Anello di Bandita

note su accesso stradale :: Ampio parcheggio alla partenza
Itinerario ripristinato recentemente dal CAI assieme a numerosi altri tracciati di queste valli appenniniche. Molto ben segnalato e bollato....impossibile perdersi. Diverse le varianti possibili che permettono ai meno allenati un rientro ad esempio ad 1/3 e ai 2/3 del percorso. Il giro completo risulta abbastanza faticoso per come l'abbiamo trovato noi. Ad esempio alcuni tratti si incontrano umidi e scivolosi in questa stagione, meglio primavera ed estate per quanto riguarda la percorribilità, tenendo anche presente che bisogna guadare il Rio Meri 2 volte e piccoli corsi d'acqua che adesso hanno una discreta portata. Noi il Rio meri per attraversarlo abbiamo improvvisato un ponte di Rami e tronchi, alternativa era di passarlo scalzi.
Oggi giro con Federico ed Enrico....tutto meno che coetanei. Anche Marco assieme a noi nell'ultimo tratto. Complimenti a tutti.


[visualizza gita completa con 5 foto]
note su accesso stradale :: Procedere lentamente sulla strada consortile
Percorso vario e con la difficoltà per chi non è di queste parti di perdersi per le poche indicazioni. Non si trova acqua nei tratti in quota! Periodo migliore per fare queste gite...ne troppo caldo ne troppo freddo...
in tanti anni di girovagare per monti è la prima volta che mi imbatto in una situazione simile....nel tratto di cresta ho avvistato tantissimi sciami di api....Appollaiati sui rami di rovere piante pennello....ne ho contati una trentina tutti a proteggere la loro ape regina...molti su rami e cespugli ad altezza uomo....situazione pericolosa per chi non li avvista, si pensi all'imbrunire o al passaggio di mountain bike. Adesso...lo sciamare di un alveare è normale...ma una moltitudine del genere forse no! Io ho interpretato l'evento con angoscia....come collegato a cambiamenti climatici o all'impazzire della natura...una fuga di massa verso cosa. Chi avesse informazioni in merito è autorizzato a contattarmi per chiarimenti.
Anello effettuato nel tardo pomeriggio (3H in tutto)per smaltire gli eccessi di un pranzo ricevimento......Gita di attesa...che forse prelude ad un periodo nuovo....carico di speranze e aspettative e forse di un diverso modo di vivere la montagna....


[visualizza gita completa con 2 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Strada / sentiero - 561 -bianco/rosso
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 570
quota vetta/quota massima (m): 829
dislivello salita totale (m): 900

Ultime gite di escursionismo

24/03/19 - Rosta (Cima) dal Santuario di Prascondù per il Colle Crest - ruatz87
Bella gita su sentiero GTA ottimo. Trovato un piccolo traverso ghiacciato che si aggira tranquillamente.
24/03/19 - Simonasso (Monte) anello da Saorge - Lonely_Troll
Il percorso si svolge per la maggior parte in ambiente boscoso e su sentieri ben marcati, in una giornata già calda come questa l'ombra era gradita. Da segnalare un vasto incendio nei boschi sotto l [...]
24/03/19 - Estelletta (Monte) da Viviere per il Colle Ciarbonnet - test95
Bellissima giornata nella favolosa val maira in compagnia di Cinzia e papà. Partiti da chialvetta e saliti lungo la strada del ciarbonnet, si tocca la neve 5 o 6 volte ma per brevi tratti, non necess [...]
24/03/19 - Monte Bano Anello da Montoggio - lo65
Bel percorso,scoperto grazie a Gullliver,dal dislivello e dallo sviluppo limitato(con passo normale al netto di soste calcolare circa 4 ore),ma di un certo impegno soprattutto perchè la traccia in al [...]
24/03/19 - Français Pelouxe (Monte) dal Colle delle Finestre - bonix89
Partiti sotto il colle al bivio per chiusura colle. Neve assente fino al colle primavera. Usato ramponi e picca per tutto il tratto. Neve marcia ma resisteva. Tratto finale scesi con corda per sicurez [...]
24/03/19 - Battagliola (Punta) e Punta del Cavallo da Chiesa - giody54
Saliti da Chiesa e discesi da Pleine ,quindi percorso un km di asfalto per ritornare a Borgata Bernard dove avevamo l'auto.Prima di salire alla Punta del Cavallo seguendo un'indicazione abbiamo raggiu [...]
24/03/19 - Corma (Croix) da Fey Dessus per il Col di Finestra - obione
Partiti da Fey Dessus per via della sbarra chiusa. ( La sbarra sarà aperta dal 1° Maggio fino a ottobre ) Calzati i ramponcini gli ultimi 150 m. fino all'uscita del bosco, poi la dorsale è tutta pulita fino in cima.