Alfeo (Monte) da Bertone

Escursione pomeridiana , dopo aver dedicato la mattinata al Caucaso . Siccome non avevo con me cartina o descrizioni del percorso , sono andato un po' improvvisando . Entrando nel borgo , poco dietro alla chiesa , ho trovato una scritta "Alfeo" sotto un voltino che conduceva ad un viottolo taccato "2 triangoli gialli" ( spesso sbiaditi ) . Ho imboccato questo tracciato che si addentrava nel bosco di noccioli e poi di faggi , salendo a lungo finchè non mi sono accorto che stavo andando troppo oltre ... Breve regressione sino ad un bivio segnato con freccia rossa e , uscendo dal bosco , ho tagliato le pendici prative lungo il sentiero "tre pallini gialli" con segnavia biancorossi , che mi ha condotto ad un incrocio con cartelli . Infine faticosa salita sui lunghi pendii prativi sino alla sommità del monte . Bellissimi panorami verso sud e scorci di Alpi valdostane in lontananza . Peccato per l'improvviso forte vento , che si è alzato nell'ultimo tratto di salita , che mi ha costretto a fermarmi poco . Per la discesa ho seguito un altro percorso ( 111 ) taccato sempre "tre pallini gialli" e segni biancorossi , che attraversando una bellissima faggeta , mi ha ricondotto più velocemente a Bertone . In tutto circa 7 chilometri per 650 metri di dislivello .
L' Alfeo
Sulla vetta dell' Alfeo
Dalla cima dell'Alfeo
Sentieri nella faggeta

[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: da Bertone (Val Trebbia)
si arriva a Bertone da Gorreto (GE), lungo la SS della Val Trebbia.
Paesaggi meravigliosi, selvaggi.
Si sale alla cima in circa 1h e 30'
Sentiero molto ben segnalato dai cartelli posizionati dal CAI e dai segni rossi e bianchi presenti sugli alberi.
Giornata magnifica, visuale meravigliosa che spazia dal mar ligure alle Alpi, a tutte le cime più elevate dell'appennino ligure, pavese, emiliano e piemontese.
Gita consigliata in giornate limpide.
Un saluto a Luca, grande compagno di viaggio dopo tanto tempo che non si organizzava più nulla insieme


[visualizza gita completa]
Gran vento in cima e neve su tutto l'itinerario.
Con papà.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 26/08/13 - spartacozzo
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud-Ovest
    quota partenza (m): 1008
    quota vetta/quota massima (m): 1651
    dislivello salita totale (m): 643

    Ultime gite di escursionismo

    18/09/18 - Roburent (punta di), Pierassin (monte) , Sabbiera ( bec dell Dal Colle della Maddalena giro ad anello - massimo66
    Veloce gita mattutina...sotto uno splendido cielo blu...Salito come descrizione sempre al cospetto del meraviglioso Monte Oronaye...toccando le tre cime. Sceso nel canale direttamente in valle Stura.. [...]
    18/09/18 - Glaciers (Montagnes des) - climbandtrek
    Sentiero autostradale sino al Col de la Seigne; da qui si trova una traccia che diviene subito più evidente sino alla palina. Da qui, senza percorso obbligato, si sale il pendio ripido arrivando in v [...]
    17/09/18 - Pers (Pointe e Aiguille) dal Col de l'Iseran per il Col Pers - gigi02_to
    Attraversato il ghiacciaio senza ramponi, oggi non necessari.
    17/09/18 - Lessieres (Pointe des) dal Col de l'Iseran - gigi02_to
    Oggi un più delicata per via della pioggia, il terreno era un po molle, comunque salita breve e veloce. Il passaggio con la fune non crea problemi. Alcuni passaggi un po aerei. In discesa ci si rende [...]
    17/09/18 - Tornello (Pizzo) da Vilmaggiore - la-Nata
    Bella gita abbinata al più impegnativo Tornone. Non ben segnato nel bosco (soprattutto al ritorno si perde un po' la traccia). Ampio panorama su Presolana, Ferrante, val di Scalve e, più a nord, ver [...]
    16/09/18 - Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet - coboldo
    Gita di ripiego a causa del tempo incerto, breve ma abbastanza piacevole. Saliti senza problemi seguendo i numerosi ometti ma il percorso e' comunque evidente, uguale a quello scialpinistico fino alla [...]
    16/09/18 - Pelat (Mont) dal Col de la Cayolle per il Col de la Petite Cayolle - Andrea81
    Salite fra le più note e frequentate della zona Ubaye-Mercantour, e devo dire che non ha tradito le attese. Il percorso è lunghetto come sviluppo ma decisamente scorrevole grazie al sentiero molto b [...]