Ebro (Monte) e Monte Chiappo da Vendersi per il Monte Giarolo

Invece che da Vendersi , sono partito alle 8,30 dal Rifugio dei Piani di San Lorenzo ( 1101 mt ) a cui si arriva da Pallavicino con 4 km di strada asfaltata . Pochi metri prima della struttura , un cartello indicante "bivio basso" invita a salire a destra su una sterrata che si inerpica con tratti ripidi nel bel bosco di noccioli e conifere , innestandosi sulll'itinerario che sale da Vendersi . Dopo una mezz'ora sono uscito sotto il cupolone del Giarolo . Da lì , lunga cavalcata sul bellissimo e panoramico crinale sino al Chiappo , toccando una lunga serie di cime minori ed il Monte Ebro . Discreta la segnaletica anche se i segnavia sono scarsi e stinti . Ma il tracciato è elementare . Aperti i 2 impianti di risalita del Gropà e del Chiappo ed il Rifugio sul Chiappo ( birrozza d'obbligo ! ) . La bella giornata calda e pochissimo ventilata consentiva viste notevoli a 360° , dal Monviso al Rosa e dal Mar Ligure all' Appennino . Peccato solo che la mia macchinetta non mi abbia consentito foto nitide così lontane ... Parecchia gente in giro e anche molti bikers , che fruivano delle seggiovie .
Bell' itinerario con andata e ritorno identici lungo la splendida dorsale appenninica , con circa 22 km di percorso per circa 1200 metri di dislivello complessivi , fatti in 8 ore soste comprese .

In vetta al Giarolo al mattino.
Monte Rosa con lo zoom
La dorsale da percorrere . Il penultimo a sinistra è il Chiappo.
Giarolo e Alpi Graie dal Cosfrone
Verso il Mar Ligure
In cima al Monte Ebro
In vetta al Chiappo
Pianura ed Alpi Graie dal Chiappo
In cima al Giarolo , di pomeriggio

[visualizza gita completa con 9 foto]
Da Pobbio Superiore per il Colle Trappola e il Roncasso. Poi, dal Cosfrone, in comune con l'itinerario descritto da Vendersi. Temperature glaciali sotto lo zero ma sole su tutto il percorso. In giro persone di ogni genere: escursionisti, runner, un paio di quad, un gruppo che studiava il cielo coi binocoli, infine un deltaplano e un parapendio che spiccavano il volo dal Roncasso. W la libertà! Con la piccola Flo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
note su accesso stradale :: Strada pulita
Unica nota stonata il tratto iniziale molto fangoso poche centinaia di metri ma sufficenti per infangare pantaloni e scarponi e tratti sdrucciolevoli sul percorso per la pioggia e grandine del giorno prima , la zona è un misto di terra suppongo argillosa , molto appiccicosa .Giornata freddina al mattino la temperatura era di zero gradi , la grandine caduta il giorno prima o alla notte ha resistito nei punti in ombra tutto il giorno , al mattino presto sembrava che fosse nevicato a macchia.
Il periodo autunnale lo sto dedicando all' Appennino in questo caso Ligure , che trovo sia molto bello anche in questa stagione , oggi bella giornata anche se ventilata , limpida sulla pianura , con un splendido spettacolo su tutte le Alpi , trovo molto bello percorrere questo crinale che va dal M.Giarolo fino al M.Chiappo dove termina per scendere e che offre sempre una bella vista a 360 gradi ; ancora mucche al pascolo evidentemente non temono il freddo .


[visualizza gita completa con 12 foto]
note su accesso stradale :: Strada dissestata da Colonne di Cantalupo. Meglio passare dal bivio al ponte di ferro di Albera.
Forse la stagione migliore per fare questa gita è proprio la primavera, viste le fioriture eccezionali di primule e di orchidee che oggi coloravano gli ampi prati di crinale! Un signore lungo il percorso, un ciclista in lontananza e l'addetto alla seggiovia da Caldirola (in funzione!) che ricordava il protagonista del Deserto dei Tartari. Neppure una sorgente lungo il percorso. Con le mie scatenatissime Flo e Bice.

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: 210/200 Bianco Rosso
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 725
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello salita totale (m): 1450

Ultime gite di escursionismo

17/11/19 - West Mountain Da Doodletown Hikers' Parking Lot - vicente
Fredda giornata di novembre (0 gradi alla partenza alle 9) e cielo nuvoloso, ma bel giro di ampio respiro nella valle del fiume Hudson, che riserva sempre sorprese. Numerose persone in giro, tra cui l [...]
17/11/19 - Portia e Lunella (Colli) da Molino di Punta, anello - garaca
Sgambata mattutina al colle Lunella, cercando un posto, dove sfuggire al meteo inclemente. Si inizia a pestare la prima neve dai 900 m. Traccia già ben battuta che ha agevolato molto l'escursione. Al colle neve che supera i 40/50 cm.
17/11/19 - Musinè (Monte) da Milanere per il Versante Sud - madox
Neve da 850 metri...usato ramponcini e piccozza. Percorso ripido e a tratti molto panoramico. Da sopra la pista tagliafuoco incontrato solo 3 persone in tutta la giornata. Bella alternativa poco conosciuta alla classica "via normale" di Caselette!
17/11/19 - Resegone - Punta Cermenati da Brumano - ghizlo
Gita fatta sotto l'acqua prima e la bufera di neve poi. La neve inizia all'altezza del rifugio Resegone, ma stamattina le temperature erano più alte rispetto ai giorni passati e la quota neve ne ha [...]
13/11/19 - Cammino Balteo - tappa n.19 da Aymavilles a Aosta - franco1457
Un’altra tappa del bellissimo Cammino Balteo da Aymavilles ad Aosta con Gianni, Giorgio e Pier Albino. Parcheggiata l’auto ad Aosta prendiamo il bus fino a Aymavilles dove partiamo dalla Chiesa di [...]
13/11/19 - Oropa (Santuario di) da Biella - brunello 56
Seguito esattamente l’itinerario qui descritto, che permette di percorrere tutto il sentiero D1. E meno male che c’è questa descrizione perché con le indicazioni presenti sul campo trovare e seg [...]
13/11/19 - Masino (Castello di) da Vestignè - laika58
Oggi una bella passeggiata con il CAI Senior di Ivrea in una bella giornata di sole - Partiti dalla piazzetta della chiesa di Vestignè e risaliti lungo lo stradello che si inoltra nel bosco e risale [...]