Armoine, Traversette, Seillerino, Manzol (Colli) dal Rifugio Barbara Lowrie, anello per il Buco di Viso

note su accesso stradale :: La strada per il Barbara ha il fondo è in discrete condizioni. Un po' "invadente" la vegetazione ai bordi
Percorso in ottime condizioni. Un solo piccolo nevaio da attraversare prima della casermetta sotto il Colle delle Traversette. I sentieri si presentano tutti ben segnati da segnavia e ometti. Ottimo anche il lavoro di restauro dello spettacolare Buco di Viso che dal lato italiano è stato anche messo in sicurezza con reti di contenimento nel canale in alto mentre sul versante francese è stato allungato di alcuni metri rendendo comoda l'uscita che si presentava spesso malagevole a causa di accumuli nevosi.
L'itinerario richiede un certo impegno per il suo sviluppo e per la presenza di alcuni tratti piuttosto ripidi quali la salita al Passo del Seillerino e la discesa dal Col Manzol (attrezzata con catene).
Itinerario fantastico ! Una "cavalcata" sopra i 2500 mt. che permette di valicare ben 4 (quattro...) colli con poco più di 1500 mt. di dislivello positivo. Bellissimi anche i 4 laghetti alpini che si incontrano lungo il percorso. Ottimi gli spaghetti al ragù gustati al Rifugio Granero preparati dai giovani e gentili gestori. Giornata "siderale". Cielo indaco per tutta la giornata con due sbuffi di nuvolette nel tardo pomeriggio. Un gran bell'anello! Un vero autentico "gioiello" della Val Pellice.

Il sentiero che dal Col D'armoine conduce verso il Buco di Viso con la Meidassa sullo sfondo.
L’accesso al Buco di Viso dal versante italiano
L’accesso al Buco di Viso dal versante francese
Il ripido sentiero che sale al Passe del Seillerino
Dal Passo del Seillerino” uno sguardo verso la Val Pellice. In lontananza la Conca del Pra
La bifida punta del Monte Granero con il canale di salita della via normale
Il Colle Manzol” ultimo colle dell’itinerario

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1753
quota vetta/quota massima (m): 2950
dislivello salita totale (m): 1578

Ultime gite di escursionismo

16/10/19 - Croass (Monte) dal Rifugio Salvin - gibet
Il sentiero 3R è stato ribollinato di recente e lo si può seguire facilmente anche se le condizioni non sono delle migliori perché in alto è quasi sempre ricoperto di erba olina. Il sentiero non v [...]
16/10/19 - Ciarm del Prete dall'Alpe Bianca, anello dei laghi di Viana e Lusignetto - starmountain
16/10/19 - Cuognè (Cima) da Terme di Valdieri - lonely_troll
Le condizioni ottimali di oggi mi hanno garantito una salita veloce soprattutto negli ultimi 700 m di dislivello su pendii senza traccia. Bella vista sulle come più alte della valle con una spruzzata di neve fresca.
16/10/19 - Alpetta, Vercellina (Valloni) da Rivotti, anello per la Vì dla Pala - mario-mont
Segni bianco-rossi molto scoloriti e radi. La deviazione per la Vì dla Pala è un po' da cercare; ho aggiunto qualche dato in più sull'itinerario per non mancarla.
16/10/19 - Bianco (Truc) da Meire Tirolo per le Punte Gardetta e Forcion e la dorsale E - gigi02_to
Dal Colle Arpiol seguendo il tubo dell'acqua fino ad attraversare il rio nessun problema. Dopo si sale a vista senza problemi fino alla quota 2101 e poi alla Punta Gardetta salendo per il canalino fra [...]
14/10/19 - Ciantiplagna (Cima) dal Colle delle Finestre per la Punta del Mezzodì e la Roche Pertuse - roby4061
Percorso in ottime condizioni, senza neve (al giorno 14)
14/10/19 - Arsine (Lac d' ) da Col Lautaret - sergio 51
Grandiosa escursione su sentiero ben curato e segnalato, in un vallone immenso circondato da alcune delle cime più selvagge degli Ecrins. Sono circa 21 km. A/R, ma il dislivello modesto e la scorrev [...]