Pougnenta (Becca) o Poignenta da Morgex, traversata a la Salle

tipo bici :: full-suspended
il programma iniziale era un'altro..volevo salire da Arpy e scendere lungo il percorso di salita...ma mi sono reso presto conto che era tutta non ciclabile e ho dovuto modificare l'itinerario facendo l'anello, così invece di 1100mt. di dsl me ne sono sparati 2000!!
Si pedala bene fino al lago a quota 2060 (BC) poi è portage molto faticoso su terreno ripido e alti gradoni fino in vetta.
Fantastico il Lago di Pietrarossa e vista superlativa sul Monte Bianco.
Discesa:
dalla vetta fino al colle ci sono dei bei passaggi rocciosi e alcuni tornanti (S2-S3 con tratti S4), dal colle fino a quota 2600 moltissimi tornanti e terreno ripido (S5) che mi sono fatto tutto a piedi..poi fino a 2530 le cose migliorano (S1-2, tornanti S5) anche se sono riuscito fin qui a fare soltanto 4 tornanti..
Dai 2530 si torna finalmente in sella e non si scende più se non per brevissimi e singoli tratti (S3 continuo, tratti S4-5).
Da Leseney in giù prevalenza di S2 con tratti S3, bei tratti nel bosco e sezioni flow molto belle e veloci; da Joux seguire il bel sentiero che taglia la strada (S1-2) e che porta a la Salle; rientro a Morgex per la ciclabile e poi..altri 800mt. per riprendere la macchina!!e dopo una discesa così dura non è il massimo..
1988mt. dsl+ / 30km. / BC/OC+ S3, circa 8h di giro
Allego qualche foto e traccia gps.

[visualizza gita completa con 10 foto]
tipo bici :: full-suspended
Giro percorso partendo da La Thuile e ritornando a La Thuile, la sostanza non cambia. Dopo il duro asfalto si "passeggia" in mezzo alla folla fino al lago d'Arpy. Poi la musica cambia. Salita prima al lago di Pietra Rossa e poi alla vetta abbastanza dura, con molti gradoni, interamente da farsi con bici a spalla.
Panorama superlativo.
La discesa mi ha invece stupito (pensavo fosse molto meno ciclabile), dopo il primo pendio si seguono dei tornanti strettissimi ma con ottimo fondo, io nelle curve sono sceso dalla bici, ma penso che con buona tecnica si possano fare. Successivamente il sentiero, pur non essendo molto marcato è parecchio ciclabile e salvo qualche saliscendi a causa di qualche sasso insuperabile si resta abbastanza in sella. Dall'alpeggio poi è una vera goduria!!! Bosco di pini, bel flow e pendenze mai eccessive.
La gippabile finale si può bypassare su evidente single track (seguire le frecce escursionistiche).
Per gli amanti del genere è sicuramente un bel giro.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC :: OC+ :: S3 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 923
quota vetta/quota massima (m): 2822
dislivello salita totale (m): 1988
lunghezza (km): 30
disl. da portare (m): 770

Ultime gite di mountain bike

17/08/18 - Barant (Col) o del Baracun da Bobbio Pellice, giro per rifugi Barbara Lowrie e Jervis - thebrd
Quando ho proposto la destinazione a Luca M speravo non accettasse... :-))) Invece niente... Partiti alle 12.00 da Bobbio e saliti "con filosofia" senza patire il caldo (cielo coperto ma zero pioggia [...]
17/08/18 - Barbellino Superiore (Lago) da Fiumenero di Valbondione e il Rifugio Curò - ing.faletti
In questi giorni fondo umido e scivoloso
16/08/18 - Sogno di Berdzè (Rifugio) da Lillaz per il Vallone Urtier - Andrea81
Tanto per farmi del male partenza da Aymavilles risalendo la strada regionale fino a Cogne e quindi a Lillaz, un po' troppo trafficata oggi.. Da Lillaz inizia la salita vera e propria su rampe toste a [...]
15/08/18 - Paneyron (Téte de) da Saint Paul sur l'Ubaye, giro - Galak
Partiti dal tornante prima del col di Vars (dove in inverno si parte per il Parpaillon). Giro stupendo anche se i due portage, il primo quello dopo il colle di Serenne e qello finale che porta alla c [...]
15/08/18 - Clopaca (Passo) da San Colombano, giro per i Denti di Chiomonte e il Rifugio Vaccarone - davide_ruf
L'obbiettivo era di scendere il Clopaca dopo essere passato a piedi un anno fa ed averlo trovato decisamente interessante. Non si è fatto smentire, la ex mulattiera militare è molto divertente e vel [...]
14/08/18 - Madonna del Cotolivier (Cappella) da Oulx - sb51
Dopo anni di scialpinistiche al Cotolivier, finalmente mi sono deciso di andarci in bici. Questa decisione deriva dall'input datomi dal mio compagno Aldo, tracciato decisamente ameno e discretamente [...]
14/08/18 - Bione (Colle) da Coazze - davide_ruf
Anello Giaveno-Braida, con discesa Mattonera + Faro di Coazze. Collegamenti sotto alla Mattonera un po' più chiusi dalla vegetazione bornea, ma ancora trasitabili senza particolari patemi.