Trailaghi XL Anello dei Mirtilli

tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: senza problemi
Ricordando sempre che siamo su di percorso in inverno, le condizioni sono discrete. Foglie secche qua e là (sempre nei tratti più pietrosi), neve su molti tratti ma mai più di 3-4 cm (piacevolissimi da correre), terreno ghiacciato ma anche molliccio da disgelo superficiale, talvolta un po’ d’acqua e un discreto freddo anche se le temperature si sono alzate con il passare delle ore. Insomma per me buone condizioni!

Oggi ho finalmente tempo e voglio allungare. Ho il sospetto che ci sia neve in giro e mi terrò a bassa quota. Peccato solo che scoprirò che non c’è neve in giro. Parto tardi e per non arrivare con il buio effettuerò alcuni tagli portando comunque a casa 40 km con quasi 2000D+. Fa discretamente freddo anche se sulla salita del Paratore la mia bella sudata l’ho fatta! Nella seconda parte purtroppo la fatica ha inciso parecchio, comunque oltre a 4-5 errori di percorso che mi hanno fatto spesso tornare indietro è stato lo stillicidio dovuto ai continui dubbi sul percorso che mi ha rallentato parecchio. Insomma soddisfatto a metà. Comunque il percorso resta sempre veramente fantastico!



[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: Già descritte
Gara ben organizzata; percorso ottimamente segnalato e punti ristoro adeguati con personale gentile e disponibile.
Però non fare trovare neanche una medaglia (anche di latta...) ai finisher non è stato bello.
Non è mia abitudine inserire la gita quando già sufficientemente descritta da altri compagni di avventura. Trasgredisco a questa mia regola, unicamente per congratularmi "ufficialmente" con Roberto (rfausone). Nonostante si sia avvicinato solo di recente a questa attività, ha dimostrato notevole tenacia e resistenza ad un passo superiore alla consuetudine per più di 50 km. e notevoli impennate.


[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo itinerario :: faticoso
tipo clima :: al limite del caldo
note su accesso stradale :: praticamente impossibile parcheggiare a Chiaverano in concomitanza gara
Oggi gara ufficiale e percorso abbastanza fangoso e bagnato nella parte bassa, mentre è risultato molto più asciutto nella parte alta.
Tutto ben segnalatato ed organizzato, peccato che degli imbecilli hanno continuamente spostato le bandelle in plastica che indicavano il percorso. Oggi comunque non mi sembrava mancare niente.
2200D+ per 50.5KM.
Oggi Walter mi ha portato fino al traguardo facendo da lepre e permettendomi di arrivare abbondantemente entro il tempo massimo (è stata la mia prima gara competitiva).
Ho patito molto caldo, ma sono molto soddisfatto.
Un caro saluto a Marco, Marina e Roberto.


[visualizza gita completa]
tipo itinerario :: poco faticoso
tipo clima :: corretto
note su accesso stradale :: Sena problemi
Ho deciso la partenza da Montalo invece di quella canonica per comodità e sicurezza del parcheggio (come mi suggerì 2 o 3 anni fa il "patron" di Gulliver. Per il resto il percorso ricalca più o meno fedelmente il percorso di gara.
Qualche tratto invaso da arbusti o foglie ed un tratto addirittura impenetrabile (ho dovuto fare una variante percorrendo una strada nei dintorni), ma in generale il percorso è in buone condizioni.
Anche se lungo l'ho trovato non troppo faticoso perchè non ha strappi veramente lunghi in salita.

Proseguo nei lunghi percorsi, e vado a fare il Trail Laghi XL con 48 km e oltre 2000 metri dislivello. Purtroppo dopo pochi chilometri che sono partito e corro, mi rendo conto del solito problema al ginocchio sinistro e da qui in poi non potrò più correrre. Procedo comunque molto energicamente ed il posto offre scorci fantastici. Farò in totale più di 150 foto e quindi sarò continuamente fermo, ma non riuscivo proprio a farne a meno.
Al mattino non trovo praticamente nessuno, poi con il passare delle ore inizia la gente ed incontrerò cacciatori, pescatori, runner, mountain bikers e turisti. Il percorso è ovviamente molto lungo senza correrlo e riuscirò a guadagnare tempo nella lunga discesa dalla Serra d’Ivrea, dove mi inventerò una corsa con la gamba destra ed il solo appoggio con la sinistra che sarà comunqe redditizia. Sull’ultima salita (una delle più lunghe di tutto il percorso e forse la più faticosa) ho visto come riuscivo a spingere veramente bene, facendomi pensare che ormai questa lunghezza è entrata facilmente nelle mie corde. Giro veramente fantastico!


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo corsa: traversata
periodo: Praticamente tutto l'anno
esposizione preval. in salita: Tutte
quota partenza (m): 240
quota vetta/quota massima (m): 892
dislivello totale (m): 2100
lunghezza (km): 48

Ultime gite di trail running

10/02/19 - Castano primo - stellatelli
percorso in ordine che alterna asfalto e sterrato al 50% circa, evitare con il caldo, l'itinerario si svolge su pista ciclabile protetta che fiancheggia il canale Villoresi, sempre segnalato, consigli [...]
09/02/19 - Collina Torinese da Moncalieri, traversata a Chivasso - rfausone
Oggi abbiamo fatto il giro al contrario della descrizione partendo da Chivasso con arrivo a Pino Torinese (eravamo con 2 auto). Condizioni abbastanza buone da Chivasso a Bardassano. Da qui in poi abb [...]
03/02/19 - Sentieri di Nadia - giuliof
C'era spazio per parcheggiare nonostante la gara di ciclo cross si prendesse buona parte del piazzale e delle sterrate limitrofe. Sentieri ormai con poca neve che scioglie velocemente. Ampie pozzanghe [...]
03/02/19 - San Genesio (Monte di) da Colle Brianza, anello - stellatelli
salita su asfalto pulito, da S. Genesio su sentiero ho messo ramponcini per proseguire la corsa in discesa senza scivolare, presenti 20cm. di neve umida e in scioglimento da Monte Brianza poche tracc [...]
02/02/19 - Costa Bella dal Parco della Mandria, Percorso Reale - rfausone
Percorso totalmente innevato (max 10-12 cm a Costa Bella), con tratti ghiacciati all'interno della Mandria. Il guado è ora facilitato da alcune grosse pietre che evitano di finire a bagno per passare.
26/01/19 - Madonna della Bassa (Santuario) da Caselette per la Pista Tagliafuoco - rfausone
Percorso in generali buone condizioni fino a sopra Morsino. Qualche breve tratto piacevolmente ricoperto per un paio di cm di neve che non ostacola minimamente,
13/01/19 - Trail Blanc Nevache - mamini@libero.it
Primo appuntamento invernale di trail , di modesto sviluppo kilometrico.22km Giornata ventosissima con temperature da - 6 gradi a -1.Tracciatura molto curata anche se la maggior parte d [...]