Rossi (Cima dei) dal Ponte della Giumenta per il Passo dei Rossi

note su accesso stradale :: Regolare.
Escursione abbastanza lunga, anche come spostamento, e con numerosi strappi decisamente ripidi. Ambiente e panorami però ripagano ampiamente per la fatica. Sentieri, a parte il breve tratto non segnalato per raggiungere il Passo dei Rossi, generalmente molto belli e ben segnalati. In salita, anche perché non abbiamo individuato la partenza sopra l'Alpe Campo del 561, abbiamo seguito quella che in relazione è definita variante "b". Il sentiero, pur non segnalato, è molto bello e sale dolcemente. In discesa abbiamo poi seguito il sentiero segnato (variante a) ed abbiamo compiuto la brevissima salita alla Cima Vallè che ci ha regalato un bellissimo colpo d'occhio sulla testata del vallone e sul Monte Rosa. Per quanto riferito al breve tratto tra il Passo dei Rossi e la cima c'è da dire che, subito all'inizio, si trova un ometto che sembra suggerire di passare verso Nord, ovvero sul lato sinistro della cresta. Purtroppo la presenza di neve ghiacciata ci ha costretti a tenerne il filo. Come detto in relazione difficoltà su roccia modeste ma bisogna prestare molta attenzione a cosa si prende e su cosa si appoggiano i piedi. Poi erba ollina senza traccia e con un po' di neve poco prima della vetta. Per le ragioni appena esposte discesa affrontata con estrema prudenza. Dalla vetta, sulla quale abbiamo lasciato alcune bandierine tibetane, panorama notevole. Avvistato un piccolo branco di camosci poco sotto il Monte Capio. In zona altri cinque escursionisti saliti al Capio. Giornata soleggiata ed abbastanza calda ma spesso rinfrescata da una leggera brezza. Segnale Wind in cima ed all'Alpe Laghetto. Con Fausto e Michele.
Il Colmetto di Cevia dal valloncello che sale all'Alpe Laghetto.
M.te Capio e Cima dei Rossi da poco prima dell'Alpe Laghetto. Al centro il Passo dei Rossi.
L'Alpe Laghetto. Sulla destra la Cima Vallè.
La Cima dei Rossi vista dal Passo.
Il breve tratto roccioso della cresta.
Il M.te Capio dalla vetta. In secondo piano Monte Rosa e Mischabel.
La testata del vallone dalla Cima Vallè. Al centro l'Alpe Laghetto.

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 561
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 790
quota vetta/quota massima (m): 2134
dislivello salita totale (m): 1340

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia