Toro (Monte) Canali della Parete SO

note su accesso stradale :: Strada pulita senza neve.
Dopo averli controllati ben bene dal P.so di Dordona sabato scorso , sfrutto le favorevoli condizioni di neve assestata e la giornata spaziale andandoli a fare appena dopo una settimana. Avvicinamento sulla poca neve portante fino all'abbandono della strada che porta al P.so di Dordona, poi avvicinamento alla parete con freddo cane alimentato anche da un po' di vento, neve con crosta cedevole un po' faticosa fino all'attacco seguendo vecchie tracce, ciaspole comunque non necessarie. Saliti il primo canale un po' in magra e su neve un po' cedevole poi affrontiamo il breve traverso a dx con neve riportata polverosa che porta verso l'ingresso del secondo canale, da qui saliamo con pendenze più accentuate con neve finalmente bella assestata fino a portarci all'uscita in cresta. Dove abbiamo proseguito senza problemi fino in cima. Scesi per la discesa visto la giornata invece di scendere sulla via normale siamo scesi dalla cresta sud-est già fatta in estate alcuni anni fa. In compagnia del socio Clemente .
Per foto e report completo digita (Su e giù...con lo zaino 3)
Avvicinamento sulla strada che porta al P.so di Dordona.
Lasciato la strada ci avviciniamo verso la parete del M.Toro.
Clemente dietro di me impegnato nel primo canale.
Sull'uscita un po' magra del primo canale.
Traversiamo a dx verso il secondo canale.
Saliamo il secondo canale con pendenze più accentuate.
Sulla facile cresta finale.
Panorama Orobico dal M.Toro.
Panorama Orobico dal M.Toro.
In rosso la parete ovest del M.Toro con la traccia da noi percorsa.

[visualizza gita completa con 10 foto]
note su accesso stradale :: ok
seguito il percorso piu' comodo per la strada che taglia le pendici del monte Toro.. una volta arrivati alle paline inicanti 15 minuti per il passo Dordona, abbiamo abbandonato il percorso per quest'ultimo piegando in direzione est, entrando così in un valloncello appartato racchiuso dal Toro e dalle sue creste SW e WNW..
abbiamo seguito il canale verso sx, un po' piu' breve ma che presenta condizioni migliori di sicurezza e con qualche tratto un po' pelato..
raggiunta la cresta si passa un tratto un po piu' esposto, poi tutto piu' ampio fino in punta...
trovata sul percorso neve di vari tipi..tratti completamente portanti..nel canale invece tratti di crosta non portante ed altri di ben compattata.. il canale ha dei tratti di 40..picca e ramponi..ambiente reso particolare per le rocce verglassate della paretina che scende dalla punta..uno spettacolo...
scesi dalla via di salita per evitare di spallare sci e racchette..
giornata molto fredda ..vento altrettanto freddo e a abbastanza forte sulla cresta finale..
salita nata al momento..dislivello e spostamento contenuti..salita ideale in questa stagione..divertente e soddisfacente..
ovviamente..con Andrea !!


[visualizza gita completa con 9 foto]
note su accesso stradale :: pulita
Il percorso sino al passo di Dordona presenta neve di diversi tipi quasi sempre portante , anche se sci o racchette sono sicuramente più sensati. Idem l'accesso alla parete. Canale con neve piacevole nella parte bassa , anche se qualche dubbio prima di attaccare l'avevamo. Parte alta un po magra con tratti ghiacciati e rocce con verglas . Cresta che attualmente non presenta cornici.
In realtà volevamo salire dal percorso classico , ma quando ci siamo accorti che eravamo fuori strada , la tentazione di continuare comunque è stata più forte di quella di tornare sulla retta via. Avevamo tutto dietro, ramponi , picca , ecc. come sempre si dovrebbe avere quando si va a ficcare il naso in posti nuovi.
Giornata serena ma gelida, con un vento nei tratti a nord molto fastidioso.
Ovviamente con Tiziana.


[visualizza gita completa con 6 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: PD- :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1508
quota vetta (m): 2516
dislivello complessivo (m): 1008

Ultime gite di alpinismo

17/03/19 - Antoroto (Monte) da Eca, anello per Cresta Est - Piervi
Senza neve eccetto una decina di metri in un punto molto ripido che abbiamo vinto passando tra rocce e neve senza ramponi. Cresta percorsa integralmente che può essere gradata F+
17/03/19 - Chambeyron (Brec de) Canale Nord - Bernard
Pernottato sabato notte al comodo Bivacco Barenghi in compagnia di quattro francesi, difficile è stato chiudere occhio per il rumore continuo del forte vento. L'indomani raggiunto velocemente il Col [...]
17/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - Chiara Giovando
Aggiungo qualche foto alla relazione di Dino. Noi abbiamo salito la via quasi del tutto in conserva protetta, superando sul secondo tiro l'unica cordata presente domenica oltre noi, che si è calata f [...]
17/03/19 - Macerola (Punta) - Sirente Parete Nord Via Baiocco - Pallante - davec77
Nonostante le temperature alte (ma la mattina alle 6 al parcheggio erano -5° C) e lo scarsissimo innevamento di quest'anno, la via è in buone condizioni, seppure più ripida e tecnica del normale. [...]
17/03/19 - Mongioie (Monte) Parete NE, via diretta Biancardi - Golfarman
Via molto secca. Il camino per accesso al traverso è completamente su roccia.Lo stesso per il passo dei massi incastrati. In cima usciti a dx con 15 metri di misto su piccola colata di ghiaccio (l' [...]
17/03/19 - Caprera (Triangolo della) Goulotte del Triangolo - dinoru
Le valli alpine offrono sempre nuovi posti da scoprire che vanno al di la dell'aspetto tecnico: valle bellissima con una parete di placca incredibile con un nastro ghiacciato in mezzo direi pittores [...]
17/03/19 - Meidassa (Monte) Canale SO e Cresta S - Disagioagogo
Partiti presto con neve portante. Canale in ottime condizioni se affrontato di buon ora. Poco vento in cima.