Catria (Monte) da Chiaserna, anello per Monte Acuto

Sono partito da Chiaserna 480 m, col sentiero 254 (ex 54), rarissime tacche bianco-rosse. In discesa dal monte Acuto, dopo il tratto ripido, lungo traverso che riprende parzialmente quota (circa 130 m) con vista sul Catria. Ho percorso circa 1 km della strada asfaltata che scende a Cantiano per poi prendere il sentiero 55 che riporta a Chiaserna: fondo ghiaino o pietre instabili, in parte invaso dalla vegetazione , ma sempre evidente e con tacche bianco-rosse (l'unico che si possa dire segnato di tutti i sentieri incontrati). Anello di quasi 19 km e dislivello totale prossimo a 1700 m. Carico traccia.
Giornata di sole, caldo ma meno di quanto temessi considerando le quote a cui ci si muove. Fastidiosissime mosche fino all'arrivo sul Catria. Tante persone in cima. Il monte Acuto meno frequentato dà maggiore soddisfazione da un punto di vista escusionistico.
Partito alle 9.25 ho chiuso l'anello alle 14.40.

Monte Catria
Il monte Acuto visto dal monte Catria
Il monte Acuto visto dal pianoro in cui vi era l'impianto eolico
Monte Acuto
Il Catria visto dal monte Acuto
Il monte Acuto e il monte Catria visti da Chiaserna

[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: no problem al Passo La Croce
gita molto lunga, partito dal parcheggio del Passo La Croce. Sentiero discreto, ancorché spesso invaso dalla vegetazione. Seguire sempre con attenzione le tacche bianco rosse, sempre presenti nei punti più problematici. Il sentiero 54, molto più vistoso, lo si incrocia dopo 1/2 ora dopo un bel falso piano su prato, usciti dal bosco, percorso in direzione M. Acuto. Ambiente bucolico che necessita buona visibilità.
Molti cavalli sul pendio e in cima al Catria. Anche mucche nei pressi. Molta gente in vetta (crocione di 18 metri) ma nessuno sul percorso di salita. Clima ottimo, visibilità perfetta, con refoli freddi di tanto in tanto. Monte Acuto veramente estetico. Pane veramente buono.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 54a poi 54 in salita al Catria
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 650
quota vetta/quota massima (m): 1701
dislivello salita totale (m): 1450

Ultime gite di escursionismo

24/05/19 - Ciarmetta (Monte) da Foresto per il Truc San Martino e Fugera - marino11
Partiti dal parcheggio sotto la cava e seguito il sentiero che costeggia il crinale sopra la medesima. E' una traccia evidente ma senza marcature anche se un po' esposta, quindi si perviene ad un dos [...]
23/05/19 - Carmo del Finale (Monte) o di Loano da Ranzi - LuCiastrek
Di primo mattino la giornata non si presentava delle migliori anche se le previsioni erano altre, strada facendo mi sono immerso nella nebbia, poi raggiunta la cresta sud ha cominciato ad aprirsi e mi [...]
23/05/19 - Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino - Roby Candela
Tutto pulito fino a circa quota 1970m, poi neve su tutto il versante nord, molto molle fino all'ultimo casotto
23/05/19 - Bo Valsesiano (Monte) dal Santuario Madonna delle Pietre Grosse - climbandtrek
Sentiero molto ben evidente e segnalato adeguatamente; trovato neve a tratti sfondosa dall'anticima col ripetitore.
23/05/19 - Sapè (Monte) e Monte Balur anello da Roaschia - massimo66
Gita lunga ...circa 20 km...salito al colle Balur e dopo aver toccato le 2 cime (Testas e Balur) seguo il sentiero che taglia sotto il monte Servatun. Primo tratto tutto ok..poi bisogna cercare un pò [...]
23/05/19 - Saroun (Alpe) da Borney, anello per la Cappella Kiri - giuliof
Comodo parcheggio vicino alla palestra di roccia. Salito come da tracce proposte dai precedenti relatori, salendo direttamente a Saroun attraverso sentieri abbastanza evidenti e passando vicino a nume [...]
23/05/19 - Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio - robyberg
Salita al Grignone via invernale e discesa via estiva. Tempo non al massimo con nubi sul versante sud nella parte alta dai Comolli, sentiero tutto pulito con qualche tratto fangoso nel bosco e dopo i [...]