Champorcher (Costa) quota 2670 m da Lignan

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Primaverile/Trasformata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.
Non siamo partiti da Lignan, ma abbiamo seguito la strada sino a raggiungere un tornante, lì abbiamo parcheggiato. Sci dalla macchina. Discesa su neve primaverile, non delle migliori, comunque ben sciabile.
Buone gite.
Un affettuoso saluto alla Signora molto gentile conosciuta al Tantanè e ritrovata oggi. Saluto anche tutto il suo gruppo. Alla prossima.

la primavera incombe

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Veloce sgambata prima del pranzo natalizio, 0 gradi a lignan, vento quasi assente.
Vari tipi di neve, parte bassa neve portante, farinosa ancora nel bosco, crosta da vento parte alta. Nel complesso non così male...Messo i rampant gli ultimi metri neve duretta.
Con Gigi


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dal tornante a quota 1820 sopra Venoz.
Nel tratto iniziale la neve a volte scarseggia un po' ma, bene o male, si trovano i collegamenti.
La sciabilità è: fantastico firn dalla cima all'alpeggio Tza Fontaney; nel bosco crosta a volte portante a volte no; sui prati in basso portante divertente ma con qualche ricerca di collegamenti su neve.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: auto a Lignan, gomme da neve
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
Su tutto il percorso neve fredda, sciolta, facile da sciare e divertente. Ogni tanto qualche placca da vento facilmente individuabile rompe la continuità della sciata obbligando ad una maggiore attenzione, ma niente di particolarmente complicato.
Salito da Lignan raccordando e ritracciando tracce preesistenti sino all'alpe Fontaney da cui ho tracciato lungo l'evidente spalla a destra della valletta di discesa, abbastanza scarica e sicura, sceso lungo la valletta compresa fra quest'ultima e la costa Champorcher i cui pendii sono molto carichi e poco sicuri. Non ho percorso la cresta finale per via di una serie di cornici piuttosto importanti.

Temperatura bassa intorno ai -15 alle 8.00, vento quasi assente, incontrato solo all'uscita in cresta dopo i 2600 metri.
Partito per una sgambata, giunto all'alpe Fontaney ho notato che la spalla verso la Becca poteva essere percorsa con sicurezza quindi ho optato per questa meta, bella e divertente. Lungo la spalla incontrato due camosci e una lepre, non male.
Oggi, almeno sino a mezzogiorno, non molta gente lungo l'itinerario: una decina tra ciaspolanti e skialp tutti fermi all'alpe tranne due skialp che mi pare abbiano tracciato lungo il vallone, ma non so dove siano arrivati. dopo di me è passato il gatto che ha tracciato una pista sino all'alpe Fontaney, credo ad uso dei prossimi ciaspolanti


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti. I miei compagni di gita, Dino e Silvana sono saliti alla costa Champorcher. Io mi sono fermato sotto il primo drizzone. Sceso, ripellato e salito al col Salvè. Neve farinosa su tutti e due gli itinerari.
Buone gite.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
saliti da Lignan su buona traccia fino all'alpeggio tsa fontaney, quindi abbandonata la traccia verso il colle Salve' abbiamo proseguito lungo il bel valloncello; nel punto piu' ripido in alto abbiamo tolto gli sci per circa 50 mt. tenendoci vicino alla cresta a dx, rimessi gli sci abbiamo raggiunto la quota piu' alta e poi siamo scesi dal lato opposto alla ricerca della neve migliore....inizialmente neve lavorata dal vento, poi in basso nel bosco bella farina fino al parcheggio
un saluto ai soci Anna Carlo e Luigi.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Pessima neve su quasi tutto il percorso, ulteriormente rovinata dai passaggi dei giorni precedenti; pendio finale senza neve per 3-4 metri.
Sconsigliabile. Meglio puntare al Chaleby.

[visualizza gita completa con 1 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti diretti alla quota 2670 da Tsa de Fontaney ma poi incantati dalla bellezza del paesaggio abbiamo percorso la dorsale fino alla quota 2695 sopra il col Chaleby. Seguendo tracce preesistenti siamo scesi diretti nel vallone principale. Neve sempre sciabile, a tratti pesante a tratti farina di riporto,a tratti crosta portante e in basso abbastanza umida. Giornata senza nuvole e sole caldo ma mai eccessivamente in salita. In discesa sotto i 2100 mi sono messo in camicia. Con l'amico Stefano. Incontrati solo altri tre skialp saliti dal percorso normale e scesi con noi.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino a Lignan
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
In realtà siamo andati alla Quota 2670, dalla Tsa di Fontaney, perchè in condizioni e non pericolosa, manca un paio di metri di neve, oltre che che molto più sciabile dell'itinerario del col Salvè. Giornata spettacolare e calda. La neve è ben sciabile su tutto il percorso, eccetto una piccola fascia di bosco pieno di rami. Nella parte bassa abbiamo seguito la pista dei gatti perfetta fino a Lignan. In condizioni anche il Grand Pays
Un saluto ai biellesi incontrati in discesa alla Tsa Fontaney

Altre foto presenti a:
_2012/Q_2670_Cr_Champorcher_col_Chaleby_12_HTML/index.htm


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buono
Buona sera a tutti. Purtroppo di neve ce n'è piu'poca.
Fortunatamente hanno pensato bene di fresare la neve sulla strada che porta alla baita Fontaney; da quel punto fino al colle ottima, tranne gli ultimi 5 metri che si debbono percorrere senza sci. Buona la discesa, fatta intorno alle 12. Buone gite

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: ok
In salite e sui ripidi non sono necessari coltelli.Iniziato discesa ore 12.15.Fino alla tza fontaney i pendii lato dx di discesa presentavano un bel firn,ma spostandosi sul lato sx si trovava una polenta in cui si sprofondava.Sotto gli alpeggi impossibile uscire dalla traccia battuta dal gatto delle nevi in quanto ci si fermava con gli sci sotto 1 mt. di neve molto pesante comunque la discesa lungo la traccia è divertente.Conviene iniziare discesa almeno 1 ora prima

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1500
Bella gita ,prima andati al Col du Salvè, discesa bella sui pendii più ripidi ,consiglio evitare pianori dove la neve tende a diventare crosta. Arrivati a Tsa Fontaney risality sulla costa Champorcher, la discesa qui è bella , la neve tiene bene e permette di fare belle curve. Il rientro Lignan è abbastanza bello fino all'osservatorio poi gli ultimi 100mt sono tremendi.
Grazie agli amici Flo,Fulvio e sopratutto a Nicola che si è dimostrato un grande duro ....


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1600
Troppo caldo. Per godersi almeno la parte alta della gita, avremmo dovuto scendere (stimo) prima delle 11.00. Naturalmente siamo scesi abbondantemente dopo. Neve ancora abbondante su tutto il percorso, anche se non so quanto durerà ancora con questo caldo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
neve ottima.con un folto gruppo di mie amici valdostani

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 05/02/11 - henry
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Sud
    quota partenza (m): 1635
    quota vetta/quota massima (m): 2670
    dislivello totale (m): 1035

    Ultime gite di sci alpinismo

    23/02/20 - Cialma (la) o Punta Cia da Carello - citta
    Caldo eccezionale anche qua, vento teso, qualche velatura. Innevamento ancora buono. Impianti chiusi. La neve non ha ceduto eccessivamente grazie al vento, quindi buona trasformata, anche se non molto [...]
    23/02/20 - Auto Vallonasso da Chialvetta - gio notav
    Quarta volta sull’Auto Vallonasso…ma questo è un itinerario, tra i più interessanti della Valle Maira, meritevole di più ripetizioni per la bellezza dell’ambiente e per la sciabilità dei pen [...]
    23/02/20 - Armoine (Col d') o Dar Moine da Pian della Regina - giorgiobi
    Da Pian della Regina se si sale dalle ex piste e si rimane in dx orografica l'innevamento risulta ancora buono. Nonostante l'imbarazzante temperatura di 10,5° alla partenza arrivati in cima abbiamo d [...]
    23/02/20 - Arpelin (Cime de l') da le Laus per il Col Perdù - c.ale
    Gita sociale della scuola di sci escursionismo nevelibre del cai uget. Gruppo misto telemark skialp al col Perdu. Nonostante il caldo fuori stagione neve buona non sfondosa marcetta solo nella strad [...]
    23/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - lup
    Questa mattina vento caldo e assenza di rigelo. Nella prima parte si passa senza problemi su un bell'accumulo di valanga, sono poi uscito in cresta sul lato sinistro in direzione di salita. Vista la [...]
    23/02/20 - Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit - bubbolotti
    Tre stelle e mezzo. Condizioni simili a quella relazionate ieri, rampant utili ma non necessari. Con un po’ d’attenzione si arriva sci ai piedi sulla cima. Discesa su neve primaverile da tre stell [...]
    23/02/20 - Auto Vallonasso da Chialvetta - vik
    Tantissimi skialp sul percorso, neve molle già al mattino quindi coltelli non necessari. Noi abbiamo proseguito fino alla vera cima (picca e ramponi), nonostante la discesa ad ora tarda la neve non e [...]