Castelnegro (Bric di) Cresta della Gava Colpo di spada

È una scalata un po’ discontinua su roccia discreta, con qualche tratto terroso nella prima parte e roccia un po' fragile nel terzo tiro. Il tiro più interessante e difficile è il primo, che rimonta una caratteristica spaccatura, simile al taglio prodotto da una ciclopica spada . È bello anche il quarto tiro, lungo una fessuretta verticale. Nel primo tiro è saltato via un chiodo, ma è facilmente sostituibile con un friend.
Con Giacomo e Marco, in una bella mattina di sole. È affascinante l'ambiente all'attacco della via: le rocce partono direttamente dal torrente ingombro di massi e tutt'intorno boschi folti...


[visualizza gita completa]
Bella linea, molto estetico il primo tiro.
Purtroppo la parte inferiore è molto sporca con ancora tanta terra.
Pur da secondo ho trovato lungo sul passaggio in dulfer, in cui l’inizio è duretto... Paolo nn ha battuto ciglio ed è salito tranquillo e pacifico, difficoltà sul 6a.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Il primo tiro, vero punto di forza della via, è stato liberato. Dopo averlo scalato in artificiale in apertura . e ripetuto in libera con la corda dall'alto, nella giornata di domenica e arrivata anche la salita in libera. (con un paio di voli). Il tiro è molto fisico e non ammette esitazioni. La valutazione finale, corroborata anche dal parere delle altre cordate, è 6b.
Gran bella giornata.

[visualizza gita completa]
Sabato abbiamo fatto appena in tempo ad avvitare la targhetta con il nome di questa seconda nuova via (“Colpo di spada”); domenica, infatti, eravamo già in compagnia di ben due cordate da entrambe le riviere (CAI di Sori + CAI-ULE Sestri Ponente) venute per ripetere la prima via che avevamo già relazionato (“Lunghe ombre”). Più che una gita, quindi, è stata proprio una bella festa… sia per noi apritori, sia per gli avventori, che in una giornata di meteo ideale (freddo ma asciutto) hanno potuto così salire non una, ma ben due nuove vie.

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c :: 5c obbl :: A1 ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 120

Ultime gite di arrampicata

27/05/20 - Dado (Il) Cochise - marco64
Parete in ordine. Fessure asciutte e pulite. Salite Apogeo, Cochise I, Bianca parete. Tutte meritevoli ma Bianca parete un "must" della valle. temperatura ideale Per finire la giornata due giri veloci sulla fessura del Panetton ...altro Must
27/05/20 - Argimonia (Rocca d') La plus facile - gianmario55
Ritorno su questa facile e simpatica via a distanza di dieci anni. Abbiamo iniziato dal primo e facilissimo tiro della SK2 per poi raggiungere l'attacco della PlusFacile. Come allora tutto in ordine e [...]
27/05/20 - Ancesieu Orso poeta - nodoinfinito
Bellissima, avvicinamento ok nel combetto. Non c'è un tiro brutto, il primo dà una bella sveglia, secondo e terzo più tranquilli, quarto più impegnativo ma ben chiodato e ben proteggibile nella su [...]
27/05/20 - Procinto (Monte) Tropicana - enricotom
A partire dalla seconda sosta si incontrano ora dei resinati nuovi che salgono sempre a dx di Tropicana sostando sempre in comune con questa; si tratta di Supercraig (originale) recentemente richiodata.
27/05/20 - Bourcet - Parete della vecchia Urlo di Munch - attila89
Tutto in ordine sulla via; i primi tre tiri, in comune con sussurri e grida, sono strabiliantemente belli. Peccato che il quarto tiro sia troppo duro! Poi si traversa sull'Urlo di Munch, ci si ritrova [...]
25/05/20 - Vignal (Pilastro) via Michelin - De Poli - pietradire
Strada accessibile anche con un' auto normale. L'imbocco del sentiero è segnalato da un ometto. Nulla di particolare da aggiungere, anche a noi è capitato di unire primi due tiri.
25/05/20 - Caporal Itaca nel sole+Tempi Moderni - pennhouse2
Confermo che si passa quasi senza toccare zone bagnate. Attenzione su L4, per salire sulla cengia dove si attraversa a sx grosso blocco che muove in maniera spaventosa. Nella mia inesperienza ho ev [...]