Lago (Rocca del) da Pourachet per Punta Gardiol e Passo Desertes

note su accesso stradale :: con fuoristrada fino a Pourachet
Risalita di ritorno dalla Punta Clotesse. Dal passo di Desertes la traccia è evidente . Una volta in cresta vi sono delle roccette, ma non vi è mai esposizione e, seguendo le cenge non si appoggiano mai le mani sulle rocce. Bell'ambiente tra pareti dolomitiche e pietraie.
Nessuno in giro.

01 - parete S-E della Rocca del Lago
02 - percorso di salita dal Passo di Desertes, visto dalla Clotesse
03 - Rocca del Lago vista dal Passo di Desertes
04 - Rocca del lago a sx e Passo di Desertes a centro foto
05 - ultimi metri in cresta per la cima
06 - dalla cima la cresta che continua ad est verso la grande parete
07 - dalla cima vista verso il Passo di Desertes e la Punta Clotesse

[visualizza gita completa con 7 foto]
note su accesso stradale :: buono con attenzione fino a Pourachet
Piacevolissima sgambata finalmente autunnale, tutto pulito, terreno duro sul lato di risalita alla Rocca dopo il Passo (nord), ma no ghiaccio… tantomeno neve. Divertente la crestina finale se si tiene il filo (proseguito un pezzo verso la cima nord (più bassa) relativamente aerea ma di roccia molto mediocre (attenzione)…. Finalmente bei colori autunnali, ma solo dai 1300 in sù… Non passato alla Guardiol. Bel panorama, ambiente dolomitico (molto bella la cresta nord.est della Rocca). Meteo sereno bel sole e nel pomeriggio solo velature, il brutto tempo è rimasto sulle Aguille d’Arves: meno male... Consigliata

Ottima compagnia di Claudio e Ros, sempre alla presa con vari acciacchi, ma va bene così ;-)


[visualizza gita completa con 2 foto]
Tanta neve in questa gita a partire da Desertes in su, tale da giustificare e gli sci e\o le ciaspole. Ma con me ho portato solo le gambe e un paio di ramponi. Lasciata l'auto sulla statale per Cesana al bivio per Desertes. La stradina era gia' subito con ghiaccio vivo dall'inizio, per cui si e reso necessario innalzare il dislivello di 300mt diventato cosi di 1600mt dagli iniziali 1300, se fossi partito da Desertes. A tutto questo va aggiunto il continuo sprofondare in neve fresca, che a iniziato a diventare dura solo poco sotto il col Desertes. Quattro ore ad andare dentro una scarpa e piu' a ogni passo, e ricevere lo schiaffo di un vento artico al colle a rincarare la dose. Veloce fuga dalla vetta della Rocca, appena raggiunta perche' al vento era impossibile resistere a lungo piu' di tanto. Ripercorso il medesimo itinerario di salita, a scendere sfruttando le impronte fatte in salite, al fine di sprofondare meno possibile. Nuvole da vento di confine, meglio verso la pianura.

[visualizza gita completa con 9 foto]
Giornata fredda e la neve rimasta sui pendii verso il col di chalance ronde consentono una agevole salita.

[visualizza gita completa]
Bel giro e bellissimo ambiente in una giornata stupenda.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 2027
quota vetta/quota massima (m): 2745
dislivello salita totale (m): 860

Ultime gite di escursionismo

18/09/18 - Roburent (punta di), Pierassin (monte) , Sabbiera ( bec dell Dal Colle della Maddalena giro ad anello - massimo66
Veloce gita mattutina...sotto uno splendido cielo blu...Salito come descrizione sempre al cospetto del meraviglioso Monte Oronaye...toccando le tre cime. Sceso nel canale direttamente in valle Stura.. [...]
18/09/18 - Glaciers (Montagnes des) - climbandtrek
Sentiero autostradale sino al Col de la Seigne; da qui si trova una traccia che diviene subito più evidente sino alla palina. Da qui, senza percorso obbligato, si sale il pendio ripido arrivando in v [...]
17/09/18 - Pers (Pointe e Aiguille) dal Col de l'Iseran per il Col Pers - gigi02_to
Attraversato il ghiacciaio senza ramponi, oggi non necessari.
17/09/18 - Lessieres (Pointe des) dal Col de l'Iseran - gigi02_to
Oggi un più delicata per via della pioggia, il terreno era un po molle, comunque salita breve e veloce. Il passaggio con la fune non crea problemi. Alcuni passaggi un po aerei. In discesa ci si rende [...]
17/09/18 - Tornello (Pizzo) da Vilmaggiore - la-Nata
Bella gita abbinata al più impegnativo Tornone. Non ben segnato nel bosco (soprattutto al ritorno si perde un po' la traccia). Ampio panorama su Presolana, Ferrante, val di Scalve e, più a nord, ver [...]
16/09/18 - Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Le Pontet - coboldo
Gita di ripiego a causa del tempo incerto, breve ma abbastanza piacevole. Saliti senza problemi seguendo i numerosi ometti ma il percorso e' comunque evidente, uguale a quello scialpinistico fino alla [...]
16/09/18 - Pelat (Mont) dal Col de la Cayolle per il Col de la Petite Cayolle - Andrea81
Salite fra le più note e frequentate della zona Ubaye-Mercantour, e devo dire che non ha tradito le attese. Il percorso è lunghetto come sviluppo ma decisamente scorrevole grazie al sentiero molto b [...]