Vens (Frazione) da La Salle, anello per Charvaz-Vedun

note su accesso stradale :: A piedi da Grassey
Stavolta non posso dire “Gita come da itinerario” visto che ci ho messo la mia variante, variante resa possibile perché il ritorno a La Salle è avvenuto non con la navetta SAVDA ma con quella della moglie.
Partenza da Grassey, salita a Morge lungo il sentiero “L’Home et la Pente”, sempre lungo questo sono arrivato a Challancin, proseguito per il Col du Bard lungo la sterrata per “Charvaz” e “Larice monumentale”. Scavalcato il costone sono sceso a Charvaz, ho preso il sentiero 1b (adesso come da itinerario) ed ho proseguito per Vedun e poi per Vens. Qui però mi sono inventato la variante ed anziché scendere a Cerellaz e poi ad Avise ho deciso di deviare per St. Nicolas. Quindi discesa lungo la pista costeggiando il grande muro a secco, poi alle porte di Cerlogne, al bivio, anziché il 18 ho preso il sentiero 26 per Fossaz, che scende, attraversa il torrente, taglia la strada asfaltata e prosegue sul lato opposto sempre costeggiando il Ru du Clavel. Attraversa poi il torrente Gaboz, sulla sponda opposta diventa pista sterrata che si segue ancora per un tratto fino al bivio successivo in cui si trova l’indicazione per il ramo che scende a Fossaz (la pista prosegue invece per Gd. Sarriod). In prossimità di nuovo del torrente si incontra ancora un bivio per Cerlogne (da trascurare), si prosegue stando sempre sul n. 26 che in breve arriva a Fossaz sbucando sulla strada asfaltata che arriva da Cerellaz-Charbonniere.
Gita di grande soddisfazione per la giornata, i panorami e per il percorso tutto pulito senza un filo di neve al suolo. Unico dettaglio: gran caldo, gita più estiva che primaverile. Viste quindi le componenti, 5* come minimo

Solito grato pensiero per la moglie che col suo recupero ha reso possibile questa estensione di percorso.
Gita con l’immancabile compagnia di Frank, anche lui già accaldato ma sempre in prima linea.


Arrivo a Charvaz; sullo sfondo la catena dal Belleface al Berrio Blanc
Puntualità svizzera: arrivo alle 09:30, ora (solare) di Charvaz
Sul sentiero 1b, al ponte alla partenza da Charvaz. E finalmente si beve ….
Sul pianoro a Montagnoulaz, con vista dal Bianco alla Grande Rochere
Gli alpeggi di Montagnoulaz
Dal traliccio si scende a Vedun
L’arrivo a Vedun
La chiesa di Vens col suo caratteristico campanile visti scendendo verso Cerlogne

[visualizza gita completa con 8 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 1b, 21,26
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 700

Ultime gite di escursionismo

20/09/19 - Sciguello (Monte) dal Deserto di Varazze - LuCiastrek
IL sentiero nel tratto che passa nella pineta sta per essere invaso dalla vegetazione in special modo dal brûgo da spasoîe(in dialetto genovese)che poi sarebbe l'erica scoparia, per il rimanente per [...]
20/09/19 - Cravè (Sentiero dei) da Rastello - giody54
Questa volta ho voluto fare il giro al contrario,da S.Anna siamo saliti al Monte Pigna ,proseguendo fino al Casino del Cars ,passando per la Cima Gardiola ,sempre accompagnati da nebbia spesso intensa [...]
20/09/19 - Piano Cavallo (Cima di) da Upega e la Cima Cantalupo - parlapà
upega,colla bassa, ripido per cima cantalupo, pian cavallo e ritorno a colla bassa sul sentiero pianeggiante; un po di ravanamento nell'erba alta per scendere a prendere il sentiero comunque poco man [...]
18/09/19 - Fontananegra (Forcella) da Cianzopè, giro della Tofana di Rozes - lancillotto
Escursione fatta in senso inverso salendo prima al Col dei Bos, abbassandosi in Val Travenanzes senza raggiungere l'omonima malga. Passati sotto l'attacco al sentiero attrezzato con la scala Menighel, [...]
18/09/19 - Soardi-Fassero (Bivacco) da Forno Alpi Graie - parinott
Primi colori autunnali nel magnifico Vallone di Sea. Sentiero evidente, dato che la vegetazione ormai è bassa. Il nuovo bivacco è ancora sprovvisto del materiale per poter bivaccare. Mentre la passe [...]
18/09/19 - Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet - madunina84
In una giornata dal meteo incerto decido di salire al col Leynir. In realtà il cielo si apre concedendo panorami splendidi e sole e così, raggiunto il colle, proseguo con gran soddisfazione fino all [...]
18/09/19 - Brune (Rocher) da Valgrisenche - Franco1457
Visto che le previsioni indicavano pioggia nel pomeriggio abbiamo scelto una gita breve e tranquilla. Con Giorgio e Gianni siamo saliti alla Rocher Brune prima e al Col du Mont dopo. Abbiamo abbandona [...]