Salmurano (Monte) da Pescegallo

attrezzatura :: scialpinistica
Ripellato dopo il Ponteranica. No rampant. Vento patagonico in cima. Discesa fantastica su firn perfetto. Con Arki.
a dx la cima
neve all'auto

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Nessun problema
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo rigelo a Pescegallo, neve sufficiente per salire, sereno alla partenza poi si copre fino ad arrivare in cima alle 11.20 con vento e nebbia. Sceso nel canale diretto dalla vetta, primi 150 metri con visibilità nulla, poi vede e si scia molto bene con 3 dita di neve fresca tipo polistirolo, Poi da metà canale trasformata perfetta! Fantastici gli ultimi 200 metri a gobbette con firn perfetto. Quasi da 5 stelle, non le ho date solo per i primi 150 sotto la vetta dove non si poteva sciare bene a causa della scarsa visibilità.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Nevamento abbondante nella alta val Gerola.
Salito su traccione autostradale fino in cima (grandi cornici sul crinale del Mont de Sura), disceso fino alla Casera del Lago, ripellata fino in vetta, nuova discesa fino alla Casera di Pescegallo, ripellata fino al rifugio salmurano e discesa in pista.
Giornata tersa e limpida molto bella
Una decina di scialpinisti sull'itinerario.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Un messaggio in tarda serata fa scattare l'idea di una gita in val Gerola. La scelta del Salmurano è stata azzeccata sia per la condizione del tempo che della neve mantenuta ottimamente sciabile da una leggera brezza, mai fastidiosa, che non l'ha fatta scaldare.
Partiti da Fenile risalendo la strada nel bosco per poi attraversare le piste e immettersi sul sentiero ottimamente tracciato che passa sotto i paravalanghe e, con ampio giro, arriva alla vetta.
Ottimo panorama dalla Grignetta al Disgrazia con nuvolaglia verso la pianura.
Discesa su 30-40 cm di neve fresca recente abbastanza soffice che ha permesso un'ottima discesa fino al bosco dove comunque la neve ha permesso una buona discesa, ultimo tratto di pista e stradina con neve lisca ma ancora dura non ha smollato.
Gita condivisa con Alberto e Pietro.



[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Fenile sotto un leggero nevischio. Man mano che si saliva la nevicata aumentava di intensità. Nonostante tutto la visibilità in salita si è mantenuta buona. Sul percorso nessuno a parte noi. Nella prima parte di salita, sotto le pelli, la neve umida faceva un bel po' di zoccolo che ci ha fatto dannare parecchio, nella seconda parte le cose sono andate decisamente meglio.
In discesa prestare attenzione al pendio appena sotto la vetta che si presenta molto carico di neve. Sciata super nonostante la visibilità leggermente limitata dalla neve che scendeva.
L'ultimo tratto rientrando a Fenile l'abbiamo percorso sotto la pioggia.
In compagnia del Teo, del Luca, del Davide e della Lolly.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: abbastanza pulita-meglio pero' le termiche
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Come gia' detto da Andrea, abbiamo fatto il lungo traverso alla base del Ponteranica Occ. e de Monte Valletto, da fare con condizioni di neve sicura, oggi gia' ben tracciato e in un tratto scaricato.. altri successivamente sono saliti invece, perdendo un po' di quota, evitando il traverso, dalla sottostante valletta..
in discesa tanta neve morbida ed asciutta, che comunque gia' tendeva un minimo ad appesantirsi ...
scesi evitando il traverso..scendendo nella sottostante valletta per un breve canalino e poi per dolci dossi ..con una breve risalita ed un breve traverso recuperato poi l'itinerario di salita..poi per ampi dolci pendii recuperata la stradina che riporta all'auto.

Finalmente dopo un breve periodo di meditazione ed un minimo di esperienza in pista, che fino ad ora mi terrorizzava!!! faccio la mia primissima esperienza scialpinistica..nella speranza di una futura, ed abbastanza prossima, mutazione..
oggi per me gitona... dopo qualche tentennamento nella prima fase di discesa..poi il resto un po' piu' naturale...cadute comprese !!!
Logicamente con Andrea, che devo ringraziare per tutto e senza il quale non avrei provato questa svolta


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Pulita ma ghiacciata
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
L'itinerario è già tracciato ed in salita adesso si può scegliere se passare con un lungo taglio sotto le pareti del Ponteranica (occhio!) Oppure perdere leggermente quota e risalire la valletta al centro. La parte alta risulta adesso molto segnata dai passaggi.
In alcuni punti le vecchie tracce sotto il nuovo stato di neve ( 20cm) danno un po fastidio.
Stradina molto scorrevole in basso.

È fatta! !!
A forza di fare proselitismo anche lei...
La racchettara per eccellenza .....
è caduta alla tentazione della nobile disciplina dello scialpinismo.
Con una determinazione unica e una attrezzatura nuova fiammante e di prim'ordine si è oggi portata a casa la sua prima cima sci ai piedi senza fare una piega. Qualche sacrificio in questi mesi è stato ampiamente ripagato
Speriamo di non aver creato un mostro!!!
Giornata che è rimasta solare sino al rientro all'auto.
Con Titty79.



[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: BUONO
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Fenile (attraversare il ponte e prendere la strada)
Ben tracciata, arrivati alla cresta, non percorsa causa vento, per 1000 m di salita.
Sciato nel vallone/canale e poi per pista.
Io Ciccio e Damy per una giornata easy


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok strada pulita
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente no pietre sull'itinerario.
Coltelli comodi dopo la diga ed indispensabili {ramponi in alternativa} per accedere al colletto che precede la vetta. In discesa fatto il muro sotto il colle cson neve dura, a tratti gelata e qualche cm. di polvere, continuando lungo itinerario di salita si mantengono le stesse condizioni. Iniziato discesa ore 12

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Accessibile anche con gomme estive.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Pendio che porta alla cresta di vetta molto delicato da salire anche con coltelli. Ho tolto gli sci per gli ultimi metri e senza ramponi era faticoso gradinare.
Neve dura e regolare piacevole da sciare.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: parcheggio degli impianti di Pescegallo
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Il vento ha spazzato tutta la nuova neve, su qualsiasi versante e anche nel bosco, pertanto si trova neve durissima e liscia dappertutto. Alcuni metri di ghiaccio sotto il colle.
Per fortuna niente pietre.
Visto vecchie valanghe di lastroni nel vallone della Ponteranica, che era peraltro l'obiettivo della giornata; rinunciatovi perchè non abbiamo ritenuto i pendii sufficientemente stabili.
[email protected]


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Visto il brutto tempo in Piemonte e Valle d'Aosta, ultima gitarella a bassa quota dove il meteo è decente. Si parte con gli sci ai piedi: gran bella neve dalla vetta fino a quota 1750, crosta portante con un dito di neve caduta nella notte, fino a qui da 5 stelle, canale che scende dalla vetta ancora con parecchie neve, poi stradina e pista con che arriva fino a 50 metri dalla macchina. Adesso bisognerà salire su quota,comunque la Val Gerola non tradisce mai.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Anche questa gita corta facile ma di una bellezza incredibile. Sceso dal pendio ripido a nord, rintracciato il percorso di salita con un traverso ho ripellato di nuovo e ridisceso ancora da nord su dei magnifici pendii..da rifare..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Buono
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Battuto traccia nella nebbia da metà percorso fino alla vetta, non ci ha seguiti nessuno. La traccia di salita non sarà giudicata molto sensata dai prossimi salitori. Discesa molto lenta ma intuitiva per un ripido pendio lineare. In cresta vento forte e neve.
Seconda cima raggiunta nella nebbia senza mollare.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Assenza di rigelo. Si parte cmq da fenile. Bella la discesa dal salmurano. Nel canale troppo gessosa. Nel bosco mi sono divertito.
Con toda75 e Bruno. Oggi non si poteva stare a casa....val gerola ci ha dato la fioca. ...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ok a Fenile
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi sulla stradina che sale da Fenile a Pescegallo. Dopo aver costeggiato gli impianti si sale su neve parzialmente rigelata fino ai paravalanghe. Da quota 1750m in su il rigelo più marcato e ottime condizioni fino in cima. Sole pallido e cielo un po' nuvoloso ma cime dei dintorni libere da nebbie. Visibilità ottima anche in discesa. Dalla vetta per pendio moderatamente ripido ma di neve grippante primaverile si passa in una zona svalangata. Per evitare il traverso sotto il Monte Pescegallo che si fa in salita ci si infila in uno dei canali che scendono verso le piste. Non mi fido dei ripidi e finisco a valle della traccia di salita in una zona di massi erratici con neve bagnatissima e difficile. Tornato sulla stradina, non senza ravanare, tutto facile fino a Fenile. Molta neve ancora presente in zona, ma in caso di rigelo le condizioni sarebbero ottimali. Tanta gente in giro, almeno 15 diretti al Salmurano. Dopo due giorni di estenuanti incroci di dati meteo e visualizzazioni di webcam per cercare le condizioni nivo-meteo migliori, mi è andata bene.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Splendida giornata oggi sul Salmurano con neve fantastica fino all'uscita del canale. Due local hanno tracciato gli ultimi 100mt prima della vetta davanti a noi. Discesa sempre divertente e facile anche nel bosco a destra del parcheggio. Bellissima!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: buone
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata molto ventosa sulle creste, cielo terso, numerosi scialpinisti lungo il percorso, sci ai piedi dal parcheggio di Pescegallo, anche se in molti hanno preferito partire da Fenile.
Saliti lungo l'itinerario classico fino in prossimità della cresta, che abbiamo superato, come capita a volte, stando completamente a sx della cima, per evitare le enormi cornici. Scesi direttamente dalla cima su tanta neve polverosa, ma completamente tritata dai numerosi passaggi, fino alla stradetta di servizio, che è in buone condizioni. Tutto sommato una bella giornata trascorsa in montagna. Partecipanti: il sottoscritto e Enrico.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: in auto fino al parcheggio di Pescegallo
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente un po' di bella neve polverosa. Dalla vetta, siamo scesi sul versante val Brembana fino a quota 18oo m, poi risaliti in vetta. Non abbiamo fatto l'anello con la Ponteranica, dato che i ripidi pendii sotto cresta non sembravano sicuri.
Dalla vetta, per tornare a Pescegallo, sono possibili molte varianti con il solo limite della fantasia (e di qualche salto di roccia).
uscita del club Avalco [email protected]


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
In salita bene fin sotto la cresta. Visto bocche di balena belle grosse sopra il bivio a sx per il Ponteranica, valanghe a pera e di fondo, una balla valanga mentre cadeva dal Ponteranica alle 11... Sulla cresta permane l'enorme cornice di 3-4 metri verso nord. Bisogna quindi passare tutto a sinistra, sicuro, ma bello tecnico con "scaletta" finale. Discesa iniziale un po' acrobatica da varco sulla cornice, poi su splendida farina dal versante nord, spettacolo. Infine sciata accettabile fino al tratto finale in pista.
Molto bravo il mio socio, anche se ancora deve mettere i rampant sul ripido. Poco gente ma molto simpatica (gruppo di 4 ragazzi molto bravi e "tecnologici" e marito e moglie della Valsassina simpaticissimi e con cane a 4 ruote motrici)


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: strada pulita fino a Pescegallo
attrezzatura :: scialpinistica
Quantità esorbitante di neve in Val Gerola.
Saliti dal bosco a sinistra delle piste battendo la traccia, un po' faticoso per la crosta superficiale. Poi dai 1800 m in su riagganciato la traccia proveniente dalle piste, che salendo fa dei giri un po' strani passando sotto uno strapiombo roccioso.
Accesso alla cresta finale molto a sinistra per evitare cornici alte 4 m. Un tratto di cornice è caduto, probabilmente tra sabato e domenica. Lungo la cresta si notano delle inquietanti fenditure che suggeriscono il progressivo distacco delle enormi cornici verso il versante nord.
Discesa scendendo direttamente dalla cima superando la cornice (un po' esposto il passaggio). Polvere da sogno fino a 2000 m, poi un poco di crosticina prima non fastidiosa, poi via via di più. Verso i 1800 m deviato a sinistra verso le piste.
Poi risalito per la stradina pedonale tra le piste fino al rifugio Salmurano.
Meteo ottimale.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: discrete
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi bella giornata al Salmurano, nonostante la grande confusione: alle 10.30 non riuscivo a trovare un posto per parcheggiare la macchina, sembrava che tutti gli scialpinisti della zona e delle province limitrofe si fossero dati appuntamento a Pescegallo. Freddo al punto giusto, cielo terso, niente vento lungo tutto il percorso a parte sulla cima, neve in quantità discreta, polverosa e asciutta, anche se ormai quasi totalmente tritata dai numerosissimi passaggi. Direi, tutto sommato, un bell'inizio di stagione.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada percorribile fino a Pescegallo con gomme da neve senza problemi
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita con neve da favola fino al ginocchio e oltre. Unico neo il tempo con cielo coperto e nevicata nel pomeriggio che ci hanno dato qualche problema di orientamento nel tratto iniziale della discesa.
Discesa splendida su 1/2 metro di polvere anche se un po' tritata dai vari passaggi nel tratto finale. Da ripetere! Val Gerola che non conoscevo veramente splendida, da rivedere col bel tempo.
Grazie al mitico Ivan che ci ha guidato e dispensato utilissimi consigli e a tutta la combriccola (Luigi, Ale1, Ale2, Michy, Katia, Antonio)!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi numerosi scialpinisti lungo il Ponteranica e il Salmurano, saliti anche dal versante solivo bergamasco. Giornata fredda al punto giusto, (-4° alla partenza, +2° all'arrivo) cielo terso e vento, a raffiche, solo in cima. Neve più che sufficiente per salire e scendere in tutta tranquillità. Discesa diretta dalla cima su neve crostosa non portante, farinosa e tritata dai numerosi passaggi fin sulla stradina di servizio, che è in condizioni discrete. Pista di Pescegallo, come sempre, da favola.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Questa mattina una leggera imbiancata ci ha accolti a Pescegallo, mentre le creste fumavano rabbiosamente. Infatti, quando siamo arrivati in cima, visto il vento che tirava, non abbiamo potuto far altro che ridiscendere velocemente. Poca neve con poco fondo su tutto il percorso, comunque sufficiente per poter salire (utili i rampanti nell'ultimo tratto) e scendere con le dovute attenzioni, viste le non poche rocce affioranti. La stradina che si stacca dalle piste di Pescegallo è ben innevata, mentre la cima è quasi completamente pelata.

Tutto sommato, vista la situazione di scarso innevamento in zona, gita passabile che però, al momento, non mi sento di consigliare.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1100
Giornata quasi primaverile senza vento, cielo terso, neve abbondante lungo tutto il percorso e pista di salita ben tracciata. Numerosi scialpinisti lungo il percorso e sulla cima, che si raggiunge a piedi superando una piccola cornice. Discesa a goccia lungo il vallone (nord) su neve polverosa, dove era ancora possibile, nella parte alta ed intermedia, trovare dei tratti vergini.
CURIOSITA' - Siamo all'interno del Parco Regionale delle Orobie Valtellinesi, istituito nel 1989.



[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Pulito
quota neve m :: 800
Bella sciata al Salmurano. 10-20cm di polvere su fondo durissimo e assestato, bella discesa diretta dalla cima nel canale sottostante. Unico neo, il fondo aratissimo e la neve fresca non sufficiente a ripianare del tutto le asperità, per cui ogni tanto si traballava un po'. Giornata bella ma piuttosto fredda: -8 alla partenza già alle ore 11, in cima stimerei un bel -12/-15. Fortunatamente vento solo in cima, anche se di notevole intensità.
Io ero da solo, ma la gita era decisamente affollata per presenza di un corso CAI.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 700
Ottima neve fresca su tutto il percorso, sia in salita che in discesa in tarda mattina. In questa zona, vista l'esposizione si trova spesso neve molto bella.
Dedicato a mia figlia Giulia, che ho pensato più volte lungo la salita. Nella speranza di rivederla al mio fianco. Questa gita era stata il suo battesimo allo scialpinismo...


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Tanta neve!!! 90 cm di fresca, un pò pesante!!
In compagnia di Marco e Francesco....
e il Marchetto ha rotto un nuovo paio di attacchi!!!

%20Salmurano%2006_12_08/I_SALMURANO.html



[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: libere
quota neve m :: 1000
neve abbondante per tutta la notte di sabato 30cm nuova
su strato non assestato
abbiamo preferito risalire le piste(chiuse per troppa neve)per la situazione meteo partendo da Fenile; battuta traccia con neve pesante e in prossimità di pescegallo raggiunti e superati da una truppa di tutinati indiavolati(ma la traccia l'hanno trovata battuta)
A scendere qualcuno ha brontolato ma nel complesso giornata e gita da non buttare via....
Saluti a federico,ale,giorgio



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1300
Giornata non molto bella e freschina. Sono salito e sceso sotto un leggero nevischio con il sole che giocava a nascondino. Neve durissima con dei tratti di crosta non portante. Pista di Pescegallo favolosa.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
note su accesso stradale :: libero
quota neve m :: 1300
Neve ben conservata data dall'esposizione della valle
e dell'itinerario,in vetta raffiche di vento che facevano volare sci e zaini
Gita di ripiego per avverse condizioni meteo zona s. moritz,si è rivelata ottima alternativa,grazie anche al canale
perfettamente innevato che ci ha consentito una discesa divertente:allievi tutti in cima...vuoi vedere che....
Un saluto a Antonio,Giuseppe,Luciano,Marco,Silvan,Stefi,Renzo
Boris,Federico,Antonio,Silvia,Max,Daniele,Andrea


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1400
neve abbondante su tutto il percorso, nessuna difficoltà. In basso neve 5 cm di fresco su duro, bellissima
Un brava a Ginevra per la sua prima fuoripista e un grazie per la compagnia


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1400
Sceso dal Ponteranica e salito al Salmurano. Neve crostosa, farina nei tratti in ombra; sconsigliabile il canale di sinistra (in mezzo agli abusti), meglio scendere verso la diga.

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Gita corta ma di soddisfazione. In discesa neve farinosa finchè non si riprende la stradina che dalla diga porta a Pescegallo.Poi neve da rigelo fino all'auto

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
quota neve m :: 1400
Neve dura nella parte bassa. Dai 1800-2000 migliora. In alto neve ben assestata che permette di salire e scendere in sicurezza il ripido pendio sommitale. Giornata stupenda. Parecchia gente ha avuto la nostra stessa idea.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1400
Primi a salire con una giornata da incorniciare...tutta la discesa fino al vallone del bosco farina di 40cm...bellissima al punto che ci siamo rimpellati e diretti al ponteranica!!!
Era un pò che non trovavo neve cosi...visto anche l'annata!!!

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1500
Peccato per la neve dura in alto...infatti è nevicato e da discesa ci sono 20-30 cm di fresca molto bella!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Visto il periodo.....bellissima gita, corta ...ma chi si aspettava di trovare neve farinosa!!
Discesa dal canalone sotto la cima, a parte il primo tratto con neve dura, ma sciabilissima, la successiva è neve fresca.
Peccato per un tratto di circa 50 m (di dislivello) in mezzo agli arbusti, ma poi ancora tratti di polvere.
BELLA!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1400
Accoppiata Salmurano \ Ponteranica Occidentale.
Bellissima giornata anche se la neve è poca e per niente bella.
La stradicciola che porta sulle piste da sci è una pista da bob e scusate la ripetizione.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1200
neve praticamente primaverile, appena sufficiente per salire e scarsa per scendere (almeno sotto i 1800/2000mt), oltretutto domenica pioveva almeno fino ai 2000 mt, in mancanza di nuove precipitazioni nevose la vedo dura ripetere la gita con soddisfazione. Gruppo troppo numeroso per elencare tutti : 12 persone

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Prima gita dell'anno. La neve c'era fino dal parcheggio e neve farinosa per più di metà gita. Bella sciata, pochi/scarsi sassi affioranti. Verso le 15 circa ha iniziato a piovere a Gerola ...da capire come evolverà la condizione della neve nei prossimi giorni.
Compagnia ottima e soprattutti complimenti a Nerina (un simpaticissimo labrador) per la sua seconda gita di scialpinismo

[visualizza gita completa]
Dopo aver risalito la strada nelle vicinanze delle piste, sono salito dal passo di Salmurano lungo la cresta. Neve abbondande ed ancora dura alle 14.00.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
giornata bellissima e calda per la mia prima gita di back-country in solitaria...tutto perfetto tranne che non mi sono fidata di arrivare alla vetta per la neve crostosa senza compagno di gita! ne ho ancora di strada da fare... conclusa la giornata con molti amici sci alpinisti in più e braccia quasi ustionate dal sole! abbiam fatto la stessa vetta in due giorni consecutivi...anche il destino non vuole farci incontrare!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1400
Giornata infelice, cielo grigio e nuvole che coprivano tutto .
Visibilità in alto 2 metri, neve pessima.
Rischio di farsi male.
Sconsigliata fino ad un migliore consolidamento e trasformazione del manto nevoso.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
alla partenza molto freddo - 12°C tutta la gita si è svolta su neve dura perchè molto tracciata in basso purtroppo anche da motoslitte la parte alta un po ventata, discesa in diretta nel canale nord dove c'è ancora neve polverosa attenzione alle parti crostose dopo alla stradina è come la pista consigliabile per la neve e l'ambiente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 700
Partito da Fenile per aumentare un pò il dislivello, in compagnia di Alessia e Giancarlo. Neve perfetta su tutto l'itinerario. Discesa divertente su neve polverosa ricercando le poche zone vergini. Niente sassi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 700
partiti da vigevano alle 19.00 e calzati gli sci alle 23 causa code in tangenziale. cielo sereno ed un ottima visibilita' grazie alla luna piena. arrivati in cima circa alle 1.40. alla macchina alle 2.00 a casa alle 4.45...........................all lavoro alle 8.00. salendo parecchio vento che stava formando accumuli negli avvallamenti. il pendio finale e' parecchio gobboso con pietre affioranti. comunque l' innevamanto nel complesso e' buono. bellissima nottata nel complesso !!!! per " genovesi " occhio al traino di davide!!!!!!!! saluti

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada innevata ma percorribile
quota neve m :: 700
ottimo l'innevamento, oltre 70/80cm, ma vista l'esposizione neve farinosa e non ancora trasformata quindi senza fondo.....qualche sasso e' da mettere in conto. per il resto bella sciata, molto freddo (mai sopra 0)
Compagni: Luca, Anna, Matteo, Giuseppe, Lorenzo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1000
risaliti in vetta da metà discesa del Ponteranica Centrale

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1300
il buon innevamento permette di salire bene da Fenile tracce davvero ovunque sembra che tutto il mondo dello scialpinismo sia passato di quà tante le variadili di salita e di discesa notato la presenza di un distacco di lastroni dal pedio sotto la cresta e la presenza di un importante strato di brina dalla conca del lago fino in cresta

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Ottima gita per trovare molta neve in questo periodo. Lasciata l'auto nei piazzali di Pescegallo in fondo alle piste,si può scegliere tra diverse tracce che salgono o nel bosco sulla sinistra oppure su una pista non battuta per poi continuare per la strada forestale che passa nei pressi di alcuni paravalanghe.Le tracce sono molte e non si può sbagliare. Ci sono sempre molte persone ma l'affollamento su questa montagna non sembra essere un problema tranne che per la neve, ormai praticamente battuta. Discesa per la via di salita con numerose possibili varianti.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento dura
nebbia, neve abbastanza divertente, abbondante da quota 2000 m. Alla partenza, 1425m appena sufficiente in salita, quasi insciabili gli ultimi 100m di dislivello.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 1
neve (parte superiore gita) :: 5 cm fresca su fondo duro
Breve gita ma con una bella discesa (resa ancora piu' bella dalla spolverata di fresca) ! C'e' ancora parecchia neve e si puo' fare ancora tranquillamente per parecchi giorni.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: buone
neve (parte superiore gita) :: neve soffice in alto , gessosa in basso
data l'esposizione sciata nel complesso buona con una discreta quantità di neve. è possibile abbinare la salita alla cima del monte Ponteranica.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 26/02/17 - joevaltellina
  • 03/04/16 - toda75
  • 10/02/02 - iscia
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 1454
    quota vetta/quota massima (m): 2269
    dislivello totale (m): 815

    Ultime gite di sci alpinismo

    21/09/19 - Breithorn Occidentale da Cervinia - brusa
    Impianti italiani chiusi, aperti e affollati quelli svizzeri. Sono salito facendo il giro largo del Theodulo. Bellissima giornata senza vento e con tanto sole appena dopo aver bucato il mare di nuvole [...]
    11/08/19 - Rossa (Cimetta) da Chardonney - dutur
    simpatica passeggiata domenicale cercando un angolo in cui non piovesse. Saliti a cimetta rossa seguendo la mulattiera reale e le strade di servizio delle piste. Discesa al rifugio e rientro per il [...]
    06/07/19 - Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher - pmarvi
    NOTA SULLA VIABILITA: Attualmente la strada è percorribile a pagamento (10 CHF solo in moneta al parchimetro del parcheggio di fronte all'inizio della strada) fino a 2300 m dove la sbarra (quella che [...]
    06/07/19 - Coronet Peak versante sud - matteo bosco
    Sgambata mattutina motivata dalla spolverata di neve caduta in nottata. In realtà le piste sono ancora in condizioni di inizio stagione, con lastre di ghiaccio e diverse pietre. Bello il panorama dalla cima.
    06/07/19 - Naso (Punta del) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
    Sci ai piedi dal passo dello Stelvio: cielo azzurro, temperature estive, niente vento. Saliti prima sulla Punta del Naso, poi a piedi, per mancanza di neve, sul Monte Scorluzzo.
    06/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - p_dusio
    Ottimo rigelo neve molto dura. Traverso molto duro coltelli necessari Trincea scavata sul traverso , per l’arrivo in vetta di una ultra maratona di corsa di 110 km di sviluppo ! Discesa su piste praticamente perfette fino alla macchina
    01/07/19 - Marmolada, Punta Rocca dal Lgo di Fedaia per il Rifugio Pian dei Fiacconi - bomber
    Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). [...]