Lancebranlette (Punta) dal colle del Piccolo San Bernardo

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Spettacolo...Lancebranlette. Saliti con impianti da La Thuile per arrivare con gli sci al passo del piccolo San Bernardo (chiedere alla cassa formula 15 euro - compresi 3 impianti). Al colle si indossano le pelli e si inizia a salire in direzione Ovest, attenzione ad alcune gonfie con canali profondi, sino a puntare verso la cresta, da qui girare in direzione Nord-Ovest. Da lì inizia la salita più tecnica con molte inversioni e su pendii ripidi, si affronta quindi la pala finale sino alla vetta (abbiamo calzato i coltelli che ritengono utili). Noi abbiamo lasciato gli sci su un muretto di pietre e raggiunta la cima a piedi. Bellissima vista su Bianco, Dente, Jorasse, Alpi Francesi....
Discesa non banale soprattutto per i primi 50 m (pendio ripido ed esposto, sconsigliatissimo cadere...) attenzione a non scendere troppo ma girare a sinistra da dove si è salita. Da lì in giù meraviglia su neve polverosa da urlo sino al passo. Da li si rimettono le pelle per circa 15 min...e poi discesa su piste sino alla Thuile. Angolo di nicchia ma veramente bello...
con Alessandro in forma strepitosa (ripete anche le super gite il giorno successivo).
Solo noi due su tutto l'itinerario...

parte finale a piedi, e comodo deposito sci..
la cresta e la via di salita...
pala finale

[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Questa mattina a La Thuile nevicava. Tutto bello bianco con scarsa visibilità. Dato che c'è la sbarra a Pont Serrand e la strada l'hanno pulita fino all'albergo "Maison de Neige" a circa 2000 m, sono salito lungo le piste (sia la 2 e la 3 hanno un portage minimo/accettabile).
Nel corso della giornata la meteo ha migliorato e ho deciso di girovagare un po' salendo anche alla Lancebranlette. Ovviamente, per questa gita, al momento, è meglio aspettare che aprano la strada per non dover fare km a piedi o metri e metri di dislivello per passare dalle piste.
Ci sono una decina di cm di fresca che hanno legato abbastanza bene con il vecchio strato. Finalmente gli sci con questa neve scorrono ed è un piacere girovagare. È venuta giù una grossa valanga nel pendio sud. Anche se si riesce a scendere tutto con gli sci, bisogna far attenzione ad un tratto a metà cresta dove bisogna passare tra placche di neve con evidenti segni di fratturazione.

[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: colle del Piccolo San Bernardo aperto al transito veicolare
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Bella bella bella. In poche parole potrei riassumere così la gita di oggi. Sono partito che erano già quasi le h. 18,00. Bel sole. Neve di tipo "nevaio" che non patisce più di tanto il caldo e l'acquazzone che alle h. 15,00 ha lavato a dovere i panni stesi sui balconi di La Thuile. Neve divertente presente praticamente sul 99% del percorso. Ho fatto un giro ad anello salendo con i ramponi il versante sud-ovest e scendendo a sud-est. Si cammina - per mancanza di neve - solo qualche metro per arrivare al cairn di vetta e per accedere al pendio che guarda il lato italiano della montagna. Veramente godurioso il panettone della cima dove si intravedevano solamente due vecchie tracce.
ps. difficoltà O.S. nel versante sud-ovest con le condizioni attuali.


[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: su dorsale
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 2100
quota vetta/quota massima (m): 2936
dislivello totale (m): 830

Ultime gite di sci alpinismo

18/06/19 - Mean Martin (Signal de) da Pont de la Neige - sensacugnisiun
Gita con vari saliscendi ed il lungo falsopiano prima della risalita verso la Bezin, oggi però premiata dall'ottima tenuta della neve. Rigelo sufficiente con brevi tratti cedevoli nel falsopiano sott [...]
18/06/19 - Fours (Pointe des) da Pont de la Neige - brusa
Sci dall'auto. Neve nevaio, ma alcune contropendenze esposte al sole avevano neve molliccia (al pomeriggio)...ho provocato un paio di piccole e lentissime colate nei pressi della cima. Gita brevissima ma con ottimo panorama.
18/06/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - brusa
Segnalo che domenica 23 giugno, al mattino, la strada del colle è chiusa (lato ponte St. Charles) per una manifestazione ciclistica. Al momento, l'innevamento è molto buono e si sale e scende tranq [...]
18/06/19 - Giordani (Punta) da Indren - MOWGLI
Si calzano gli sci dall’arrivo della funivia, come detto da altri tutto ben innevato con itinerari in splendide condizioni. Con le ultime abbondanti precipitazioni nevose si arriva a 2 m dalla Mado [...]
18/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) da le Pont de la Neige - gigi02_to
No rigelo; sci dall'auto; primo buco sull'acqua nella gola finale.
17/06/19 - Frappier (Cima) da Brusà del Plan - billcros
con 4x4 fin alle grange gran miol , poi 30' sci a spalle nei prati fioriti, poi sci ai piedi dal centro del vallone principale (2500m)neve continua fin al colle della longia e poi x cresta un po piu [...]
17/06/19 - Fluchthorn Traversata dalla Britanniahutte al Lago Mattmark - manty57