ferrata mediamente impegnativa anche abbastanza lunga. dalla cima, per fare ancora due passi(?), abbiamo seguito il sentiero che passando per la p.ta Piatta scollina nel vallone di Droneretto arrivando così sopra il colle Agnelliera a pochi passi dalla sterrata che arriva dal colle di Sampeyre. Per fortuna la pioggia faceva desistere l'indiavolato socio di oggi e, trovando eterno (io), siamo ritornati a Camoglieres.

[visualizza gita completa]
Bella ferrata in compagnia di manuel,per fortuna il tempo e' stato clemente.

[visualizza gita completa]
bellissima ferrata, complimenti a chi l'ha ideata! impegnativa, in piu di un punto strapiomba, facilitata solo dalla vicinanza degli scalini. molto bello il ponte!!!! fatto il percorso con Carla in poco piu di 2 ore. unica nota negativa le 2 vipere "incontrate" sul sentiero tra una balza e l'altra...occhio!!!!

[visualizza gita completa]
Confermo valutazione "D" molto fisica comunque una gran bella ferrata ottima la compagnia

[visualizza gita completa]
Paesaggio stupendo -Ferrata in alcuni tratti impegnativa, esageratamente difficile nell'ultimo tratto che ho superato grazie a Provenzale47

[visualizza gita completa]
Splendida ferrata in un ambiente meraviglioso.Fatto la salita fino in punta con Irina ed Alessandro.Qualcuno su Gulliver l'ha classificata F io non penso proprio che sia così facile e la classifico D.

[visualizza gita completa]
Non so come descrivere l'ambiente, è a dir poco stupendo.
E' la prima ferrata che faccio e mi vien da dire che forse l'unica cosa che rovina il paesaggio è proprio questa (troppi, troppi pioli dappertutto!) ma devo anche dire che se non ci fosse, quasi nessuno potrebbe addentrarsi in questo posto incantevole. Comunque è stato divertente

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 19/08/15 - Bernard
  • 25/09/09 - clabo
  • 25/04/07 - Mammut
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: D ::
    esposizione prevalente: Sud
    quota base ferrata (m): 1000
    sviluppo ferrata (m): 600
    dislivello avvicinamento (m): 80

    Ultime gite di vie ferrate

    17/02/19 - Orrido di Foresto (Ferrata dell') - vareno
    POCA ACQUA per il periodo . Sulla prima cascata non ci si bagna, si tolgono le scarpe per il secondo guado.
    20/01/19 - Camoscio (Monte) Ferrata Picasass - freehagi
    Bella giornata fredda ma soleggiata. Oggi qui a provare questa ferrata un po' lontana da casa ma vista la scarsità di neve ne approfitto per altre attività outdoor. Si percorre il sentiero che prim [...]
    13/01/19 - Medale (Corna di) Ferrata degli Alpini Medale - moos
    Giornata caldissima per il periodo. Ferrata fatta in maglietta e pantaloni al ginocchio. Attrezzatura in ordine. Ferrata atletica, non estremamente difficile ma sconsigliata ai principianti. Una classica intramontabile.
    12/01/19 - Resegone Ferrata Silvano De Franco - Bertje
    Ferrata difficile ma molto arrampicabile. Corta da non sottovalutare. Effettuata in concatenamento con ferrata del Centenario. Difficile da individuare poiché non segnalata. All'uscita da ferrata Cen [...]
    12/01/19 - Resegone Ferrata del Centenario - Bertje
    Bella ferrata mediamente difficoltosa ma molto arrampicabile. Un buon thé caldo con fornelletto al rifugio Ghislandi adiacente all'attacco prima di partire e concatenare con successiva ferrata De Fra [...]
    31/12/18 - Medale (Corna di) Ferrata degli Alpini Medale - Bertje
    Grado di difficoltà, difficile
    31/12/18 - Pont Canavese (Via Ferrata di) - Mauri80
    Ferrata ottimamente attrezzata e molto bella. La variante fa saltare il ponte tibetano lungo della via normale, ma ha un suo tibetano più piccolo. Per la discesa abbiamo preso a sx e fatto la mulatti [...]