Timp per Dunderberg Mountain e Bald Mountain (anello)

note su accesso stradale :: Comodo parcheggio segnalato a bordo strada
Salita in buone condizioni generali allo stato attuale di innevamento. Non ho avuto bisogno di usare i ramponi e le scarpe da avvicinamento sono state sufficienti, facendo la dovuta attenzione (le pendenze sono sempre modeste e si e' sempre nel bosco). Attualmente sul percorso c'e' uno strato pressoche' continuo di ghiaccio (specie negli attraversamenti dei versanti nord), tuttavia percorribile perche' coperto da uno strato di 2-5cm di farina pressata. Nei punti piu' a sud invece la neve e il ghiaccio sono del tutto assenti.
Pronti via e ci sono -13 gradi al parcheggio alle 8 di mattina. Il freddo comunque passa subito grazie alla salita piuttosto continua che caratterizza la prima parte dell'itinerario. Raggiungo e supero un escursionista solitario, anche lui diretto al Timp (lo incontrero' di nuovo al ritorno). Supero una famiglia di una dozzina di cerbiatti con una splendida coda bianca e pelosa a ciuffo e mi imbatto nel tunnel della vecchia ferrovia (mai costruita) che adesso e' ostruito dal ghiaccio. Il pavimento sembra una pista di pattinaggio su ghiaccio e ci sono stalattiti e stalagmiti di ghiaccio ovunque. Dopo aver ammirato questo spettacolo della natura, proseguo lungo il sentiero, ricompensato da panorami sempre piu' belli sul fiume Hudson.
Facendo molta attenzione al ghiaccio, che comunque non mi da' alcun problema grazie alla natura mai esposta del terreno, giungo in cima alla panoramicissima sommita' del Timp. Panorama veramente vasto, inclusa la Fire Tower di Jackie Jones Mountain su cui ero salito la settimana scorsa.
Mi rifocillo con thermos di acqua calda e sali e della frutta secca e medito il da farsi. Decido di ritornare sui miei passi e completare l'anello su Dunderberg Mountain.
Incontro vari escursionisti lungo il percorso (ne contero' 12 in tutto oltre a me in tutta la giornata) e arrivo in cima a Bald Mountain, con panorama straordinario sul Bear Mountain Bridge e Iona Island. Proseguo infine con numerosi saliscendi e tocco anche la panoramica vetta di Dunderberg Mountain, altro splendido punto di osservazione che torreggia sul fiume e Iona Island.
Tocco anche Jones Point, dove mi rifocillo, e proseguo fino all'auto, dove arrivo dopo 4h30' esatte dalla partenza.
Oggi in solitaria, dopo che l'amico Mark non se la sentiva di unirsi causa freddo, che tuttavia io non ho patito affatto.
Anche stavolta, vale l'adagio: La valle del Hudson non delude mai!


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Blu, Rosso, Bianco
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 50
quota vetta/quota massima (m): 344
dislivello salita totale (m): 500

Ultime gite di escursionismo

19/05/19 - Rosazza (Selle di) da Piedicavallo, traversata a Rosazza - Garaca
Previsioni pessime ma grande voglia di una sana passeggiata. Facciamo questo giro partendo da Rosazza e rientrando passando da Piedicavallo. Giunti alla Sella risparmiati dalla pioggia decidiamo di [...]
19/05/19 - Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - Dragar
Nonostante il we bagnato abbiamo deciso di fare una veloce salita per respirare un po' d'aria. Saliti da Tramontana sotto la pioggia battente, di più non si riusciva a fare. Scesi dalla normale. Tutto in ordine. Con Ele
19/05/19 - Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova - laika58
Oggi continua a piovere quindi inutile cercare percorsi diversi e tornare a casa fradici, quindi partenza con l'ombrello lungo il mio percorso ormai consueto al monte Belice e rientro per pranzo - Par [...]
19/05/19 - Roussa (Colle della) da Forno di Coazze - Melbury
La pioggia non ci ha fermato, pioggia fino al rifugio poi neve fino al col della Roussa (quasi 30cm). Bella gita con Manu, simo, Ale e Sanna
18/05/19 - Calanques Traversata delle creste - gambalesta
Ogni tanto si incontrano tratti in cui bisogna essere prudenti e usare anche gli arti superiori , ma nel complesso tutto il tracciato è ben bollato e definibile escursionistico. Molte le varianti e [...]
18/05/19 - Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia - laika58
Oggi con previsioni pessime di pioggia non c'erano molte alternative, ma la voglia di fare una passeggiata ha avuto il sopravvento - Partito da casa con l'ombrello sotto una pioggia incessante che ha [...]
18/05/19 - Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud - HHEB
Fino a costa fiorita sentiero senza neve poi pian piano aumente e a circa 1900 ci sono 15-20 cm. Mi sono fermato li, ma volendo si può continuare. Si scivola un po solratutto in discesa. Consigliati [...]