Pian dei Prati (Rocca) da Toirano, anello per Poggio Grande e Monte Acuto

note su accesso stradale :: ok
Attraversato l'abitato e individuato la stradina (Via Garassini) con segnavia a muro, saliamo la ripida stradina e dopo aver individuato il sentiero con segnavia nascosto dalla vegetazione, continuiamo la salita su bel sentiero con tratti di pista tagliafuoco percorrendo il panoramico crinale, fino alla stradina e dopo il breve tratto asfaltato, a tornare sterrata e al bivio seguiamo la piccola sterrata fino ai prati e in breve ad arrivare sulla Rocca Pian dei Prati dove merita la salita. Tornati alla piccola sterrata, la seguiamo per arrivare alla sottostante sterrata e in breve ad attraversare la provinciale. Di nuovo su bella mulattiera e ben segnata come tutto il percorso, arriviamo dal forte del Poggio Grande per poi scendere dal Santuario e dopo la pausa pranzo, proseguiamo per l'ondulata cresta arrivando a superare il Monte Acuto e una volta al bivio, l'abbiamo lasciato per scendere lungo il sentiero che diventa tortuoso e oggi molto scivoloso per le recenti piogge, quindi con cautela eccoci alla stradina e in breve all'abitato e all'auto chiudendo questo bell'anello. Oggi con Michele in compagnia delle nuvole e pochissima pioviggine. Buona Montagna a tutti!
Poggio di Balestrino (m.540).
La cresta verso la Rocca Pian dei Prati.
I prati con la Rocca Pian dei Prati.
Poggio Grande.
Verso il Monte Acuto.
Monte Acuto (m.747).
Poggio Grande e Rocca Pian dei Prati dal Monte Acuto.

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: bianco rosso, Terre Alte (giallo rosso)e Sentiero Liguria
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 38
quota vetta/quota massima (m): 827
dislivello salita totale (m): 1235

Ultime gite di escursionismo

18/02/20 - Artondù (Cima) da Tetti Gallina per il Bric della Ciarma, anello per Meschie - lonely_troll
Una passeggiata alle pendici della Besimauda con salita per un percorso dimenticato e attualmente riportato solo da OpenStreetMap. Pochi brevi tratti di neve dura ma non scivolosa che non danno fastidio.
16/02/20 - Corte Lorenzo (Cima) da Bracchio - chit.scarson
Le poche chiazzette di neve residua dove non batte il sole i cresta non infastidiscono. Tutto il catename è in ordine.
16/02/20 - Scopel (Bivacco) da San Liberale - lancillotto
Sentiero dalla Croce dei Lebi e poi al bivacco con tratti ghiacciati, coperti da qualche cm di neve recente. Utili i ramponcini sopratutto la mattina. Salita in nebbia totale fino quasi al valico del [...]
16/02/20 - Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina e la Punta Raboi - lupus1946
Molti escursionisti in giro...colpisce l'assoluta mancanza di neve sull'ultimo pendio... Le ciaspole sono rimaste sullo zaino...più utili i ramponi.
16/02/20 - Rubbio (Monte) da San Damiano Macra - flavytiny
Lasciata auto in piazza a S.Damiano Macra. Itinerario facilissimo adatto al post-influenza, la strada forestale che parte dal borgo subito dopo il ponte sulla dx è molto bella e rilassante. Parecchie [...]
16/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - climbandtrek
Sentieri sgombri da neve e ben indicati da tacche e numerose paline. Fatto l'anello come da descrizione: gita piacevole e con numerosi scorci nel bosco rado ed un bel panorama sulle vette circostanti dalla cima.
16/02/20 - Pala Rusà (Punta) e Punta delle Lance da Pian Benot - sergio 51
Usati solo i ramponi. Passati prima dal Pala Rusà e poi saliti alla Punta Lance, che sembra una vera montagna seria ma in miniatura: sarebbe stata interessante la, pur breve, traversata, ma le cornic [...]