Coudrey (Monte) Outside

Via carina con alcuni bei passaggi.
Un po' troppo nel bosco per i miei gusti, può essere un bel modo per raggiungere il settore alto.
Ringrazio Lino per la compagnia


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok albard di bard
Trovato duro il secondo tiro, specialmente la partenza, forse non ho avuto la pazienza di impostarla; girato lo spigolo troviamo una placca delicata ma con più possibilità grazie alla fessura adiacente. Nettamente più facili tutti gli altri tiri. Almeno 5 prese mi sono rimaste in mano lungo la via ma di questo passo si ripulirà in fretta. A me i tiri dispari, in alternanza con Franco G. Varie cordate in giro, sempre ben distribuite in questo sito che ormai conosciamo quasi come le nostre tasche. Proseguito sulla Gary & Erik che si presta ad un fruttuoso concatenamento essendo lungo il sentiero di rientro. Ottime indicazioni per attacco e discesa.

[visualizza gita completa]
Via meritevole e divertente per il suo grado e nel suo genere, ben chiodata. Si vede l'enorme lavoro di pulitura che è stato fatto, la via si presenta pulita e nei trasferimenti corde e scarpette non si sporcano più di tanto, dopotutto ci si trova su cenge...Giornata bellissima con venticello fresco. L'attacco si trova a occhi chiusi.

[visualizza gita completa]
Ci era piaciuta fin da subito ed infatti siamo tornati su questa bella via a distanza di soli quindici giorni, per godercela in solitudine, senza la ressa dell’esordio, ed anche per verificarne con calma le reali difficoltà. La scorsa volta avevamo lamentato la sporcizia dei primi tiri, ma ora, nonostante l’assenza di piogge, si è già molto ripulita, almeno sulle linee di passaggio ideali (corda e scarpette ne escono comunque piene della terra dei trasferimenti) ed al netto della migliorata confidenza le prime impressioni sono sostanzialmente le stesse: nel primo tiro confermo un singolo passo delicato in placca esterna (5c), ma l’aggiunta di un cordino all’interno del diedro abbassa di molto la difficoltà obbligatoria. Nel secondo tiro confermo il passo di 6a in partenza e a mio avviso è 6a anche la seconda parte della bellissima placca (vabbè, senza il +), anche se la chiodatura ascellare (e la fessura di fuga sulla destra), la rendono molto amichevole. Negli ultimi tre tiri prevale il quarto grado, salvo il passo di 5c del muro del quarto tiro, comunque azzerabile. Insomma, i passi duri ci sono, ma la chiodatura e la possibilità di aggirare le difficoltà rendono la via adatta a tutti, e non è un difetto!
Ovviamente con Germana, entrambi molto soddisfatti!


[visualizza gita completa con 3 foto]
Vista da valle, immersa nella boscaglia, è difficile immaginare una via così bella e varia, con un’ottima continuità di arrampicata a dispetto dei trasferimenti. Appena chiodata e considerato l’ambiente, è inevitabilmente un po’ sporca e questo condiziona la percezione delle difficoltà. Le nostre prime impressioni sui singoli tiri sono comunque queste:
L1: 5c, per una delicata transizione in placca fra il diedrino iniziale e la fessura che segue;
L2: la migliore, ma anche la più difficile, stacco verticale (6a), traverso ascendente appigliato, e quindi la parte più delicata, bellissima placca di aderenza con pochi buchetti e difficoltà fino al 6a (un passo forse 6a+);
L3: caratterizzata dalla bella dulfer (4c);
L4: muretto verticale (5c), poi più facile a buconi;
L5: muretto (4c), traverso facile e nuovo muretto in uscita.

Con Germana e gli amici Idalba ed Enrico, tutti concordi nell’apprezzamento di questo nuovo tracciato, complimenti agli apritori “SCHIODATI”



[visualizza gita completa con 5 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6a :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 700
sviluppo arrampicata (m): 160
dislivello avvicinamento (m): 40

Ultime gite di arrampicata

22/04/19 - Bettola (Placconata di) Placche di Sinistra - mdaldegan
22/04/19 - Coudrey (Monte) Doctor Jimmy - vik
Tornato dopo un paio d'anni a ripetere questa via...allora salita da secondo di cordata. Via carina e divertente, spittatura corretta, gradi su alcuni tiri un pò stretti..ma sarà che sono scarso :- [...]
22/04/19 - Coudrey (Monte) Doctor Jimmy - Roby Candela
Grado della scalata molto strano, da non sottovalutare. Però roccia molto buona, con molto grip (primi due tiri fatti con scarponi). Spittatura ottima, soste nuove attrezzate, a volte affiancate a qu [...]
22/04/19 - Truna (la) Turel - pinin
La nostra prima volta alla Turel, inspiegabilmente ed ingiustamente l’avevamo sempre tralasciata. Per noi la più bella del settore, ancor più della Gios, fino a ieri la nostra preferita. Non posso [...]
22/04/19 - Laouza (Rocca d'la) Spigolo dei rododendri - Davide Bonansea
via di media difficolta fattibile a persone anche meno esperte che provano a salire da primo, data la facile intuizione dello sviluppo. gli spit sono ben visibili un po più distanziati sui passaggi p [...]
22/04/19 - Coudrey (Monte) Outside - righini
Via carina con alcuni bei passaggi. Un po' troppo nel bosco per i miei gusti, può essere un bel modo per raggiungere il settore alto.
21/04/19 - Castel Presina - Parete rossa Instabilità emotive - Moa
Avvicinamento semplice se si segue la relazione. Via molto bella, su roccia buona, spittatura extra comfort. Rientro semplice e rapido, praticamente in piano. Bellissima la fioritura delle peonie selvatiche.