Magià (Rifugio) da Porliod

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m :: 1600
Oggi una bella gita al rifugio Magià - Giornata soleggiata con vento freddo e fastidioso - Partiti da Porliod con temperatura di -4°C alle ore 10, inizialmente con poca neve, che poi è gradatamente aumentata, fino a diventare molta nella conca del rifugio - Su quasi tutto il percorso, uno strato di neve farinosa trasportata dal vento che poggia su neve gelata - Percorso ottimamente segnalato da cartelli e paletti di colore rosso - Bei panorami sulle cime innevate del circondario dall'Emilius alla punta Tzan - Il rifugio Magià si trova in una bella posizione quasi al fondo del vallone in un ambiente che innevato diventa quasi fiabesco - Bel rifugio accogliente e molto ben arredato - Pranzo con polenta concia e rientro lungo il percorso dell'andata - Incontrato alcuni ciaspolatori e diversi fondisti lungo il tracciato (pista) - Condivido quanto scritto dai precedenti relatori, itinerario da non sottovalutare per la sua lunghezza (circa 16 Km A/R) con diversi sali e scendi
Un saluto ai compagni di gita

Inizio del vallone
Pista di fondo
il rifugio Magià
Da una finestra del rifugio
L'alpeggio Servaz
Il lungo vallone percorso
il rifugio Magià
Paesaggio incontaminato

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1800
Racchette rimaste nell'auto o sugli zaini dei cinque partecipanti: itinerario dall'inizio alla fine su neve battutissima e che in un paio di punti coincide con il grande circuito per il fondo (in questi tratti vietatissimo camminare in centro alla pista). Molto belli lo scenario, la passeggiata, il rifugio e i due gatti siamesi del rifugio, ipersocievoli. Naturalmente un po' di gente in giro: incontrato anche un gruppetto di ciclisti elettrificati, o tempora o mores. Ma qui, davvero, c'è posto per tutti.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Parcheggio prima delle case di Porliod. Divieto alla chiesetta per manovre mezzi spazzaneve.
quota neve m :: 1900
Veramente poca neve alla partenza in rapido scioglimento vista la temperatura di +8 ! Meglio quando ci si addentra nel vallone ma niente di che. Comunque una bella gita, giusto per dire di aver messo le racchette. Calcolate due ore sia per andare che per tornare. Poca gente in giro, con pioggerella a 2000 metri a Natale. Rifugio aperto, molto bello e accogliente. (Ad Aosta 18 gradi in serata.)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
Neve lungo tutto il percorso, traccia battuta agevolmente percorribile con le ciaspole.

Partiti da Praz anzichè da Porliod, risalendo nei prati fino ad incrociare la traccia battuta.
Ottimo pranzo al rifugio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1300
Oggi in considerazione delle non buone previsioni metereologiche, con gli amici facciamo una gita di ripiego al rifugio Magià - Rifugio che avevo già visitato anni fa durante la costruzione / ristrutturazione sempre con le ciaspole - Partenza dalla chiesetta di Porliod e seguito la poderale e sentiero sempre ben indicato con paline e cartelli, che rimane più in basso della pista di fondo ed a tratti la costeggia, per evitare di invadere la pista di fondo questo tracciato esegue un sali e scendi continuo, in modo che il tempo di percorrenza tra andata e ritorno è pressochè uguale ed il suo sviluppo totale è di circa 16 Km - Il percorso attraversa ampi prati e pinete sino a giungere a costeggiare il torrente e rislire poi al pianoro superiore, da dove inizia il lungo vallone che porta al rifugio Magià - Ancora tantissima neve ed al rifugio inverno pieno con le baite sommerse dalla neve - Giornata come da previsioni, nuvolosa con alcune aperture ed il sole a fare capolino (meglio del previsto)
Un saluto ai compagni di gita


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
Andiamo nuovamente al Rifugio Magià per far conoscere questa bellissima zona ai nostri amici Sergio e Graziella. Giornata variabile con sole, vento e neve. Solito ottimo pranzo al Rifugio. Un’altra bella giornata in ottima compagnia. Pista battuta, calzato le ciaspole solo al ritorno.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1400
Con una bellissima giornata così (anche se un po’ fredda) cosa c’è di meglio di una rilassante ciaspolata con mia moglie al rifugio Magià? Il percorso bel segnalato e ben battuto (si poteva salire anche senza ciaspole) è un po’ più lungo (circa 16 km) di quello estivo per evitare di percorrere alcuni tratti della pista da fondo. Solito ottimo pranzo al rifugio e ritorno con un po’ più di affanno vista la pancia piena ….

[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: T :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud
quota partenza (m): 1880
quota vetta/quota massima (m): 2005
dislivello totale (m): 160

Ultime gite di racchette neve

02/06/20 - Suretta (Pizzo) per la cresta NNE - irui70
Partiti alle h.5.30 dalla sbarra poco dopo il paese Montespluga saliamo i prati facendo una traversata ascendente sotto il P.zo della Casa con un ultimo tratto tra massi prima di raccordarci ormai gi [...]
28/05/20 - Val Loga (Cime di) da Montespluga - irui70
Partiti da Montespluga alle h.7.15 prendiamo il sentiero a secco di neve per il Bivacco Cecchini poi più in su lo abbandoniamo cercando la prime lingue di neve che troviamo a circa 2200mt. sulla par [...]
24/05/20 - Canciano (Pizzo) dalla Diga di Campo Moro per il Passo di Campagneda - irui70
La prima neve la si pesta a circa 2300mt. poi senza salire al P.so di Campagneda prendiamo la via diretta molto più ripida che sale dal Cornetto (pendenza max.40°) dove troviamo neve marmorea liscia [...]
24/05/20 - Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera - andrea81
Condizioni di rigelo eccezionali, ovviamente la neve inizia a quota 2300 abbondanti, all'inizio della gorgia, quindi prevedere un'oretta di portage. Nel sentiero estivo a 2100 m c'è una cascata quasi [...]
20/05/20 - Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera - viper
Portage per 400 metri, poi racchette fino in cima. Neve poco portante fino a quasi 3000 metri, con progressione un po' faticosa fuori traccia, poi sulla dorsale ben rigelata sino alla vetta. Per quest [...]
19/05/20 - Ramiere (Punta) o Bric Froid dal vallone dell'ex-ghiacciaio (canalone NE) - pussinboots
La neve inizia a 2300m ed è continua a parte un paio di interruzioni di pochi metri a 2500m e dopo il colletto a 2700m. Alla partenza (h. 6.00) 6°c, assenza totale di rigelo, neve molto bagnata dall [...]
19/05/20 - Agnello (Colle dell') da Chianale - rudolph