Saxe (Mont de la) da Planpincieux

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
attrezzatura :: scialpinistica
Pendii ripidi.Arrivare a 30-40 metri dalla dorsale e non sapere come salirci è un vero problema.Neve ventata o ghiacciata o dura,ripidità,cornici ecc. rendono problematica la cosa.Per fortuna abbiamo trovato la soluzione ed il posto idoneo.Non avendo picozza,nè ramponi e pur avendo provato a salire a piedi dritti in cresta (ma si sfondava fino al bacino!) alla fine siamo saliti sci ai piedi ( con i rampants) con qualche difficoltà e più di qualche rischio.
Ad ogni modo itinerario magnifico.Panorami spettacolari.
La valutazione MS però mi sembra alquanto riduttiva,soprattutto nelle condizioni attuali.

il tratto ripidissimo fatto sci ai piedi,per uscire sulla dorsale sommitale

[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
La strada per Planpincieux è aperta. La pista di fondo non è battuta e anche la passeggiata della Val Ferret è chiusa per pericolo Valanghe.
Nella notte ed in mattinata una perturbazione ha scaricato in partenza una decina di cm di neve bagnata che posano su un fondo compatto spesso circa 30/40 cm. Da metà gita in su, la neve nuova è polverosa (15/20) cm e posa su un fondo di 50/60 cm compatti ma non ancora ben assestati.Tutta la discesa è stata molto bella su neve velocissima e sciabilissima. Il tratto finale per raggiungere la dorsale l'ho salito a piedi...con parecchi timori: qui e solo qui, tirava vento.

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: altro
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1583
quota vetta/quota massima (m): 2346
dislivello totale (m): 770

Ultime gite di sci alpinismo

27/02/20 - Becco (Cima del) da San Giovanni - rok1976
Partenza sci ai piedi dall impianto Severino Bottero, a quota 1066 m. Gli sci si tolgono per soli 5 minuti a quota 1230 m per entrare nel vallone di San Giovanni (si gira a sinistra abbandonando la pi [...]
27/02/20 - Ciarm (Monte) da Tornetti - mv56
Con Mauro, prima salita al passo Miette, e poi ripellata verso il Ciarm. Neve che non ha mai mollato ma comunque ci ha permesso una dignitosa sciata. Meteo che man mano si è coperto e arrivati all' a [...]
27/02/20 - Fallére (Mont) spalla 2973 - albert61
partito molto presto ma non è stato sufficiente. il cielo si è via via coperto e per non scendere al buio non ho salito gli ultimi ripidi 100 metri neve farinosa fino a Vetan con alcuni tratti di leggera crosta
26/02/20 - Durand (Cima) da Artesina - carloc80
Gita di ripiego, volevo andare al Mondolè, ma vento fortissimo, una volta arrivato al Colle Bauzano mi ha fatto desistere, o optato per Cima Durand, solo per tutto itineraio. Oggi piste chiuse ad Art [...]
26/02/20 - Pepino (Cima di, o Cime de Pepin) da San Giovanni - rok1976
Partito dalla partenza della seggiovia "Severino Bottero", quota 1066 m, si sale senza portage (!) su stradina /pista chiusa. Ghiacciata, ma si sale... Quando si sbuca sul pianoro quota 1500 circa si [...]
25/02/20 - Nera (Punta) da Lillaz per il Vallone dell'Urtier - titty79
sci a spalle per circa 1 ora..poi si possono mettere passando diverse valanghe .. nemmeno piu' di tanto scomode per fortuna.. nella seconda parte della gita, entrando nell'ampio vallone, si percorron [...]
25/02/20 - Nera (Punta) da Lillaz per il Vallone dell'Urtier - gambalesta
si devono portare gli sci per un bel po sino alle prime baite lungo la strada (1 h) poi strada innevata con resti di valanghe. Nella parte centrale neve rigelata e miracolosamente qualche angolo di [...]