Punta Orsalia da Bosco Gurin

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 900
Trasferta a Bosco Gurin per un primo approccio con questo ambiente molto bello e suggestivo e per noi ancora nuovo, e soprattutto per visionare il Pizzo Biela. Giornata molto fredda, con cielo coperto per tutta la mattinata. Innevamento abbondante, solo in parte trasformato e quindi per il Pizzo Biela (che abbiamo intravisto solo al ritorno) bisogna attendere ancora un pò. Ci siamo diretti verso la punta Orsalia, seguendo l'iinerario individuato sulla cartina sopra indicata. Al mattino col cielo coperto e senza riferimenti non abbiamo trovato subito il percorso giusto. Bisogna attraverare i prati fuori dall'abitato di Bosco Gurin, con un diagonale in salita senza andare troppo in piano come abbiamo fatto inizialmente. Con attenzione, nel bosco sugli alberi si trovano i segnavia del percorso estivo e si raggiunge Wolfstafel. A quota 2200 circa, sui soprastanti pendii aperti, con il tempo incerto, i miei compagni non hanno ritenuto sicuri i penddi soprastanti e sono ritornati a Wolfstafel. Ho proseguito per un tratto (fino alla zona del lago) da solo, poi anch'io, per mancanza di compagni e per non farmi aspettare troppo da loro sono sceso. L'assestamento del manto nevoso non è ancora completato, con neve fresca, scesa anche nella notte, su una crosta generalmente portante. Con attenzione alla linea di percorso, ritengo però che la gita sia (era...) fattibile, con rischi moderati e/o contenuti. Sono sceso a malincuore: il tempo era in miglioramento e la parte alta decisamente bella, con 20-30 cm di neve fresca su fondo generalmente portante, e con inclinazioni dei pendii che non destano particolari paure di pericoli. Oggi, per una indisposizione era assente "coste", e lo saluto anche da queste righe: mi è mancata la "sintonia di vedute e valutazioni sci-alpinistiche", che ci avrebbero consentito almeno un altro tratto di gita... Spero di ritornare, (anche con te...), perchè la zona e gli itinerari sono molto belli. Per la discesa il bosco è un pò fitto, ma va bene lo stesso. Al rientro a Bosco Gurin, ancora molto freddo e qualche raggio di sole: ambiente "fiabesco" con 100-150 cm di neve sui tetti delle case e migliore visibilità che ci ha consentito di intravedere i monti circostanti. Con Roberto C., Franco F., Alberto D. e Liliana R..

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1504
quota vetta/quota massima (m): 2664
dislivello totale (m): 1160

Ultime gite di sci alpinismo

21/05/19 - Valfredda (Punta) dal Ponte d'Almiane - p_dusio
Scrivo per nota informativa: gigantesca valanga che ha spazzato partendo dall’alto tutto il versante destro salendo nel torrente a blocchi molto grossi estesa sino ai pianori superiori occupando tut [...]
19/05/19 - Grevon (Piatta di) da Pila - gondolin
Partenza sci in spalla sulle piste prive di neve, solo qualche lingua non raccordata sino oltre l'Hermitage, gli sci si calzano intorno a quota 1.980 circa. Dopo circa 45 minuti di salita comincia a n [...]
19/05/19 - Klein Matterhorn o Piccolo Cervino da Cervinia - luca76
Si calzano gli sci di fianco alla macchina e neve continua su tutto l'itinerario. Stamattina partiti poco prima delle 9 con un bel sole che ci accompagna nella prima parte di salita. Poi arrivano le n [...]
18/05/19 - Plateau Rosa da Cervinia - lucianeve
Impianti italiani chiusi, svizzeri aperti. Partiti alle 10.30 dal parcheggio della cabinovia, sci ai piedi, neve sempre continua fino al Plateau Rosa, nonostante i lavori di sbancamento neve lungo una [...]
18/05/19 - Breithorn Occidentale da Cervinia - brusa
Una quindicina di cm sul percorso. Neve dall'auto e impianti chiusi. Hanno scavato via la neve dalla strada che sale a Cime Bianche, ma si scia bene stando di lato. Visibilità a tratti pessima fino a [...]
16/05/19 - Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié - gmassone
Partendo alle 10:00, non sono necessari i coltelli nemmeno nella gorgia. Utili solo in prossimità del colletto finale prima del pianoro e del pendio sommitale. La nebbia, arrivata intorno alle 12:30 [...]
16/05/19 - Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera - lou pasarot
Partenza verso le 7 ,portage per circa 200 mt subito fuori dal bosco si mettono gli sci, poca neve e già sfondosa . Nel vallone molto caldo ,usciti dal colle vento a raffiche freddo . Discesa verso [...]