Machaby (Corma di) Lo dzerby

note su accesso stradale :: Strada d'accesso a l'Arcaden chiusa per lavori, necessario proseguire sulla statale e salire in prossimità di Bertolin
A noi la via è piaciuta! Ci sono in effetti alcuni tratti un po' unti che "stonano" rispetto all'abituale rugosità locale (ma temo che valga anche al Paretone propriamente detto...) Protezioni e soste sono in ottime condizioni, certo, pensare di scendere in doppia... può essere utile in caso di espiazione di colpe gravi... abbiamo trovato gradevoli e non difficili i tiri superiori, ragion per cui, non abbiamo motivo di sconsigliarla!
In compagnia di Barbara e Denis, abbiamo salito la via nel pomeriggio (purtroppo il vento era freddino ed il sole sparisce presto...)
Così facendo la via era tutta per noi! Rientrati per la mulattiera del Forte di Machaby. (alla luce della frontale dà un tocco "virile":-)


[visualizza gita completa]
Oggi a rovinare la salita è stato l'aver trovato parecchi tratti bagnati, tanto che abbiamo dovuto saltare il quarto tiro ( quello col tetto ) che era un vero colatoio e deviare su "Trabaldo" con un tiro piuttosto difficile ( 5c ) per poi ritornare sulla via dal secondo spit in poi del quinto tiro. Grande Susanna in ogni occasione, mai intimorita dallo stato della roccia.....complimenti. Un saluto ai due ragazzi che ci hanno seguito a cui abbiamo forse fatto rallentare un po' la salita.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: //
Gradimento a tre stelle perchè alcuni settori cominciano a essere un pò tanto unti. Salita rapida e divertente scelta per il meteo non promettente che invece si è mantenuto stabile. Saliti un paio di tiri della vicina Trabaldo che merita un giro.
Lino Gioia, Giovanni De Rosa


[visualizza gita completa]
Con Alberto sabato siamo tornati a "Case Fara" per salire a Machaby ed andare a salutare i gestori del Forte che domenica chiudevano per la sosta invernale (bevuta del grappino artigianale prodotto da Karin). Abbiamo quindi concatenato i primi tiri di questo itinerario per poi, arrivati al "nanetto", passare su "Urca Urca" (spittare i primi due ancoraggi e quindi passare a dx sul bellissimo muro a buchi); di qui continuare sino a superare la delicata placca nera e il successivo tetto (tiro parallelo alla fessura di "Mitico Vento") e quindi raggiungere la successiva placca che una volta vinta può essere collegata con una "ravanata" a dx alla sosta di "Mitico Vento". Di qui sino in cima su questa linea con il bel tiro "placcoso" di 6a, cui seguono i due tiri di uscita. In questo modo si ottiene una bella combinazione non "dura" ma piuttosto continua e tale da divertire per 3 ottime orette.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: tutto in ordine
Certamente piu' saponosa ancora rispetto a 6 anni fa la prima volta qui' in questo splendido sito di bassa quota, qualche migliaio di climbers credo siano saliti in questo lasso di tempo rendendo la via per quanto ben chiodata meno piacvevole da salire, se non altro per la mancata garanzia che il piede tenga quando lo si carca. Solo noi tre sulla via e una cordata di due da Bergamo. La chiodatura essendo una falesia per di piu' molto frequentata grazie all'accesso comodo, non puo' che essere di quelle curate al massimo. Pensata e realizzata per divertirsi senza farsi male..giornata calda serena (veramente e' gia' da un po' che e' cosi'..) e sempre ventilata..
In buona compagnia di Franco e Dario.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Partiti da Campagnola alle 8.30, tempo bello, via in buone condizioni, assenza di vento, temperatura gradevole, discesa a piedi con sosta all'Ostello.

Oggi tanta gente sulla Corma
Salita per togliere la polvere...
Con il Socio Piero che mola nen!
342 ore...


[visualizza gita completa]
Bella giornata a Machaby, alla ricerca di un po' tempo clemente. Alcuni tiri interessanti, in particolare il 5c. Al termine, come sempre a Machaby, piedi superfumanti e doloranti.
Con Regista


[visualizza gita completa]
Oggi 1° grado al sole per cui abbiamo optato per questa nota, simpatica ed un pochino unta e discontinua salita.
Ma..... essere in cima alla corma il 17 dicembre nel sole del pomeriggio è un vero dono.
Le soste sono tutte in ordine al pari delle protezioni di via.

Marta, Silvio, Ivan e Giovanni. Un giorno felice.


[visualizza gita completa]
Via carina anche se discontinua. Protezioni e soste Ok. Roccia in diversi tratti unta e scivolosa.Per questo i tiri apparentemente più facili, con chiodatura lunga, non sono così facili, visto che si può fare voli di 10-12 m.! Per questo che in particolare per gli ultimi due tiri darei almeno un 4a, vista anche la fatica accumulata. Fatta in tre.
Salita fatta con Karin e Flavio, amici e ottimi compagni di cordata. Breve merenda poi all'Ostello e discesa dalla strada del santuario.


[visualizza gita completa]
Partiti da Campagnola alle 8.30, tempo bello e assenza di vento, via in buone condizioni, solo qualche tratto ancora umido e qualche rovo che fa capolino, discesa a piedi da Machaby.
Salita effettuata con il socio Piero che dopo circa 15 anni ha rispolverato le scarpette...non male, chissà che piano piano non ritorna ad usarle più sovente?
342 ore...


[visualizza gita completa]
Partiti presto con i primi tiri ancora freddi e all'ombra: il saponato ed il lisciato di alcuni tratti si è fatto sentire lasciando per qualche attimo scarsa fiducia alla tenuta dei piedi. Nessun problema invece per i pochi tratti bagnati riscontrabili qua e là. Il punto più duro per noi è stato di gran lunga la placca liscia di L5 ma guardandolo bene si riesce a scantonare un po' sui lati anche senza padroneggiare il 5b di questo breve tratto forse di un paio di metri. I tiri superiori sono di poche pretese come già detto dai precedenti salitori, vanno presi per quello che sono, un modo per salire in cima a godersi il panorama e vedere un po' le più famose vie che hanno il loro attacco lungo il laborioso sentiero di discesa, gli stimoli per cimentarsi su alcune di esse certamente non mancano, consapevoli che quelle alla nostra portata sono al massimo un paio. Giornata mite ma a tratti ventosa. Alcune cordate dietro di noi, ma nonostante la lunga pausa, non li abbiamo visti arrivare in cima: eravamo curiosi di sentire anche le loro impressioni. A tiri alterni con Fabrizio N.A. a me i dispari. Concluso la giornata su Topo Pazzo.

[visualizza gita completa con 5 foto]
fatta dopo qualche annetto.... molti appigli/appoggi lisciati dai moltissimi passaggi, cmq sempre bella. con davide

[visualizza gita completa]
Nulla di particolarmente rilevante. Classica salita per cominciare a tastare il terreno da primi di cordata per abituarsi alla roccai di Machaby. Brava Franca alla sua prima via da capo-cordata. Un altra bellissima giornata di fine ottobre con temperature calde.

[visualizza gita completa]
Partiti alle sette, il sole ci ha accompagnati ancora per più di un'ora. Saliti a comando alterno i primi 5 tiri, poi abbiamo progredito in conserva fino alla fine, ci abbiamo messo meno di un'ora e cinquanta. I primi 5 tiri sono carini, poi divente molto abbattuta e noiosa. Tutto regolare (spit, soste, ecc).

Tornata su questa via dopo quasi 10 anni, era stata una delle mie prime scalte, quanti bei ricordi!
Con Mich finalmente di nuovo rampicante, un bel tramonto all'orizzonte e la solitudine più totale.


[visualizza gita completa]
Una delle vie più brutte e stupide della mia vita.
Brutta perché dalla metà in su si viaggia sempre su erba e vegetazione.
Stupida e cattiva perché facile per chi è bravo ma pericolosa per chi bravo non è. Per essere un a via facile, e che viene presentata come una via adatta a cominciare, presenta alcuni traversi, certo facili , ma che espongono il secondo al rischio di pericolosi pendoli. Inoltre sui pochi tiri difficili il primo non può essere di aiuto al secondo.
Segnalo anche che da L6 in poi la soste non sono più attrezzate con catena e, che per l'andamento della via, da qui in poi è preclusa la possibilità di discesa in doppia.
Sarà un caso ma la cordata davanti alla nostra mi è sembrato avere i nostri stessi problemi: su L8 ( per me il tiro più carogna della via tra erba e muschio)il secondo ci ha messo quasi un ora a venirne fuori.
Faccio pubblica ammenda per aver portato il mio inesperto compagno in questo postaccio,anche se alla fine ne è venuto fuori dignitosamente.


[visualizza gita completa]
Sentiero di accesso agevole e ben tenuto. Via discontinua e tecnicamente non difficile. Roccia pulita ed assenza di blocchi instabili. Ben protetta nei passaggi chiave che sono comunque brevi. Ideale x chi vuole muovere i primi passi da capocordata.
Pomeriggio libero e allora decidiamo di fare questo Dzerby nel nostro mirino già da quest'inverno. Ad accoglierci un fastidioso vento che ha disturbato tutta la salita, senza mai mollare neppure un attimo...altro che Mitico Vento...avrei usato un altro aggettivo per la via che ci corre di fianco...
Temperature gradevoli e qualche cordata sulle vie del settore vicino al bar.
Con Mirko che ricomincia a prendere confidenza con la roccia dopo l'inverno trascorso a "fare blocchi"...cambia un pò vero??



[visualizza gita completa]
A noi la via è piaciuta. Oggettivamente è lunga (sono 13 tiri ed un breve trasferimento, considerando tiri tutti i tratti protetti da spit) e quindi abbiamo apprezzato anche le discontinuità, utili per riposare un po' nella seconda parte. Oltre tutto alcuni tiri di 3c non sono così banali, per la roccia saponosa e qualche sgrondo d'acqua. Sul ripiano all'uscita del terzo e prima del quarto tiro (quello dello strapiombino) è facile sbagliare via (io naturalmente ci sono riuscito;). L'attacco giusto (quello con il nano di guardia alla base) si trova sulla destra del ripiano (a 7-8 metri). Sulla sinistra, più visibile, c'è invece una sosta con catena su albero (Diretta allo Dzerby?). Niente di male, ci si ritrova comunque alla sosta del quinto tiro, ma invece dell'amichevole traverso coi buchi segue appunto la linea diretta, più liscia e verticale, direi un mezzo grado in più (così le ho fatte entrambe e la prossima volta sceglierò la più simpatica;). Sentiero di rientro eterno (ma lo sapevamo già) e vento fastidioso ma non freddo.
Con Germana, che alla fine si è divertita, pur patendo l'attacco del quarto tiro.


[visualizza gita completa con 4 foto]
molto ben spittata....in alcuni punti roccia leggermente saponosa.....comunque molto bella e piuttosto lunga (12 tiri)
le difficolta massime si trovano nel primo tiro(secondo tratto 5a)quarto tiro(tratto chiave passaggio in leggero strapiombo 5b)e il quinto tiro(5b)il resto divertente ma mai banale....
Oggi giornata un pò velata e ventosa al mattino ....poi e migliorata...insieme al mitico "Beciu"sempre perfetto...Alla prossima!!!!


[visualizza gita completa]
Via divertente e non difficile, piuttosto lunga, roccia davvero splendida e ottima spittatura. Molto belli e più impegnativi L4 ed L5, che rendono la salita di soddisfazione.

[visualizza gita completa]
Abbiamo iniziato la via alle h 18, 00. La via è carina. Per movimentare un po' i tiri facili, siamo saliti in conserva "protetta" con le corde da 60 mt completamente distese saltando un po' di spit. Oggi molto caldo. Arrivando in cima, siamo scesi su un sentierino molto ripido, scivoloso ed esposto (un paio di corde aiutano nei punti più pericolosi). Il sentiero parte appena più in basso ed a ovest dell'ultima sosta. L'inizio del sentiero è segnalato da un omino di pietra. Vari bolli gialli aiutano ad individuare il sentiero anche quando le foglie autunnali lo ricoprono. In brevissimo tempo si ritorna alla base della parete a ovest delle vie. Con Giorgio.

[visualizza gita completa con 1 foto]
vietta carina.
il tratto più difficile sicuramente è su L5 dove bisogna affrontare una placchetta di aderenza che a causa delle numerose ripetizioni è diventata un po' delicata; ad ogni modo è facilmente azzerabile .
il sentiero di ritorno è una bella sfacchinata ;)

[visualizza gita completa]
Via carina, anche se un pò discontinua presenta passaggi interessanti, un pò noiosa in alto.
Con Marghe!

[visualizza gita completa]
Bella giornata in compagnia di Elisabetta, Claudio, Elio ed Angelika. Salita di media bassa difficoltà,.Abbastanza lunga: complessivamente interessante. Dopo la salita, puntata a Jovencan per acquisto di fontina dal mitico produttore Quendoz.

[visualizza gita completa]
Ritornato su questa facile via dopo alcuni anni ( questa volta, con le scarpette, è stata tutta un'altra cosa ).
La via presenta solo un passaggio atletico di V alla partenza del quarto tiro e poi un tratto infido su placca liscia alla partenza del quinto tiro ( 5b , non banale ), per il resto è pura meccanica sul III grado.
Ancora con Angelo e Riccardo al suo debutto su una via così lunga (un bravo per come si è comportato e per aver tirato diverse lunghezze!).

[visualizza gita completa]
Questa è la più facile per la cima della Corma, tuttavia un paio di passaggi di 5b e 5c come quello alla partenza del 4° tiro, potrebbero risultare ostici per chi si azzarda confidando nell'abbondante 3 come successo a Giovanni che da secondo ha tribolato non poco. Poi tramite cellulare gli ho spiegato come fare (a voce è impossibile). Ha però lasciato un rinvio al 2° fix, andate a prenderlo. Bellissima roccia come in tutto il comprensorio.

[visualizza gita completa]
Bella arrampicata tra amici, finita con super apermerenda da Rita al Forte di Machaby. La via è asciutta e la meteo è stata clemente

[visualizza gita completa]
Arrivati al Paretone a mezzogiorno con Franco sfuggendo alla pioggia e saliti rapidamente su questa via ancora umida in più punti, comunque scalabile (piuttosto che niente....piuttosto!!!).

[visualizza gita completa]
Salita oggi a distanza di un anno dall'ultima volta. A livello della sosta del 4 tiro ho notato una linea nuova salire dal basso sulla sinistra della linea dello Dzerby, con spit nuovi e vecchi che sembra ricongiungersi con lo Dzerby a metà circa del 5 tiro.
Giornata calda e poco ventosa ahimè, ma salita ugualmente piacevole con Ezio Isabella e Davide.


[visualizza gita completa]
Bella arrampicata, ben attrezzata, non difficile, panoramica, molto divertente, e già un pò lunga. Non capisco granchè tutti quelli che la denigrano, esistono mille vie vie più difficili, meno protette, più continue. Scusate ma, guardando dal basso e leggendo le relazioni non riuscite ad intuire prima cosa andrete a fare. :))

[visualizza gita completa]
Facile, anche troppo, poco continua, a parte un paio di tiri centrali come giustamente segnalato da altre relazioni. Salita con il cerotto antiinfiaamatorio sul deltoide destro,frutto di situazioni più impegnative....

[visualizza gita completa]
concordo con block65 sui tiri totali e sul giudizio della via. Io ho dato due stelle per i primi tiri secondo me interessanti, ma dalla metà in poi non vedevo l'ora che la via finisse.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Più che una via una camminata tra le rocce. Decenti soltanto il quarto tiro e il quinto tiro. Consiglio di fare come il sottoscritto e usare un buon paio di scarpe approach per fare la via e di lasciare le scarpette d'arrampicata in macchina. Relazione di sam qui su gulliver tutta sbagliata, nei tiri (che sono 12) e nei gradi (max 5b 1 passo). Salita con la mia Silvietta, sempre più a suo agio e veloce sulle multipitch.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Salito questa bella e lunga via del settore della Gruviera con Ettore. Discesi per il sentiero.

[visualizza gita completa]
Via lunga e soddisfacente per chi come noi si accontenta di questi gradi x chi cerca gradi + alti questa via non fa per loro.Oggi bella giornata roccia asciutta.
Fatta con Gianfranco a tiri alterni.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Via facile e carina, bella la partenza, il tiro più duro con il tettino e le varie facili placche con roccia ottima...nessuno su questa parte di parete..alcuni passaggi umidi, ma nessun fastidio...le altre vie sulla dx invece erano completamente baganate..ottime soste..ottima via per chi vuole cimentarsi con le prime esperienze sul paretone..
I tiri sono più di 9..saranno 12o13, gli ultimi un po' troppo monotoni..grandi i due soci..quate risate!!!
Giornata da ripetere!?

[visualizza gita completa]
oggi la via era "un po'bagnata" ma la giornata splendida ci ha fatto superare il disagio di alcuni punti.
abbiamo riscontrato che i tiri sono più di nove.
via è un po' discontinua ma comunque piacevole.

piacevole soprattutto per la compagnia, simpaticissimi Donatella e Daniele, più che mai ottimi compagni di arrampicata.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Bella via, facile ma divertente.
L'esposizione non eccessiva,la chiodatura ottima, le soste con catena ed i gradi contenuti fanno di questa via un'itinerario ideale per coloro alle prime armi con le vie lunghe.
Complimenti ad Andrea praticamente alla prima volta su una multipitch!

[visualizza gita completa]
Abbiamo rincorso il bel tempo, infatti l'unico ritaglio di sereno lo abbiamo trovato qui. Purtroppo a metà giornata si è levato un vento fastidioso che ci ha costrette a ripiegare su Arnad con Adriana, nostra prima di cordata, sempre in perfetta forma.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Sabato con Franco, Paolo ed Alberto mattinata rubata alla pioggia con questa salita rapida e di scarso impegno; in ogni caso meglio che stare a casa o peggio in ufficio.

[visualizza gita completa]
Facile linea anche se magari non troppo logica.
Ottimamente spittata e con ottime soste con anello di calata
In compagnia di Guido visto che oggi in Val dell'Orco faceva bruttissimo


[visualizza gita completa]
Soluzione di ripiego in una giornata in cui andare in quota è risultato impossibile per cattive condizioni fino in mattinata. Via facile, possibile concatenare alcuni tiri senza attrito eccessivo per la corda.
Con il socio di sempre, Spartacozzo.


[visualizza gita completa]
Salita per la quarta volta trovando sempre più discrepanze con la relazione proposta.

[visualizza gita completa]
Pioveva veramente ovunque ed anche tante linee sul Paretone erano bagnate. Salita elementare, simpatica e veloce effettuata in compagnia di Claudio Casalegno.

[visualizza gita completa]
Alternativa di ripiego alla prevista traversata dei Lyskamm andata in bianco per il troppo vento in quota.
Dopo una notte di bufera al Gnifetti siamo tornati in bassa valle e, per non buttar via la giornata, abbiamo optato per questa via.
Salita interessante solo perchè l'abbiamo fatta con gli scarponi rigidi, sei rivii e quattro moschettoni ed una mezza corda da 60 in tre.
Decisivo Angelo sui due tiri più impegnativi.Bravo Gian.

[visualizza gita completa]
non troppe persone, non troppo caldo, solo troppo raffreddore e mal di gola..... con davide

[visualizza gita completa]
Via tutto sommato panoramica e divertente, nonostante sia abbastanza discontinua. Noi abbiamo contato 12 tiri, inclusi una variazione sul tema tutta nostra... (forse qualcuno si poteva anche unire ma non avevamo fretta). Nient'altro da segnalare. Un grazie ai soci Manu ed Alex.

[visualizza gita completa]
partiti un pò troppo presto salita di allenamento buona meteo
bella salitella

[visualizza gita completa]
dopo il diluvio universale sulla tangenziale di Torino continuato fino ad Ivrea non avrei creduto di combinare qualcosa oggi. Invece, dopo aver visto la falesia di Pontey bagnata, siamo venuti qui dove non aveva fatto nenache una goccia e così è stato per tutta la giornata.
Via abbondantemente chiodata,12 tiri,belli L1 L4 e L5 (il più duro), il resto discontinua ma con parecchi tratti ancora gradevoli. Per la discesa a piedi siamo finiti in un canale attrezzato di gradini e corde che richiede attenzione, non so se è la via più consigliabile per la discesa.
Con Alberto,Max e Mattia in una giornata strappata alla pioggia!!


[visualizza gita completa]
La relazione qui dice 9 tiri e anche quella della guida... ma la targhetta all'attacco (vedi foto) dice 12 tiri... e infatti 12 sono!!!
Non so se sia cambiato qaulcosa di recente, se sia sempre sbagliata o se si usa accorpare più tiri (non credo per gli attriti già alti così).
Comunque via in generale monotona e pallosa. Fatti i primi 5 tiri il resto è tutto su facili roccie appoggiate.
In compenso gran bella giornata di sole :)

[visualizza gita completa con 1 foto]
via carina per riprendere dopo l'estate vacanziera,bello il tettuccio unico punto secondo me di 5 abbondante poi non si oltrepassa il 4 secondo me. via ben chiodata........consigliata

[visualizza gita completa]
via facile ben chiodata. soste attrezzate per doppie.
un grazie a riccardo per la compagnia


[visualizza gita completa]
Concordo col dire che la descrizione dei tiri sarebbe da correggere, d'altronde fin'ora non ho ancora trovato una via del Paretone ben descritta sulla sopracitata guida! Comunque, prima via lunga della stagione, gran divertimento e grande spolvero dalla ruggine dell'inverno! La via è carina nonostante le molte discontinuità, il 4° e il 5° tiro sono molto belli, soprattutto il 4° tiro con il suo tettuccio e il lungo traverso costellato di buchi, in cui temevo di scovare qualche bestiolina!
Con Fabri, bellissima giornata ..anche se maledettamente ventosa!

[visualizza gita completa]
Risalita seguendo vecchia relazione e riscontrate le stesse incongruenze già segnalate da windeugenio. Forse il primo e il quarto tiro un pò sovragradati mentre L5 ci sta tutto in special modo alla partenza. Bella l'uscita di L13.
Un saluto ai due amici Flaviano e Paolo il Mullah, col suo carico di tramezzini!!!!


[visualizza gita completa]
I quattro asterischi vanno gia da sè per L4 col tetto ed i successivi movimenti su curiose erosioni della roccia; gia solo per questa lunghezza meriterebbe la via.

Da metà in po diventa un pò discontinua ma ho ripreso volentieri fiato godendo del panorama.

La chiodatura a mio avviso è perfetta, sempre al punto giusto e rassicurante.

La consiglio.

A presto su

[visualizza gita completa con 1 foto]
In data odierna,14/10/2007, abbiamo fatto la via che a nostro avviso consta dei seguenti tiri ,pertanto riteniamo la relazione introduttiva incompleta o parzialmente errata.
L1=5a
L2=3a
L3=3c
L4=5b(tiro lungo 12 spit!!!)
L5=5c
L6=trasferimento II°-III°
L7=3b
L8=3b
L9=4b(breve trasferimento al tiro successivo)
L10=3a
L11=II°
L12=II°
L13=3c
Bella salita che,anche se nella parte finale risulta essere un pò discontinua,resta comunque bella lunga e interessante nella prima parte.
Grande Irina nel passaggio di 5c che dalla relazione in nostro possesso credeva fosse 3b!!!Bravo anche a Nicola che si è tirato tutti i tiri difficili lasciando a questo povero vecchio(sigh!!!) i tiri più malleabili.
Ale come sempre in ottima forma.


[visualizza gita completa con 1 foto]
salita molto discontinua;
buona sgambata per togliere la polvere invernale dall'attrezzatura

[visualizza gita completa]
peccato per la sua discontinuità ma nell' insieme non è male come all'enamento, dopo una pausa di alcuni mesi va bene, ciao al mio compagno per un rientro con cautela.

[visualizza gita completa]
Salita relax in buona compagnia. Bella giornata su tutta la Vallee, la temperatura una piacevole sorpresa. Saluti a Guido e Franco.

[visualizza gita completa]
Carina, anche se un po' discontinua. hanno chiodato altri tiri e si arriva così fino alla cima della corma (14 tiri in tutto). L'ultima parte è pero' noiosa perchè molto facile e discontinua. I 5 sono carini con alcuni simpatici movimenti. Ideale se si vuole trascorrere una giornata intera sulla rocccia con tranqullità. Vento forte in vari punti della via.
Scendere sulla sinistra, un po'ripido ma veloce.
Complimenti a Sacco, Vale e Roby per un'altra via insieme...


[visualizza gita completa]
Salita prima della pioggia, è sempre un piacere scalare al Paretone. Un buon inizio per rimettere le mani sulla roccia....

[visualizza gita completa]
facile e carina, belli il quarto e quinto tiro, qualche tratto divertente anche nella seconda parte, un pò discontinua. Consigliabile per far esperienza da capocordata

[visualizza gita completa]
bella salita,protetta benissimo e di difficoltà non eccessive, un pò discontinua la parte finale.
La guida indica 9 tiri, il cartello alla base della parete 12, noi ne abbiamo contato 13.
A destra della via, a pochi metri da una bellissima salita come "mitico vento"
si stà attrezzando l'ennesima inutile via ferrata

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 30/10/05 - federico_b
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5c :: 5a obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud
    quota base arrampicata (m): 300
    sviluppo arrampicata (m): 400
    dislivello avvicinamento (m): 50

    Ultime gite di arrampicata

    30/05/20 - Stelle (Parete delle) Via Bruno Piazza - mastroteo
    Via piuttosto omogenea nei gradi. Un blocco un po' fisico in partenza dà subito l'idea di che giornata sarà.. Mentre l'arrivo in S4,seppur ben chiodato,è davvero ostico. Tutte le soste sono a sp [...]
    30/05/20 - Schiappa delle Grise neire Via del bacio mancato - dinoru
    Psicovia per placcaroli bravi o quasi. Primo tiro ok, terzo 6a+ ... ma stranamente la roccia solo su questo tiro è scivolosissima, secondo me e il tiro più psico della via comunque con un resting so [...]
    30/05/20 - Gallivaggio Spigolo Paletta e Paletta (upper part) - fabry. 69.
    giusta via per provare lo stato di forma dopo la quarantena, bella e lunga via con la prima parte non difficile e sempre divertente, mentre la seconda via piu' dura , con i due tiri di 5c(non regalati [...]
    30/05/20 - Truna (la) Tournet - charlie49
    Attrezzatura giusta e in ordine, comunque da non prendere con leggerezza, i passi dal quattro in poi sono da fare sicuri. Abbiamo proseguito poi su Serpente bianco e Castrum dove si affrontano dei bei passaggi.
    30/05/20 - Sergent Nautilus - p.mirco
    Oggi sono in vena di polemiche, come è possibile che mercoledì sera nella falesia di Gavi abbia chiuso un 7a durissimo su tacchette, e un altro in strapiombo,e qui sul tiro chiave devo sputare san [...]
    30/05/20 - Pania Secca cresta nord-est - delchecc
    roccia tipica apuana quindi attenzione, nel complesso divertente e zona bellissima
    30/05/20 - Bourcet - Settore Centrale Fascination - cecco81
    Dopo un giro per la normale,tanto per sciogliersi ,abbiamo attaccato questa. L avevo fatta anni fa ma non la ricordavo così bella,2 tiro per me spettacolare ma anche gli altri sopra meritano il viag [...]