Feluma (Col) da Mondanges

attrezzatura :: snowboard
Oggi al Feluma per evitare la salita al Sigaro vista la ressa...
Buona traccia e solo due tracce di discesa
Utili rampant per gli ultimi metri.
Trovato neve di tutti i tipi pure tratti polverosi
Consigliata
Oggi in vetta con Devis e Michel

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Meteo spaziale, residuo venticello al mattino presto poi caldo perfino esagerato; neve farinosa fino all'inizio del pendio finale, poi neve mista con crosta leggera su farina morbida e tratti ventati. Ultimi 30/40 mt. di sx orografica su placca discutibile, Manlio si è fidato Rosy ed io no, abbiamo preferito fermarci.
Discesa mediocre sino a fine pendio, poi migliora decisamente su farina in umidificazione ma ancora perfetta da sciare siino alla strada che si è rivelata più scorrevole del previsto.
Solo noi sull'itinerario, quattro verso il Sigaro.
In compagnia di Rosy e Manlio.


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Sfruttato la dritta di Dovio, saliti come da descrizione. Gli ultimi 100m di salita (dx orografica) non mi sono piaciuti perché su un grosso accumulo. Discesa sulla sx orografica del canalone invece su neve sicura e molto bella. Nella parte bassa ormai dopo le orde al sigaro solo discesa obbligata. Stradina dalla diga in giù al limite. Potrebbero servire i rampant per dare sicurezza negli ultimi quindici metri. Freddissimo al colle.
Con Bubbola e Annalisa


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Condivido tutti i commenti positivi delle gite in questa zona. Veramente una bella sciata in ambiente stupendo. Per ora la migliore della stagione.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata decisamente freschina, neve stupenda e discesa da ricordare, come ben descritto da Dovio; io mi sono fermato 30 m. sotto il colle in quanto negli ultimi metri la neve era troppo impegnativa per le mie scarse qualità sciatorie....
Tutto bellissimo .... ma gli oltre tre Km. di stradina lungo lago, anche scarsamente innevata, restano sempre una cosa indigesta.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok fino a Mondanges
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spettacolare e gran bella gita poco conosciuta (non è descritta in nessun libro, neanche sul Grilli). partenza dal parcheggio del Foyer du Fond di Mondanges, seguito la strada che porta alla diga, parzialmente pulita per il personale della diga di Beauregard, proseguito lungo la piatta stradina innevata, raggiunto Rocher lungo la strada, poi per prati alle case di Plontaz. 2300m. Da qui si vede il colle di Feluma. Raggiunta la base per vallette proseguiamo sul ripido pendio finale (30-35°) che conduce alla stretta forcella. Vento forte e temperatura attorno ai -18°C non ci fanno dormire al colletto. La discesa è entusiasmante , non essendoci alcuna traccia, 20cm di farina su fondo duro fino a Plontaz, poi con più cautela ritornati a Rocher e di qui lungo la strada, percorribile con qualche attenzione fino a Mondanges. Sembra impossibile dare 2 volte 5 stelle in meno di una settimana, ma quest'anno la val Grisanche da molte soddisfazioni. Il solito elicottero che ronza. Alcuni gruppi al Sigaro

[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Il gruppo che oggi è andato al Col Feluma è il nostro, il gruppo di Ettore Dovio, in arte Ettoruccio. Ottima neve a salire dalla stradina, nel canalone in ombra neve compatta portante, un po' ghiacciata in cima, dove gran freddo. Entusiasmante discesa su neve intonsa, da percorrere con oculatezza i 3 km e mezzo di stradina di rientro.

[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Sono partito/arrivato con gli sci ai piedi. Ieri sono caduti una decina di cm di fresca in paese. La strada, quando sono sceso, l'hanno pulita fino al muro della diga...ma io ho cinghialato sul bordo.
Fino ai 2.200 m, in salita si può tagliare per prati ma, in discesa, si può scendere con gli sci solo se si segue la poderale. Molto bello dai 2.200 in su.
Nel pendio che precede il colle, gli sci sprofondavano nella farina per 40 cm prima di trovare sostegno. Lo strato che permetteva agli sci di galleggiare era molto sottile e fragile: il bastoncino affondava con facilità per oltre 1,20 m

Quando sono sceso mi è dispiaciuto vedere un gruppo di giovani fermi all'alpeggio a 2.200 m. Avevano rinunciato a salire perché avevano visto poca neve. Ho provato a convincerli che appena lì sopra diventava bello-bello, ma uno di loro aveva già iniziato a scendere.

p.s. sulla strada lungo-diga si passa agevolmente con gli sci, non sono scese valanghe ad infastidire la progressione.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada ok fino al parcheggio del Foyer.
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
L'idea iniziale era di una tranquilla salita verso il Sigaro o il col Cossuna. Ne è venuta fuori una bella gita al col Feluma con dell'ottima polvere intonsa nella parte alta. Partiti dal Foyer e salita solita fino agli alpeggi più alti dopodiché, abbandonata la traccia verso il Sigaro, ci dirigiamo verso il col Feluma tutto da tracciare. Saliti un po’ sulla destra guardando il colle dove le rocce affioranti del pendio finale davano l’idea di poca neve, presente comunque qualche zona di accumulo da vento e qualche piccolo assestamento si è sentito. Discesa favolosa nel canalone centrale sotto il colle su bellissima polvere, nella parte più bassa sopra gli alpeggi qualche tratto di crosticina sciabile e scendendo si trova neve quasi primaverile, portante quel tanto che basta a non toccare nonostante ce ne sia piuttosto poca. Da Rocher in giù seguito la strada dove qualche breve togli e metti è necessario appena sopra la galleria e nella stradina sotto il piazzale della diga.
Bella gita e bella giornata divise come sempre con Monica.


[visualizza gita completa con 5 foto]
attrezzatura :: snowboard
Al Feluma per evitare la ressa verso il Sigaro
Solo due tracce presenti
Ottima traccia,ultimi metri consigliati rampant.
Discesa con tutti tipi di neve..
Nel complesso divertente..consigliata...
Oggi in vetta con Devis e Michel


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1650
quota vetta/quota massima (m): 2987
dislivello totale (m): 1337

Ultime gite di sci alpinismo

25/05/19 - Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - robertov
Si calzano gli sci a quota 1830 ( circa 40min portage ), oggi assenza di rigelo notturno quindi si arriva al passo Cairillera sci ai piedi senza difficolta. Nella gorgia iniziale il torrente sottostan [...]
24/05/19 - Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro - billcros
24/05/19 - Ferré (Pizzo) da Montespluga - dutur
Partito sci ai piedi da Monte Spluga. Dopo il bivacco Cecchini ho girato attorno a quota 2804 per abbassarmi nella conca del ghiacciaio di Ferrè: il traverso presentava alcuni svalangamenti, la neve [...]
24/05/19 - Tambò (Pizzo) da Montespluga - casale
Partito alle 6.30 nei pressi della cantoniera Svizzera q 2000,temperatura ideale,2gradi sopra zero,cielo azzurro e zero vento!ottimo rigelo che consente di salire agevolmente fino al deposito sci! T [...]
24/05/19 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - Joker
La partenza dal ponte è piuttosto problematica..solo un lembo di neve fra piante e rami caduti. Io non me la sono sentita, e ho preso il sentiero estivo che parte circa 200m dopo lungo la strada. Por [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - Teddy
Quattro stelle nonostante i 45 min. di portage, neve veramente bella, liscia ed ammorbidita a puntino da cima a fondo. La breve salita a piedi alla Punta Maria Teresa, da noi così nominata, è stato [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - everest
Condizioni da prendere al volo,firn da favola per buona parte della discesa. Poco portage fatto in scarpe trail e poi bellissimi plateaux praticamente vergini....crestina facile un po' sfasciumosa. [...]