Ambin (Avancorpo del massiccio dell') Lilli

bella via di montagna in cui qualcosa ancora si muove per cui prestare attenzione;
confermo la necessità di gestire al meglio la doppia fuori via; a noi si è incastrata e recuperare la corda è stata un'avventura.
abbiamo scalato con sole alternato a nuvole ma comunque con ottima temperatura.



[visualizza gita completa]
Ambiente selvaggio di alta montagna,bella linea di salita e varietà di arrampicata dalla placca alla fessura ne fanno una via meritevole di ripetizioni! Difficoltà e descrizioni della relazione corrette, forse solo il singolo di L2 potrebbe essere un po' rialzato, ma era un po' umido quindi probabilmente 6a+ è corretto.L3 e L5 per me i tiri più interessanti. Doppie filanti come da relazione, consiglio solo, mentre si recuperano le corde dalla sosta fuori via, di dare un colpo secco quando sta per venire via altrimenti se la corda cade sulla cengia sopra il rischio incastro è elevato ed essendo su una sosta completamente fuori via la situazione potrebbe essere spiacevole. Bravi Pajola e Nota, davvero una bella via! Con il buon Andrea, partito con due corde e tornato con tre (più o meno)

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: Ok
Purtroppo abbiamo ravanato....parecchio per trovare l'attacco....(colpa nostra che non abbiamo seguito le indicazioni su Gulliver)... per mancanza di tempo abbiamo fatto solo il primo bellissimo tiro, se tutti i tiri sono così la vie e stupenda....anche" Apettando i camosci"
Non sembra malvagia...





..

[visualizza gita completa con 1 foto]
Rifatto la via a tiri alterni, bella. Varia dalla placca ai muretti alle fessure e un traverso molto estetico, fatta con Giulia

[visualizza gita completa]
La via è molto bella ed è psicologicamente e tecnicamente impegnativa, da non sottovalutare! In un paio di punti (passo a metà di L1 e traversino di L5 dopo la fessura, con roccia friabile) alzerei di mezzo grado. Roccia dall'andamento particolare, da abituarcisi; compatta nella parte bassa, un po' friabile parte alta. Uno spit (sullo strapiombino in partenza di L2) forse andava posizionato un po' più a dx.
Occhio alle doppie! Ho saltato la prima sosta, ero troppo fuori per la seconda e sono finito alla terza, al limite delle corde...da NON FARE!!
Con Luca Cesaretti. Ci siamo poi trattenuti a chiacchierare piacevolmente con il gestore del rifugio.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Via consigliata, anche se conta solo di 6 tiri, il grado del6a rimane costante su tutti i tiri, dove si alza leggermente di grado E ben protetta. Placca traversi fessure muri, c'è di tutto, fatta con i Galizio e Matteo, le loro impressioni sono molto positive, si aspettano ripetizioni

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: Ok
Come ultimo giorno di ferie Dom. 26 ci siam concessi l onore e l onere di aiutare caio a terminare questa via in ambiente.
Come da relazione e chiedendo consigli al rifugista il sentiero di avvicinamento passa sulla sx del vallone,faccia a monte,anche se non si tratta di un vero e proprio sentiero.
Dopo il boschetto puntare verso il torrente di sx evitando le chiazze piu fotte di ontani tenendo come riferimento dapprima un pino isolato e poi i grossi massi verso il fondo del vallone,dove la traccia si impenna abbastanza diventando faticosetta.
Seguire gli ometti per percorso migliore( a tratti le tracce di animali aiutano come sentierino)con ascesa verso dx puntando all avancorpo basso della parete,arrivandoci da sx si sale ancora per ripidi prati fin contro la parete,l attacco è una 20ina di mt a sx dell avancorpo in corrispondenza di un piccolo diedro,ora con ometto e stelle alpine in fianco.
Trovato l attacco la via non si perde più,la chiodatura è ottima,anche se non plaisir da falesia,ma sicura e tutte le soste in loco.
Scalata sempre sostenuta e mai banale,con un 4 e ultimo tiri appena un po' più morbidi.
L ambiente è da montagna e anche la via va intesa come tale,ovviamente anche se la roccia è buona qualcosa muove e si stacca ancora,specie fuori dalla linea di spit,le placche son solide.
Domenica c era un bel venticello teso,ma quando la calura imperversa essendo a sud conviene munirsi di acqua,nel chiodare han trovato giornate di arsura.
In questa stagione penso sia l ideale anche per i panorami più tersi,forse anche nelle giornate calde d autunno può offrire scalata piacevole e ottimi panorami.
Discesa come detto pruma doppia fin S5 poi con corde da 60 2 calate verticali e si è alla base.
Grazie ai gestori del levi e a caio e fuido per lo sbattone che ha regalato questa via" sportiva in ambiente"


[visualizza gita completa con 6 foto]
Via interessante, ogni tiro una difficoltà diversa, ambiente da montagna secondo noi il grado del 6a la fa da padrona, buon divertimento

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6a+ :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2400
sviluppo arrampicata (m): 185

Ultime gite di arrampicata

28/05/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Bon Ton - cecco81
Bella vietta ben spittata ripetuta dopo lungo periodo di lontananza dalla roccia e trovata molto più dura. Unica nota il 6a+ molto (++++) non è azzerabile di conseguenza l obbligatorio è il grado [...]
27/05/20 - Dado (Il) Cochise - marco64
Parete in ordine. Fessure asciutte e pulite. Salite Apogeo, Cochise I, Bianca parete. Tutte meritevoli ma Bianca parete un "must" della valle. temperatura ideale Per finire la giornata due giri veloci sulla fessura del Panetton ...altro Must
27/05/20 - Argimonia (Rocca d') La plus facile - gianmario55
Ritorno su questa facile e simpatica via a distanza di dieci anni. Abbiamo iniziato dal primo e facilissimo tiro della SK2 per poi raggiungere l'attacco della PlusFacile. Come allora tutto in ordine e [...]
27/05/20 - Ancesieu Orso poeta - nodoinfinito
Bellissima, avvicinamento ok nel combetto. Non c'è un tiro brutto, il primo dà una bella sveglia, secondo e terzo più tranquilli, quarto più impegnativo ma ben chiodato e ben proteggibile nella su [...]
27/05/20 - Procinto (Monte) Tropicana - enricotom
A partire dalla seconda sosta si incontrano ora dei resinati nuovi che salgono sempre a dx di Tropicana sostando sempre in comune con questa; si tratta di Supercraig (originale) recentemente richiodata.
27/05/20 - Bourcet - Parete della vecchia Urlo di Munch - attila89
Tutto in ordine sulla via; i primi tre tiri, in comune con sussurri e grida, sono strabiliantemente belli. Peccato che il quarto tiro sia troppo duro! Poi si traversa sull'Urlo di Munch, ci si ritrova [...]
25/05/20 - Vignal (Pilastro) via Michelin - De Poli - pietradire
Strada accessibile anche con un' auto normale. L'imbocco del sentiero è segnalato da un ometto. Nulla di particolare da aggiungere, anche a noi è capitato di unire primi due tiri.