Mengol (Cima) Canale dell'Orso

note su accesso stradale :: park a Fondi 5 euro
percorso ben tracciato da chi ci ha preceduti il giorno prima, che nell'avvicinamento al canale deve aver tribolato un po' per gli sfondamenti...per il canale dell'Orso alle 2 rocce si prosegue dritto .. il canale e' ampio e lineare, con il primo breve tratto in comune con la Surprise... condizioni del canale molto buone... bella e' l'uscita, dove ci sono i 2 punti di maggior pendenza.. utili qui 2 picche.. e si sbuca sotto la sella dalla quale parte la via normale per la cima...
salita alla cima delicata ..vista l'esposizione al sole gia' da un bel po'...con vecchie tracce di salita..un breve traverso ..poi per ripida cresta dove anche qui necessitano 2 picche..
discesa dalla cima con attenzione e poi giu' per il canale ovest della normale.. anche qui neve buona...
seconda volta su questa bella cima.. ma prima volta in queste belle condizioni........ Bagozza tracciato ma piu' delicato per condizioni e per salire e scendere dalla cima vista l'esposizione del percorso...
il canale dell'Orso e' una bella alternativa in caso di condizioni non favorevoli della Surprise e del canale Nord... piu' facile ma di soddisfazione vista la salita in ambiente suggestivo...
Con Andrea... che finalmente ha avuto occasione di vedere anche questa altra bella e particolare valle


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: park a pagamento 5 Euri
Accesso al conoide con neve sfondosa a tratti nella parte bassa , poi neve dura molto buona in tutto il canale e nel tratto chiave. Già un po cotta dal sole invece sul lato sud , ma la giornata è rimasta tendenzialmente fresca e ci ha permesso di andare con attenzione sino in punta
Discesa dal bel canale ovest.....peccato non aver portato oggi gli sci!
Informazione per chi volesse fare la via Surprise : è battuta per buona parte, ma chi ha provato a farla si è trovato nell'impossibilità di proseguire poco prima della fine e ha ripiegato sul nostro percorso.

Grandissima gita con Tiziana a cui va il merito di scovare sempre cose belle.


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: AD :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1261
quota vetta (m): 2421
dislivello complessivo (m): 1160

Ultime gite di alpinismo

16/02/20 - Cristalliera (Punta) Canale SE - frapic
Si arriva con la macchina al parcheggio precedente la fine strada. Partiti alle 6.15 con le frontali. Sentiero 340 ben segnalato. Neve continua e stabile solo da 1.800 m. circa. Utilizzato le ciaspole [...]
16/02/20 - Grigna Settentrionale o Grignone Couloir Zucchi - mimi
Condizioni ancora molto buone. Sul tiro di corda 40 mt. circa, di trova all'inizio un chiodo poi un friend incastrato ed infine un altro chiodo, si puo comunque integrare facilmente con friends
16/02/20 - Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi - chisio89
Avvicinamento su sentiero pulito fino a pian dell'olio poi neve continua. Neve buona fin dopo il traverso, poi mediocre fino al masso incastrato. Da lì all'uscita neve marcia. Sulla via si trova qu [...]
15/02/20 - Legnone (Monte) Versante Ovest Amori Incerti - davec77
Via estetica e di soddisfazione... dopo due tiri di ghiaccio si segue un canale alto almeno 400 m e piuttosto sostenuto (tutto a 50-55° e qualche passo più ripido, in particolare un saltino con un p [...]
15/02/20 - Visolotto Via Normale della Parete Sud - diabolico
Fiutando le buone condizioni, io e Tony decidiamo per questa alpinata in giornata... Avvicinamento lungo con ramponi su neve cemento, prima parte fino alla strozzatura su neve dura-misto non banale, p [...]
15/02/20 - Mucrone (Monte) Via del Canalino - jonathan
Via spettacolare, in ottime condizioni. Tecnicamente può variare anche di molto a seconda di ghiaccio e innevamento. Soste e spit, in ottime condizioni e posizionati proprio dove servono. Più soste [...]
15/02/20 - Sella (Rocca) Via Amici - roby candela
Con le temperature che si sono abbassate un poco si sale molto bene e praticamente non si suda, il che su queste rocce è solo un valore aggiunto