Titani (Parete dei) Via del Problema Irrisolto (o Problema Risolto vs. 2018)

Letti i commenti precedenti abbiamo creduto di aver fatto una via differente: carina ma non di più, decisamente più belle Titanic e Aqualung lì vicino.
Belli gli ultimi 2 tiri, divertente il fessurino di L5; primo tiro non male ma a freddo e con dita fredde ci invita a prendere agevolmente il rinvio.
Il resto è un concatenamento di muretti e deviazioni. Dio benedica il fix in uscita dallo stramaledetto incastro.

[visualizza gita completa]
Via bella e "ingaggiosa" ma occorre stare attenti ad alcune parti di roccia che possono venire via.
La roccia risente ancora del recente cantiere ma migliorerà.
Anche le doppie vanno fatte con attenzione, alla sosta 6 abbiamo messo un maillon mancante.
Spuntati in punta...si apre un paradiso di roccia!!!


[visualizza gita completa]
Bella via con percorso logico, roccia molto bella ma con licheni e qualche blocco instabile che richiede attenzione. Primo tiro a freddo decisamente duro, ma la chiodatura quasi falesistica tranquillizza e consente di azzerare facilmente all'occorrenza. Seguono tre lunghezze piuttosto "alpine", particolarmente bella L4. La seconda parte della via richiede più impegno, soprattutto al capocordata, per la presenza di meno spit anche nei passaggi più difficili. Personalmente ho trovato i tratti valutati 6a+ (soprattutto la dulfer dell'ultimo tiro) decisamente più duri del 6a (piuttosto tranquillo) di L2 ed L4. Utilizzato una serie di nut e una di friend fino al 4 BD; non indispensabile quest'ultimo ma molto comodo in un paio di casi, in particolare per l'uscita in A0 dalla bellissima fessura di L7.... per chi, come noi, ne ha bisogno!

Bella giornata in compagnia di Sergio e Sandro, a fianco degli instancabili fratelli Enrico che già stavano completando una loro nuova opera. Toccherà tornare a provare anche questa!


[visualizza gita completa]
Abbiamo preceduto di poco maigol, "affollamento" settimanale per la parete dei titani, meglio così si contribuisce alla pulizia instancabile dei fratelli Enrico e a combattere la vegetazione della sempre rigogliosa sea! La via è carina e merita un giro per la giornata, scalatoriamente parlando meritevoli soprattutto L1 L5 L7 e L8 gli altri sono più "alpini" come tiri con tratti di trasferimento comunque ben indicati da spit. Salita e scesa in 4 ore così siamo riusciti ad accoppiarla ad aqualung.
Nota sul materiale: una serie dallo 0.3 al 2 è sufficiente, la fessura di pugno di L7 è protetta con uno spit dove sta il 3. Una nota sulle doppie: le doppie di ultimo imperatore si trovano bene con cordoni nuovi ma sono obbligatorie le corde da 60, una doppia è proprio da 60, con corde da 50 ci si cala bene da aqualung ma è più difficoltoso reperire l'ultima sosta di aqualung che è posta 15 metri a destra dell'ultimo imperatore.

[visualizza gita completa]
Eccoci anche noi a provare il meritevole restauro di questa via. Quattro stelle per la parte alta, da L5 in poi. L1 un po' umido, con passo rognoso a metà. Duretta l'uscita di L7: rimasto appeso a studiare lungamente l'incastro di pugno :-(
La seconda doppia va da s7 a s5. Scendendo sotto il cengione di s4bis, ho visto due soste per calata, a sx e a dx (faccia a monte), e ho scelto casualmente quella a sx. Attenzione all'ultima doppia che non arrivava per un paio di metri: bisogna farne un'altra corta sul primo tiro della via che passa di lì. Con Diego.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Vallone come sempre spettacolare. Grazie agli infaticabili Enrico: primo tiro a freddo mi pare anche 6c, quinto tiro bella fessura nel dietro, settimo tiro spettacolare fessura prima stretta di dita e poi di pugno o dulfer su muro liscio, ottavo tiro anche qui bella fessura da tenere in dulfer. Alcune pietre in bilico a destra del muro del quarto tiro. In cima ci si affaccia sulla splendida veduta del torrione dello gallo: paesaggio meravigliosamente assurdo. Con Pierre

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: OK
Bellissima! Lunga, difficoltà moderate, ben chiodata dove serve, su roccia ottima e con uscita sulla punta della parete più alta del Vallone. Cosa volere di più da questa magnifica via? Può diventare una grande classica del Vallone e non solo. Ambiente garantito con visioni spettacolari sulla Torre Gialla. Ve la racconto. Primo tiro bellissimo e ben chiodato (l'unico che potrebbe risultare bagnato dopo le piogge ma la chiodatura pressoché integrale a fix consente di osare): un 6b con un passetto più duro ma azzerabile. Secondo tiro un simpatico 6a con qualche friend da piazzare, si esce in cengia, saltino e sosta. Terzo tiro facile ma su roccia anche qui ottima e grandi visioni sulla Torre Gialla. Quarto tiro via a sx su fessura e placchetta con buco finalese: un altro 6a divertente. Breve trasferimento a sx. Il quinto tiro, nuovo, è un gioiello! un 6a+ in magnifico diedrino e poi placca facile da sogno:sosta a sx (volendo alla fine del tiro posizionare un friend per il secondo). Sesto tiro: altro bel tiro, 5c con friend da posizionare sempre facilmente, si va a sx e si sosta. Settimo tiro (nuovo): fessura gioiello! Qui abbiamo messo tre fix, il secondo per non fare proteggere nella lama e gli altri, vista la tipologia di via, per fare divertire un po' tutti senza patemi. Ottavo tiro, anch'esso nuovo e straordinario: un altro 6a+ delizia. Con la "benedizione" di Ugo Manera, contento che questa via sia stata riportata alla luce e resa "popolare". Andate a farla, non ne rimarrete delusi!

[visualizza gita completa con 9 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b+ :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 1700
sviluppo arrampicata (m): 280
dislivello avvicinamento (m): 500

Ultime gite di arrampicata

31/05/20 - Monte Titano Direttissima al Pilastro della Cesta - davec77
Via divertente e sostenuta, migliore delle attese, anche per la qualità della roccia, generalmente solida con solo rare prese mobili. All'ombra il pomeriggio. Ottimamente protetta a chiodi (quasi tut [...]
31/05/20 - Fessura Acqua Bianca - pietradire
Materiale sul posto in ordine. Sentiero non ben definito. Inserisco la traccia gps
31/05/20 - Machaby (Corma di) La Fisella d'Arna' - gontier
Restyling maggio 2020 - aggiunto una ventina di spit, cosi' questa salita un po' strana facilmente agibile per tutti - mi scuso per averla inizialmente chiodata un po' troppo lunga - inoltre pulito da [...]
31/05/20 - Lausa Bruna (Contrafforti di) Open your mind - sales93
Molto bello il primo tiro, poi con due lunghezze ci si sposta sotto la bella placca degli ultimi 3 tiri con spit più distanziati. Discesa con tre doppie poi a piedi verso il sentiero. Via adatta a mezze giornate con tempo incerto come oggi...
31/05/20 - Monzone (Torri di) il canto delle passere - puzzole
Bella via, sicuramente meritevole di una ripetizione. I gradi non sono di certo quelli della guida, strettini. Peccato solo per il secondo tiro, in cui si poteva scegliere una linea migliore senza mit [...]
31/05/20 - Pirchiriano (Monte) Via Intersezionale - stefano83
30/05/20 - Stelle (Parete delle) Via Bruno Piazza - mastroteo
Via piuttosto omogenea nei gradi. Un blocco un po' fisico in partenza dà subito l'idea di che giornata sarà.. Mentre l'arrivo in S4,seppur ben chiodato,è davvero ostico. Tutte le soste sono a sp [...]