Titani (Parete dei) Parassiti Sociali

Altra giornata esplorativa in Sea, non si rimane mai delusi! La via a me è piaciuta molto, attraversa l'articolata parete dei Titani con tracciato logico e arrivando fino in cima, garantendo una scalata varia e abbastanza continua sui gradi.
Alcune considerazioni sparse sui vari tiri. La via attacca subito a dx di "Aqualung" in corrispondenza di un diedro nerastro, spit antico verdastro e 3 spit nuovi visibili, sosta su pulpito, tiro corto (circa 15 m), si intravede già la fessura a campana di L2. A freddo L2 non mi è parsa scontata, non so se sia 6c, ma sicuramente ci va un po' di sangue freddo e mestiere in diedri speleo per rinviare lo spit (unica protezione un friend 0.75 abbastanza più giù). Su L3 abbiamo fatto la variante di sx, si traversa in orizzontale dalla sosta e poi via per spigolo, bella, ammanigliata e faticosa! Da lì in poi poco da segnalare, perfetta la relazione qui presente e anche la foto con il tracciato. Particolarmente pregevole L7, su cui possono tornare utili dei nut, L11 ha un passo duro che conviene impostare da sinistra.
Avevamo friend fino al 4, ma l'ho messo solo perchè me l'ero portato, direi che basta e avanza la serie fino al 3 con eventualmente qualche medio doppio (0.5-0.75).
Per la discesa ottima la relazione, occhio solo a beccare la sosta di Aqualung sulla terza calata (sosta con cordino nero a macchie arancioni sotto un piccolo tetto).
Davvero una realizzazione meritevole da parte dei fratelli Enrico & soci, che meriterebbero un monumento all'ingresso del vallone per il lavoro che fanno; questa modalità "spittatura distanziata + friend" è eccezionale per chi si vuole avvicinare al trad su itinerari pregevoli e di ampio respiro. Grazie!
Con Cate a correre sulla via, seguiti di Andre e Ele desiderosi di avventure spicy con le doppie


[visualizza gita completa]
Bella salita che si deve ancora un po' pulire.
L1 6b ci sta L2 forse anche 6c L3 ci abbiamo provato duro ma è sporchissima. Andrebbe spazzolata e preparata. Il grado è plausibilmente attorno al 7a+. Segue qualche tiro più facile, in alto si trova ancora un muretto a spit dove 6b+ può andare. Ultimo tiro è un passetto, ci si sposta un pelo a sx dello spit. 6c+.

Materiale: Una serie di friends fino al #1 BD è più che sufficiente, sul secondo tiro un #4 aiuta ma non è indispensabile.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: OK
Ecco il restyling di un’altra bella via che arriva dritta dritta fino in punta ai Titani per 11 tiri di corda su una roccia molto bella. Abbiamo rettificato il vecchio percorso, ripulito e disgaggiato in 4 giorni di duro lavoro. Qualcosa magari è ancora da spazzolare ma la via è già perfettamente percorribile. Una via tra lo sportivo e la montagna, forse più bella e continua del Problema, sicuramente una via in più da arrampicare nella magica Sea, lunga e ben chiodata (dove non si può proteggere agevolmente). Provo a raccontarvela.
Il primo tiro l’abbiamo un poco rettificato e soprattutto abbiamo ripulito completamente la terrazza di uscita che ora è perfettamente libera. E’ l’unico tiro che potrebbe risultare umido ma è ben chiodato. Bellissimo il passaggio per arrivare in sosta. Il secondo tiro si svolge in una fessura camino a campana molto suggestiva con uno splendido passaggio di uscita e poi fessura. Terzo tiro: la scelta. Se andate a dx farete il percorso originale dove 3 fix resistono ancora alla libera. Se invece andate a sx farete un bel tiro estetico (nuovo) di 6b/6b+, molto suggestivo. Arriviamo al quarto e quinto tiro (splendidi) che si possono tranquillamente unire: questi due tiri furono ripresi da Aqualung ma originariamente erano proprio dei Parassiti Sociali. Il quinto tiro (se avete unito i due prima) ha in comune tre spit con Aqualung e poi al terzo spit (cordone) Aqualung va a sx nella lama e i Parassiti a dx per una meravigliosa orecchia. Si arriva a una sosta che può apparire bassa ma lì prima c’era un enorme blocco..Tiro successivo (sesto) facile e bello ma neanche così banale.
Si arriva così alla sosta in comune con il Problema Irrisolto o Risolto che va a sx, mentre voi dovrete andare dritti sopra la sosta prima per un suggestivo fessurino e poi con una bella fessura che volge poi a sx con un passaggio molto estetico. Il tiro seguente (ottavo) è facile ma molto carino su ottima roccia..un po’ incerto dove farlo passare alla fine abbiamo optato per la linea più logica. Arriviamo al breve nono tiro..un po’ forzato in effetti ma i movimenti sullo spigolo erano troppo belli per non chiodarlo. Decimo tiro di trasferimento ma comunque con qualche bel passaggio e infine arriviamo all’ultimo su roccia super..solo un passettino ancora da decifrare e si arriva dritti alla sommità. Doppie velocisssime.



[visualizza gita completa con 9 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 16/06/84 - enzo51
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6b+ :: 6a obbl ::
    esposizione arrampicata: Ovest
    quota base arrampicata (m): 1700
    sviluppo arrampicata (m): 280
    dislivello avvicinamento (m): 500

    Ultime gite di arrampicata

    30/05/20 - Stelle (Parete delle) Via Bruno Piazza - mastroteo
    Via piuttosto omogenea nei gradi. Un blocco un po' fisico in partenza dà subito l'idea di che giornata sarà.. Mentre l'arrivo in S4,seppur ben chiodato,è davvero ostico. Tutte le soste sono a sp [...]
    30/05/20 - Schiappa delle Grise neire Via del bacio mancato - dinoru
    Psicovia per placcaroli bravi o quasi. Primo tiro ok, terzo 6a+ ... ma stranamente la roccia solo su questo tiro è scivolosissima, secondo me e il tiro più psico della via comunque con un resting so [...]
    30/05/20 - Gallivaggio Spigolo Paletta e Paletta (upper part) - fabry. 69.
    giusta via per provare lo stato di forma dopo la quarantena, bella e lunga via con la prima parte non difficile e sempre divertente, mentre la seconda via piu' dura , con i due tiri di 5c(non regalati [...]
    30/05/20 - Truna (la) Tournet - charlie49
    Attrezzatura giusta e in ordine, comunque da non prendere con leggerezza, i passi dal quattro in poi sono da fare sicuri. Abbiamo proseguito poi su Serpente bianco e Castrum dove si affrontano dei bei passaggi.
    30/05/20 - Sergent Nautilus - p.mirco
    Oggi sono in vena di polemiche, come è possibile che mercoledì sera nella falesia di Gavi abbia chiuso un 7a durissimo su tacchette, e un altro in strapiombo,e qui sul tiro chiave devo sputare san [...]
    30/05/20 - Pania Secca cresta nord-est - delchecc
    roccia tipica apuana quindi attenzione, nel complesso divertente e zona bellissima
    30/05/20 - Bourcet - Settore Centrale Fascination - cecco81
    Dopo un giro per la normale,tanto per sciogliersi ,abbiamo attaccato questa. L avevo fatta anni fa ma non la ricordavo così bella,2 tiro per me spettacolare ma anche gli altri sopra meritano il viag [...]