Madonna della Bassa (Santuario) da Caselette per la Pista Tagliafuoco

tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: al limite del caldo
note su accesso stradale :: senza problemi - park in piazza Cays
Il percorso è totalmente asciutto e l'unico piccolo neo è che nella parte finale c'è un po' di erba alta. Comunque non ostacola minimamente.

Visto che è prevista una forte perturbazione molto presto, decido di venire qui su di un percorso ben corribile e non troppo distante. Oggi ho avuto la conferma finale (peraltro non indispensabile), che pur facendo caldo (21 gradi alla partenza per me sono troppi) ma con una differenza di temperatura rispetto ai giorni precedenti molto significativa, riesco a correre anche su percorsi più lunghi. Infatti mi sembrava incredibile riuscirci solo d'inverno. Comunque nessuna prestazione particolare ma sempre di corsa.
Il meglio è poi stato alla Madonna della Bassa dove stavano preparando un festa e mi hanno gentilmente invitato ad assaggiare la loro Sangria "analcolica" (c'era solo l'arancia di analcolico!), salame ed acciughe al verde. Tutto buonissimo!
Mille grazie!



[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: senza problemi park in piazza Cays
Percorso in generali buone condizioni fino a sopra Morsino. Qualche breve tratto piacevolmente ricoperto per un paio di cm di neve che non ostacola minimamente,

Oggi con Walter abbiamo solo il pomeriggio libero a partire dalle 14.30, perciò decidiamo per la tagliafuoco facendo solo i primi 10 km del percorso (più altrettanti al ritorno). Saranno solo 500-600 D+, ma oggi non avevamo alternative.



[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del freddo
note su accesso stradale :: SS 24 sino a Casellette parcheggio piazza Cays
Allenamento da non sottovalutare sia per la lunghezza ( circa 33,5 Km.) sia per il D+ ( oltre 1500). Ovviamente A/R.
Consiglio vivamente, onde evitare sgradite sorprese al ritorno, di non parcheggiare l'auto in Viale S.Abaco o limitrofi. Meglio utilizzare la più frequentata Piazza Cays.
In questo periodo buona parte del percorso è infestato dalle processionarie. Non esiste alcun rimedio preventivo in quanto gli aculei (fortemente urticanti), vengono trasportati dal vento. Il consiglio è di coprire il corpo il più possibile con abbigliamento tecnico, non cotone o peggio lana perchè passano attraverso. La buona notizia consiste nel fatto che ho già osservato alcuni di questi "serpentoni", in procinto di interrarsi, seguendo il loro ciclo biologico.
Oggi accompagnato per 10 Km. da Grazia che sta "testando" il suo tallone alla luce delle ultime terapie.
Non avendo nessuno con cui parlare ho abbassato di 27 ' i miei tempi precedenti.


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: Senza problemi
ATTENZIONE!
Molte processionarie sul percorso nonostante la pioggia. Questo può essere un prossimo segnale per la stagione a bassa quota sia per la corsa che per l'escursionismo.

Oggi nuovamente un po' di pioggia e quindi percorso umido. Neve indicativamente dai 1000 metri in su.

Oggi nuovamente con Walter per un buon allenamento, peccato solo per le condizioni meteo nuovamente avverse.
Comunque buon giro ed ottima compagnia.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo corsa: salita e discesa
periodo: praticamente tutto l'anno (tolto con troppa neve)
esposizione preval. in salita: Sud
quota partenza (m): 380
quota vetta/quota massima (m): 1158
dislivello totale (m): 1500
lunghezza (km): 34

Ultime gite di trail running

11/03/20 - Sassi, San Mauro, Superga da Torino, anello - maxleva
26/02/20 - Bolettone (Monte) da Albavilla, anello - stellatelli
La salita avviene su ottimo fondo naturale, è poco sviluppata e piuttosto ripida, peccato per ultimo tratto acciottolato un pò duro x le caviglie. Dalla vetta bella traversata ondulata fino a Capann [...]
23/02/20 - Vaj (Bric del) da Biget per il Sentiero Berruti - andrealp
Sentiero completamente asciutto e in condizioni perfette. Molti escursionisti in giro. Corsa di 16 km e 550 metri di dislivello sul Sentiero Berruti con salita croce del Vaj e nuova variante di grande [...]
22/02/20 - Calcante (Uja di) da Traves - puccio_80
Partito da Traves con l'idea di fare la gita per le Lunelle, interpreto male la relazione e proseguo in direzione dell'Uja di Calcante. Il Sentiero Frassati è ottimo, fino alla deviazione per le Lun [...]
20/02/20 - Magnodeno (Monte) da Maggianico - stellatelli
Interessante vertical a poca distanza dalla città, la pendenza non molla mai, ma il fondo buono permette una veloce progressione, da evitare con umido e caldo, bivacco aperto e in ordine, il terreno è asciutto, segnaletica presente
13/02/20 - Vaj (Bric del) da Biget per il Sentiero Berruti - andrealp
Sentiero completamente asciutto e in perfette condizioni per correre. Solo qualche piccolo ramo abbattuto dal vento dei giorni scorsi costringe a fare un po' di attenzione nell'ultima parte della discesa.
09/02/20 - Barro (Monte) Anello da Galbiate - stellatelli
Percorso molto pulito, sentieri perfetti, solo un pò di foglie morte ogni tanto che non disturbano, i passaggi su roccette sono asciutti e ben segnalati, oggi molti escursionisti in zona, temperatura ottima