Orsiera (Monte, Punta Sud) Canale Sospeso O

neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Un altro sassolino tolto dalla scarpa, questo però con un valore in più: il piacere di studiarsi la linea, guardarsela, aspettare il momento giusto e poi andare a metterci il naso senza sapere cosa si possa trovare; sì perché se il canale in sè non sembrava potesse presentare grosse sorprese, la parte di "misto" sotto era un bel punto interrogativo.
Visto che tanto lì il sole arriva tardi (mezzogiorno) prima sono andato a fare il dirimpettaio canalino NE del roc del ciardonet, giusto per controllare che qui ci fosse neve e per vedere quale linea in basso potesse essere la più facile. Alla fine delle 3 balze presenti alla base quella di sx mi è parsa la più tranquilla (una picca è sufficiente), anche nei tratti ripidi la neve sfondava quel tanto che dà sicurezza. Anche i passi su roccia alla fine non sono impegantivi... il problema è stato attrezzare la sosta per la calata, dopo un'attenta "scansione" della zona ho optato per due chiodi in un fessurino sulla sx. Da lì in poi il canale è passato tranquillo: pendenze sempre intorno ai 40°-42° con solo qualche tratto un po' più ripido. Neve portante e svalangata solo in alcuni punti. Gran soddisfazione partire sci ai piedi dalla cima e per un itinerario inedito da quella che per me è una delle cime di "casa".
In discesa buona neve nel canale, certo non firn smollato ma comunque divertente. Doppia diciamo adrenalica e bella verticale, avendo una corda da 40m ho lasciato anche una fettuccia blu per una seconda doppia per arrivare così alla base senza dover disarrampicare nulla. Una volta alla base solo soddisfazione e curvoni sulla moquette sotto il colle dell'Orsiera, stando sulla sx del rio fino a q. 2080ca.
Canale e posizione delle 2 calate attrezzate
Posizione del canale sospeso rispetto ai due classici della zona
La balza che dà accesso al canale superiore
Dal pianerottolo con la sosta a chiodi (meglio non cadere...)
Inizio canale vero e proprio
Il canale visto dall'alto
Sopra la strettoia alta
Sosta
Prima doppia
Seconda doppia

[visualizza gita completa con 10 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: II :: 4.2 :: E4 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1692
quota vetta/quota massima (m): 2878
dislivello totale (m): 1190

Ultime gite di sci ripido

08/03/20 - Antoroto (Monte) canale NE - ceceme
I primi metri sono molto ripidi e purtroppo solo apparentemente ben innevati. Infatti per circa 10 /15 mt si scende praticamente sull'erba nascosta da 20 cm di neve nuova. Superato questo primo tratto [...]
08/03/20 - Piure (Punta) Canale Nord - vik
Saliti fino alla biforcazione sci ai piedi, poi preso il ramo di sinistra tutto intonso (8 persone nel ramo dx). Proseguito a piedi faticosamente (tanta neve) fino ad uscire al pianoro. Discesa fino a [...]
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - ecooski9
Tutto intonso... Fighissima... Slavine di superficie ma nel complesso ben sicura!!
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - teo
Bellissimo, tutto intonso!! Un attimo di riflessione e poi giù, neve ben compattata. Partiti dal frais, alla fine del canale ripellato 150 m fino al colle. Scesi poi dalla comba scura. Cult.
08/03/20 - Quattro Sorelle (Punta) Imbuto N - giole
Saliti da lato Poggio Tre Croci su ottima traccia (grazie!!) che saliva al colle Pissat con una bella trincea. Entrati nella conca svoltiamo a sx iniziando a tracciare l’interminabile conoide su 25 [...]
07/03/20 - Viraysse (monte) Canale NE - Mine Vaganti - jonny_bravo
Bella idea dei soci, io questa linea non l'avevo proprio vista, ritornati poi di nuovo in cima e scesi il canale proposto da Fiorito Garnero per recuperare il bastoncino perso da un componente del gruppo, ottime condizioni in entrambi i canali.
07/03/20 - Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord - sales93
Era da tempo che vedendo tutti i giorni da casa queste montagna sognavamo di sciarle..canale nord del bussaia con neve a tratti ventata non il massimo poi discesa del Servantun e del Balur su ottima neve. Ambiente spettacolare compagnia top!