Castel Presina - Parete rossa Fandango

Via abbastanza fisica, ma varia..prima parte strapiombante e poi placca..non bisogna lasciarsi ingannare dai gradi, i tiri strapiombanti gradati piu alti in realtà sono fisici ma semplici nel loro genere, quelli in placca richiedono piu attenzione..bella via!

[visualizza gita completa con 2 foto]
Gran giornata di aderenza e realizzi! Grazie a Pardes per aver insistito a sfuggire l'umido di Camaiore.
Via molto bella e completa, si passa da forti strapiombi caratterizzati da allunghi su buone prese a placche tecniche su roccia compatta. La chiodatura molto ravvicinata della prima parte della via permette di spingere la libera senza nessuna preoccupazione.
Giornata conclusa alla bella falesia del Giardino delle Peonie.
Avanti così.

[visualizza gita completa]
Clima perfetto per arrampicare in questo lunedì veronese. La salita è davvero moto bella, si presenta con tre tiri molto strapiombanti e con difficoltà crescenti sulla tipica roccia rossa del Castello. Poi si cambia stile e ci si inerpica su placche e muri grigi di cui l'ultimo, pur non rappresentando in assoluto il grado più elevato della via, impone i passi più tecnici, difficili e delicati della via.

Al Castello imperversa FedeVG che regola O.S. primo e secondo ed ultimo tiro!

[visualizza gita completa]
Decisamente la via piu bella che ho fatto su questa parete. I primi tre tiri presentano un arrampicata esaltante in forte strapiombo. Unico neo è forse l esagerata vicinanza degli spit la cui cosa a volte rende difficile prendere la corda in mano per fare la mosxhettonata successiva soprattutto con le mezze. Io ogni tanto li saltavo e al massimo avevo lo spit appena sotto i piedi. A parte questo peccatuccio la via è splendida e ci siamo divertiti un casino!

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7b :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 700
sviluppo arrampicata (m): 180

Ultime gite di arrampicata

01/06/20 - Santa maria (Parete di) Via delle meteore - steinbock
Con una corda da 80 metri si fa, da 70 non basta (per le doppie). Placche iniziali da prendere con una certa decisione, fessura finale impegnativa. Come roccia pensavo peggio, fare comunque sempre attenzione a cosa si tira!!
01/06/20 - Piezza (Monte) Ottobre rosso - matalp
01/06/20 - Sergent Yoghi - luther
Via molto articolata che si snoda a SX delle placche del Sergent, sfruttando le debolezze della montagna ma non per questo risparmiando dei bei passaggi in placca...soprattutto L7 ed L8. Attenzione al [...]
01/06/20 - Pianarella (Bric) Via lunga originale e variante diretta di uscita di sinistra - cibbox
Solito problema trovare l'attacco della via, ma la relazione proposta è corretta nulla da aggiungere per non confondere quello che già é confuso la via è discontinua ma dire che sia brutta no l'ul [...]
01/06/20 - Muzzerone Prenotazione obbligatoria - kakuna
Eccetto il primo tiro un pochino sporco e dove la vegetazione sta piano piano riappropriandosi della parete abbiamo trovato il resto della via pulito. Il diedro del secondo tiro non è banale con pass [...]
01/06/20 - Stelle (Parete delle) Mondo Difficile - piedinalto
Il mondo non è nè difficile nè facile, invece la via è bella nel suo genere. Aggiungiamo alla lista infinita di fiori trovati in questi anni lungo l'avvicinamento anche i mughetti, probabilmente v [...]
01/06/20 - Lausa bruna (Contrafforti di) Ades felu - andreino
Bella via, oggi giornata con previsioni non buone, dunque abbiamo scelto Lausa Bruna. Chiodatura generosa, roccia ottima, bel lavoro di Ciano. Tutto in ordine, scesi in doppia.