Barbustel (Rifugio) da Mont Blanc

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: nn
quota neve m :: 2100
Mi sono fermato al Col du Lac Blanc.
Giornata favolosa. Cielo terso e sole caldo.
Il sentiero fino al rifugio Lago Muffè (chiuso) è ancora parzialmente innevato ma si procede comodamente a piedi.
Di li in poi neve continua e non tracciata per via dell'ultima nevicata. Qui ho indossato le racchette.
In salita la neve teneva abbastanza, salvo nelll'utima ripida rampa finale dove si sfondava e scivolava un pò.
Al ritorno il sole aveva scaldato la neve per cui si sfondava parecchio.

Al colle ho visto due pernici.
Un saluto all'unica persona che ho visto in tutto il giorno, un francese che , senza ciaspole, ha preferito fermarsi al rifugio.

fontana presso il rifugio
in centro foto mont ros e dietro rosa dei banchi
la torretta dal colle
lago muffè
rifugio e lago
alta val champorcher
al centro m. avic e a dx m. varotta

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1500
Escursione in condizioni ottimali con traccia evidente fino al rifugio Barbustel.
Prima di tre giornate dedicate alle ciaspole a Champocher.
Meteo ottimo, qualche altro escursionista nel tratto fino al colle , in completa solitudine dal colle al Barbustel.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottima fino alla frazione Mont Blanc
quota neve m :: 1400
Giornata spettacolare con "finalmente" la neve! Pista tracciatissima fino al col du Lac Blanc, oltre solo una singola traccia che procedeva sulla sinistra mantenendosi in quota.
Pertanto ho preferito battere la nuova traccia fino al Barbustel seguendo il sentiero estivo.
Tantissima gente sul percorso. Ho condiviso il tratto dal colle a rifugio con una coppia di ciaspolatori.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessuna
quota neve m :: 1700
Bellissima gita in un posto sempre splendido. Giornata stupenda con un bel sole caldo. Percorso ben tracciato con neve dura e un po' gelata, conviene mettere comunque le racchette. La neve è abbastanza scarsa.
In compagnia gi Pier Albino e Gianni

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Pulita sino al parcheggio a Mont Blanc
quota neve m :: 1700
Giornata stupenda, neve scarsa alla partenza poi portante su traccia ben marcata. Nessuno in giro. Panorami super, AVIC in massimo splendore invernale.


Oggi con Max49.




[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada pulita fino al parcheggio mont-blanc
quota neve m :: 1700
Volendo si possono calzare le ciaspole gia dal parcheggio, traccia e neve perfette almeno fino al bar-ristoro, in questi giorni aperto, del lago Muffe' meta della nostra gita (buona sia la polenta che la minestra di castagne). Oggi con Patri.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1800
Sono venuto in Val d'Aosta per cercare un po' di neve, ed effettivamente qualcosa c'è, sufficiente per una piacevole gita con le ciaspole.
Giornata velata, con vento molto forte che ha reso molto fastidiosa la salita. Al Colle era impossibile sostare e era anche problematico riuscire a stare in piedi. Vento molto forte sul versante opposto per cui rinunciato a scendere sino a Rifugio Barbustel. Dal Colle a mt. 2309 salito sino alla vicina cima posta a sx. del colle sino a quota 2370.
Molta gente oggi sul percorso, salito in solitaria con il mio fedel Flick che ha avuto non pochi problemi con il vento gelido che alzava folate di neve.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1600
Bel percorso con le racchette, neve sufficiente nel sentiero iniziale, poi molto ventata non appena si apre. Saliti solo fin sotto il Col du Lac Blanc, poi tornati indietro con sosta al bel punto ristoro del lago Muffe.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: pulita finoa oltre Mont Blanc
quota neve m :: 1800
Meta decisa una volta giunti a Mont Blanc obbiettivo iniziare a mettere le racchette.
Ora che scrivo su Gulliver scopro che due anni fà alla stessa data, stesso itinerario!.
Giornata tersa e splendente, freddino -4° alla partenza, senza vento con poca neve; sentiero con ghiaccio e una spolveratina sino al Muffè poi poca, crostata, ma portante; sufficiente per le racchette.
Condizioni non adatte per ski; dalla Cimetta Rossa alla cima Piana tutto pelato e crostata!.

Oggi con Max49 e alle 14 già a casa … incontrati, sul sentiero di rientro, alcuni racchettari che salivano.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1700
Giornata grigia, fredda -4° alle ore 9, senza vento ma con le conseguenze che ha creato quello di ieri; grandi accumuli di neve e tratti pelati.
Ottima la prima parte sul sentiero dove la neve e’ ben battuta. Al bivio a quota 1992m occorre passare a sx in direzione dell’alpe Vermoille, il sentiero estivo che sale dritto e passa a fianco delle roccette è ora sconsigliabile per la presenza di ghiaccio con neve riportata sul punto più esposto.
Abbiamo proseguito sino all’alpe posta a quota 2072m per poi cambiare decisamente direzione, nord est superando gli ampi dossi sino ad incrociare il sentiero estivo poco sotto il colle.
Al colle si arriva superando con un minimo di attenzione il ripido pendio. Dal colle verso il Barbustel abbiamo trovato ampi accumuli di neve farinosa, un po’ faticosa ma divertente.

Se permane, ora vi e’ una bella traccia, che consiglino di percorre per raggiungere il cuore del parco dell’AVIC, un posto così bello e appagante come pochi altri.
Condizioni non adatte a ski ora. Dalla Cimetta Rossa alla cima Piana tutto pelato!. Parte alta degli impianti fermi.

Salita su proposta di Renzo, e con ELio@C Anna Marina e Ivo, dopo di noi alcuni racchettari sulla traccia; un saluto ai due giovani compaesani.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
bella gita, da prima del colle fino al rifugio tanta neve

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
... finalmente riesco a recensire questa uscita.... giornata ottima - temperatura sopra la media (ma ormai ci siamo abituati) - la traccia è ben battuta su tutto il percorso complice l'elevato numero di gitanti .. complice il bel panorama che offre l'intera gita ... soprattutto una volta giunti al rifugio (vedi foto)

Un grazie a Paolo che ha scelto questa bella gita e un saluto a sua moglie (come va il ginocchio?) i suoi cugini ... e infine a quel grazioso angelo di VERONICA.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Neve molto asciutta. Sentiero ben battuto. Ottimo clima. Le racchette servono fuori sentiero e in discesa. Belli i panorami si Cervino e Rosa.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
Tanta neve... solo una piccola parte del colle, dove il vento ha lavorato molto, è scoperta. Dal rifugio proseguito fino al lago Nero/Bianco e risalito fino alla vista del lago Cornuto dove è meglio fermarsi.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 04/03/07 - ar63
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: altro
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Sud
    quota partenza (m): 1680
    quota vetta/quota massima (m): 2200
    dislivello totale (m): 720

    Ultime gite di racchette neve

    23/05/19 - Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina - cantieridaltaquota
    Ascesa piacevole, con molta neve sempre marcia e inconsistente a partire da 2300 metri. Ciaspole sufficienti ma indispensabili.
    22/05/19 - Omo (Monte) dal Gias Cavera per il Versante Nord - luciano66
    Ora si arriva in auto a circa 2000m e si trova neve continua dall’auto per questa gita. Con le racchette è circa un’ora per la salita e mezz’ora per la discesa, con gli sci saranno 10-15 minuti [...]
    12/05/19 - Villano (Porta del) da Cortavetto - andrea.paiola
    Dalla tangenziale abbiamo visto che c'era bufera (nuvole e vento) al Moncenisio, quindi abbiamo cambiato meta andando a finire al Rifugio Toesca e siamo poi saliti fino alla Porta del Villano. Otti [...]
    12/05/19 - Negra (Rocca) da San Bernolfo - luciano66
    Partito alle 7.10 dal park alto, sterrata ormai quasi tutta pulita fino a circa 1900m, dove inizia la neve continua (in dx idr. Inizia un po’ più in basso). Mezzora alla prima neve e poi salita age [...]
    12/05/19 - Cassin (Bric) da Chialvetta - Margherita Dolcevita
    Abbiamo parcheggiato a viviere, siamo saliti con sopra prato ciorliero con i soli scarponi per poi mettere le ciaspole. Incontrato qualche scialpinista.
    12/05/19 - Serpentera (Cime di) da Pian Marchisio, anello per il Lago Biecai - Andrea81
    Dal parcheggio di Pian Marchisio, sono tornato indietro di 500 m sulla strada fino al bivio con la carrareccia sgarrupata che immette nel vallone delle Rocche di Serpentera; la prima neve si incontra [...]
    12/05/19 - Gran Rossa da Mont Blanc - laura59
    Portage fino al pianoro che porta nel vallone Giasset. Da lì neve modello velluto. Siamo saliti nel vallone centrale e sotto ai colli siamo andati a prendere un pulpito a dx per poi salire oltre il [...]