Meidassa (Monte) da Pian della Regina

tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Parcheggio con diverse auto ma ancora posti disponibili
Abbiamo organizzato la gita tenendo come base questo itinerario, la Meidassa era li da un po' che aspettava ed oggi era la giornata giusta! Per condire un po' il giro ed esplorare un po' la zona anche in versione estiva abbiamo fatto in successione Meidassa, Buco di Viso, Colle delle Traversette, Colle Armoine, Rocce Founs con discesa su tracce di sentiero con alcuni ometti poco facili da seguire, sentiero che non è marcato sulle carine ma su app GPS per smartphone e computer è segnato come V20, e che scende prima del Colle della Gianna in corrispondenza di un grosso omettone di pietre (evitando la discesa al colle per cresta che non sembrava troppo semplice con la bici) e riporta sul sentiero che dal colle stesso scende a Pian del Re in corrispondenza della "Sellaccia".
Nel complesso gita molto più ciclabile in salita di quel che mi aspettassi e quasi totalmente ciclabile in discesa (salvo alcuni passaggi singoli attrezzati o con grossi ostacoli), particolarmente consigliato percorrere il Buco di Viso dall'Italia verso la Francia per poi passare dal Colle Traversette al ritorno e scendere sul versante italiano quasi tutto ciclabile e bellissimo!

In questo modo il giro viene fuori di 21,5 km e 1800 m circa di dislivello positivo.
Con Gabriele, bella giornata autunnale in quota! Aggiungo traccia GPS

Discesa dal Colle delle Traversette
Tratto attrezzato per il Col d'Armoine
Discesa da Rocce Founs a Pian del Re

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
Molto bella, oggi giornata splendida, parecchia gente in giro. Salita senza particolari problemi il portage a forza di farne passa quasi indolore, discesa direi come da descrizione di rocciaclimb, nel complesso molto impegnativa ma di soddisfazione, la pietraia in alto è la parte piu problematica per via del terreno instabile ma con qualche piede a terra passa veloce anche lei. Salito e sceso anche il breve tratto caserma -buco di viso, bello da scendere in bike..
Oggi solo mezza giornata a disposizione altrimenti sarebbe da valutare una partenza da Crissolo per allungarla un po'....

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Che girone!
Bella salita semplice fino a Pian del Re poi comincia il portage sempre però su buon sentiero,faticoso solo lungo la pietraia.
Qualche tratto,perlopiù nei momenti pianeggianti lo si pedala ma nn va a incidere in maniera significativa sul dislivello totale di cammallo.
La discesa l'ho trovata veramente cattiva e continua..fino al colle bella e divertente senza difficoltà,poi comincia la sezione dura: fondo molto scivoloso dove è stato molto difficile tenere la bici in traiettoria,qualche tornante in alto mi è scappata via..poi in piena pietraia anke se più impegnativo ma con pietre più stabili mi sono trovato meglio.Tantissime le correzioni da fare x via dei molteplici punti tortuosi e stretti per nn parlare dei tornanti con ostacolo,molto bello.
Giù dalla casermetta ancora dei bei momenti impegnativi ma con buon fondo poi relax fino a Pian del Re con scalini e pietre sparse qua e là,molto divertente.
Il Gta parte bene molto scorrevole poi ho beccato una sezione lunghissima molto scassata,vietato sbagliare! la parte seguente oltre ad essere molto dura presenta dei tratti credo NC (io non mi sono fidato e li ho fatti a piedi).
Finale poi nuovamente abbastanza facile e divertente.
Insomma..un'altra bella mazzuolata pure questa!
allego foto e traccia Gps.

[visualizza gita completa con 13 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BC :: OC+ :: S3 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1730
quota vetta/quota massima (m): 3105
dislivello salita totale (m): 1400
lunghezza (km): 17
disl. da portare (m): 1000

Ultime gite di mountain bike

15/02/20 - Sirio, Pistono, San Michele (Laghi) da Banchette, giro per Borgofranco e Montalto Dora - monviso71
Abbiamo fatto un giro diverso di quello descritto qui. Partiti da Montalto Dora abbiamo seguito i cartelli per il giro dei laghi, passando per il Nero poi Pistono ed infine Sirio. Vari saliscendi t [...]
11/02/20 - Baraccone (Monte) da Altare per Quiliano e Roviasca, giro - lonely_troll
Tra i vari percorsi di questa zona dal mare alle ultime montagnole delle Alpi questo è di difficolta media. Sulla pista di discesa a Viarzo si trovano poche indicazioni ma è sufficiente seguire le [...]
07/02/20 - Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro - bubetta
Siamo saliti solo al Pietraborga. Sempre suggestivo e piacevole il tratto di bosco nel "Sito dei Celti". Una volta ritornati al Colle Damone abbiamo imboccato il sentiero molto panoramico, scorre [...]
06/02/20 - Peitagù (Testa di) da Aisone, giro - kika
Per evitare la salita su neve dal versante dell'arma, mi sono cammellato la bici sul sentiero delle punte chiavardine fino al bivio sotto alla Peitagù. Sentiero bello, panoramico e ben segnalato, ma [...]
29/01/20 - Pista Tagliafuoco del Musinè da Caselette - monviso71
sterrata in buone condizioni generali, qualche canale di scolo (tipo guardrail) é fuori sede ma si passa senza problema, magari in discesa potrebbero essere più insidiosi. un po' di fango nelle zon [...]
26/01/20 - Colletta (Monte) da Piasco, giro - lonely_troll
I sentieri della Valle Bronda sono evidentemente frequentati e sempre ben segnati sia per bikers sia per escursionisti. Ho scelto un itinerario a bassa quota e senza discese lunghe per evitare neve e freddo.
19/01/20 - Moncuni da Rivoli, giro per la Collina Morenica - rg68
Ritornato sul Moncuni in mtb dopo qualche anno: tutto a posto, parecchi ciclisti e gente a piedi, giornata tersa e freddina, sentieri e strade in buone condizioni, poco fango.