Alpe Parpinasca (Rifugio) da Trontano

note su accesso stradale :: ok
Tranquilla escursione al Rifugio Parpinasca. Tanta acqua sul sentiero. Al ritorno siamo scesi sulla strada un po’ più lunga ma più comoda.
Dopo tre settimane di pausa “forzata” riprendo finalmente le camminate. Oggi con gli amici Giorgio, Gianni e Pier Albino.
Giornata variabile anche se è uscito a tratti un bel sole. Un saluto all’escursionista solitario di Parigi incontrato al rifugio che saliva ad un bivacco per pernottare…

Il rifugio
Esplosione di colori ..
Panorama dal rifugio
Con gli amici Giorgio Gianni e Pier Albino
Il Rifugio

[visualizza gita completa con 5 foto]
note su accesso stradale :: Ok
Per la prima volta in queste zone. Partiti da Trontano, caratteristico abitato noto e rinomato, oltre che per le sue bellezze architettoniche (il complesso della Chiesa di Santa Maria con la sua facciata romanica con lo svettante campanile), anche perché stazione della famosa linea dei treni della Vigezzina e non per ultimo per la Sagra del fungo. Dalle viuzze del paese siamo saliti lungo il sentiero natura denominato “Lungo il filo di una traccia” con diversi tabelloni che spiegano le caratteristiche della zona e le impronte degli animali. Il sentiero sale in un bel bosco di faggi (ancora tante foglie) e attraversa in alcuni punti la poderale fino ad arrivare all’Alpe Faievo.
Si prosegue ora su sentiero (indicazioni per il rifugio) e in circa 40 minuti si giunge prima alle baite di Parpisasca e poco sopra al nuovo rifugio collocato in una radura molto panoramica al cospetto del Pizzo Tignolino.
Con mia moglie in una giornata quasi estiva. Non incontrato anima viva. Bellissima gita, facile e adatta a tutti. Si può abbreviare anche il tragitto proseguendo sulla sterrata (alcuni tratti non belli) fino all’Alpe Faievo.


[visualizza gita completa con 10 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero natura
difficoltà: T :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 550
quota vetta/quota massima (m): 1210
dislivello salita totale (m): 660

Ultime gite di escursionismo

15/03/20 - Tapuae O Uenuku dall' Hodder River per la Via Normale - panerochecco
Niente neve sul percorso, molto sfasciume e salita faticosa. Consiglio a turisti provenienti da lontano di dedicare 3 giorni al tutto e di portare due paia di scarponi oppure di salire ai rifugi con [...]
15/03/20 - Chestnut Park Loop Da Dairy Farm Nature Park a Mandai Rd per il Zhengua Nature Park e la Central Catchment Reserve - vicente
Itinerario di notevole sviluppo, da non sottovalutare a causa della calura e umidita' tropicale. Il lato positivo e' che la maggior parte dell'itinerario si svolge in una fitta giungla e quindi si e' [...]
10/03/20 - Sbaron (Punta) da Prato del Rio - bus
09/03/20 - Grammondo (Monte) da Olivetta San Michele, anello per Sospel, le Cuore e Col du Razet - roberto vallarino
Con una mattinata ben soleggiata, abbiamo seguito l'ottimo sentiero che costeggia la Bevera portandoci dal Pont de Cai e dopo il breve tratto di strada, a riprendere la mula fino al primo ponte. Attra [...]
09/03/20 - Peretti Griva (Rifugio) al Pian Frigerola da Saccona per la Punta Prarosso, la Rocca Turì e la Rocca Frigerola - parinott
Dalla Rocca Turì agli Alpeggi Frigerola utilissime le ghette. Dagli Alpeggi al Rifugio anche i ramponcini, Il traverso stamani si presentava con neve ghiacciata.
08/03/20 - Sungei Buloh Wetland Reserve Anello completo - vicente
Splendida giornata di relax in tempi difficili. Ci voleva proprio! La natura di questa riserva naturale e' meravigliosa. Ho ammirato numerosi uccelli migratori, oltre a diverse libellule rosse, un coc [...]
08/03/20 - Bernard (Monte) da La Cassa - bengia