Corn Suvretta dal Julierpass

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
condizioni almeno da fine aprile, se non oltre.
poca neve in zona, come dappertutto, comunque le gite classiche si fanno senza problemi.
salita lungo la cresta a piedi senza ramponi e discesa per il canale diretto sotto la vetta, in parte segnato dal caldo dei giorni passati e dai passaggi, che il vento di oggi non ha lasciato ammorbidire granchè.
da lì in sotto, le esposizioni più favorevoli neve ben trasformata, le altre un po' rovinate da sastrugi.
complessivamente buona giornata con un itinerario breve per non risentire del maltempo in arrivo, che speriamo porti un po' di neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Gita fatta con le racchette. Giornata stupenda, poco fredda. Poca neve. Usati ramponi in cresta. Ambiente bellisimo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza alle ore 8.45 +1°C cielo terso, vento assente e discreto rigelo notturno.
Siamo partiti con l’idea di andare al Corn Suvretta e ci siamo trovati sul Piz Surgonda, che tra l’altro avevamo già salito due settimane prima dalla Val d'Agnel. Quindi, dopo aver individuato la cima mancata, siamo scesi di circa 500 Mt. e da lì, dopo aver ripellato, abbiamo raggiunto, lungo la cresta sud\ est, (ultimo tratto a piedi) la meta che c'eravamo prefissati.
La discesa, fino al pianoro, nonostante l’ora tarda (13.30 circa), non è stata male (firn un po' cotto), poi, tra uno sprofondamento e l’altro, siamo finalmente arrivati alla strada. Questa è stata la peggior sciata dell'anno. Il dislivello complessivo è stato di circa 1400 MT.
NOTE - Bella giornata primaverile, in una area scialpinistica altrettanto bella.

VIDEOGALLERY - ?feature=mhum
FOTOGALLERY -



[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1800
Il tempo si è presentato decisamente migliore di quanto previsto, oltretutto la neve è stata ottima per tutto il percorso grazie sia alla quota che alla temperatura non eccessivamente calda. Guardandosi in giro le cime sono stupendamente innevate. Ottima discesa a telemark
In piacevole compagnia degli amici, allievi ed istruttori del Corso Intersezionale di sciescursionismo e telemark di Sem Milano, Vaprio d'Adda ed Edelweiss Milano.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
firn perfetto da cima a fondo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1000
bella e tranquilla gita, splendido ambiente e panorama unici problemi il freddo (-19 alla partenza) e la neve sufficiente in salita ma non in discesa a motivo incosistenza......strage di solette!! Compagni: Anna, Matteo, Giulio, Fred, Marco, Samuele, Tiziano, Fritz, e due amici di Marco di cui non ricordo il nome

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii convessi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 2196
quota vetta/quota massima (m): 3072
dislivello totale (m): 876

Ultime gite di sci alpinismo

17/12/18 - Bocon Damon o Punta Giasset dalla strada per Dondena - JL57
Ho riprovato questa gita anche dopo aver letto le ultime pubblicazioni. Pellato alla partenza degli impianti e risalita la pista sino all'imbocco del sentiero (discesa) in direzione partenza seggiovi [...]
17/12/18 - Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita - ucciucci
Salito sotto leggera nevicata fino alla quota 2700 ca. Non ho osato proseguire per il gran carico di neve lavorata dal vento sulla cresta finale visto anche il distacco sotto il colle Fetita lato Vert [...]
17/12/18 - Grosso (Monte) da Colla di Casotto - carlodg
Oggi partiti con tempo ancora bruttino con 5/10 centimetri di neve fresca su fondo non uniforme che ha disturbato parecchio la qualità della sciata nella parte alta, la neve caduta ha reso il paesag [...]
16/12/18 - Piovosa (Punta la) da Tolosano per il Versante SO - gazzano
Siamo stati fortunati , il tempo meglio del previsto , no precipitazioni e sci ai piedi dalla macchina . Questa zona della Val Maira è rimasta più protetta dal mal tempo e la neve vecchia con 1 cm [...]
16/12/18 - Carail (Croix) da Nevache par le Bois Noir - Nordend4612
Gita effettuata in sostituzione di quanto programmato a calendario (Monte Salancia in Valsusa), possiamo ritenerci più che soddisfatti. Tanta neve recente infatti è arrivata a imbiancare la Vallèe [...]
16/12/18 - Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto - Galak
La nota positiva è che si parte e si arriva sci ai piedi. Per inoltrarsi nel vallone conviene sfruttare la prima parte della salita al Chiamossero per poi svoltare a destra e inoltrarsi nel vallone C [...]
16/12/18 - Incianao (Punta) da Bersezio - f.gulliver
Poca neve in Valle Stura. Tempo grigio, debole nevicata, visibilità buona. In cima a piedi (tante pietre). Discesa con neve portante in alto, poi fondamentalmente pista, in basso al limite, comunque [...]