Maritano (Rocca) da Pian Benot

Seguito il sentiero che passa dalla Pala Rusà all'andata e rientrato da quello più comodo che rimane un po' più in basso senza perdere quota.

Giornata fresca con vento dal colle in poi. Panorama parzialmente negato dal mare di nuvole addensate sul alto valsusino a partire dai 2200mt. In giro solo due cacciatori.


[visualizza gita completa con 4 foto]
note su accesso stradale :: nessuna
escursione senza problemi di sorta se non la dovuta attenzione nel tratto EE dal colle Forcola alla vetta. Inserita traccia gps del percorso descritto dai relatori, con l'eventuale variante in ritorno del percorso verso Pala Rusà. Se si dovesse scegliere di percorrere questa alternativa, tutto il tratto dallo stacco del sentiero 109A fino a Pala Rusà diventa EE per la pendenza della scarpata e per la labile o l'assenza di traccia. Prestare quindi la dovuta attenzione. Percorso alternativo vivamente sconsigliato con maltempo o nebbia vista la vicinanza della cresta agli strapiombi della parete.
Gita CAI valle di Viù di fine stagione escursionistica, con 10 partecipanti. Ringrazio gli accompagnatori Francesco ed Elisa per l'ottima organizzazione.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Graziosa puntina, valletta che sale al Colle Forcola molto selvaggia e poco visitata visto il sentiero molto labile, bello il pianoro paludoso sotto il Portia. Senza difficoltà la crestina rocciosa che porta all’ometto di vetta con quaderno. Giornata con sole a tratti , panorama limitato Valle Lanzo, aperto Val Susa con i laghi di Avigliana
Piacevole escursione con gli amici Paola, Lu, Flavio, Eugi e Lino


[visualizza gita completa con 4 foto]
Qualche residua lingua di neve sotto il colle, ma se si vuole evitabile. La scorciatoia dal colle delle Lance è molto da cercare, gli arbusti la stanno chiudendo.
Bella camminata in valle. Un po' di foschia e tanto caldo specie prima del colle delle Lance.
Complimenti a chi ha incrementato il numero di ometti !
Con Renato


[visualizza gita completa con 9 foto]
Giornata caratterizzata dal forte vento e dall'acre odore di fumo che arrivava dalla Valle di Susa che, vista dal Colle Forcola si presenta completamente avvolta da una fitta caligine lattiginosa.
In lontananza ben visibili gli incendi inValle Orco. Solo altri due escursionisti oltre noi, sentiero in buone condizioni.
In compagnia di Rosy e Manlio.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Rispetto all'ultima volta che ero passato da queste parti, il sentiero fino al Colle della Forcola è stato segnato con molti ometti in più. Impossibile perdersi.
Abbiamo segnato con un grosso ometto su una roccia la deviazione per mantenersi in quota e non dover risalire al colle delle Lance, passando sotto la Pala Rusà. Vedere relazione dell'itinerario aggiornata.
Saliti in una giornata all'inizio bella, ma che nel pomeriggio si è ingrigita. Ma il giro oramai era al termine.
Con Franco .


[visualizza gita completa con 10 foto]
note su accesso stradale :: nessun problema
Bella gita, punta panoramica. Insolita prospettiva verso la Patanua. Nel canale verso il cole seguire gli ometti.con Gabriella, Giulio e Roberto

[visualizza gita completa]
Salita da Pian Benot al colle delle Lance, seguendo la pista che fiancheggia dal lato sinistro lo skilift.Al colle il sentiero trasversale e 'praticamente scomparso, siamo scesi di circa 30 metri e poi abbiamo attraversato in diagonale verso destra ripidi prati sino ad intercettare il sentiero del colle della Forcola ad una quota di circa 2150 metri .Sentiero poco evidente ma vi sono molti ometti e qualche bollino rosso . Dal colle della Forcola mt.2460 svoltato a sinistra sulla cresta seguendo una vaga traccia dal lato Val di Susa, aggirata a sinistra su pendio esposto l'anticima e poi ritornati a destra della cresta. Raggiunta la cima della Rocca Maritano in 20 minuti dal colle della Forcola .Ottima vista sulla Lunella.
Con Davide ed Emanuele che ringrazio.

[visualizza gita completa con 3 foto]
salita di ritorno dalla lunella, facile percorso di cresta senza nessuna difficoltà. bel panorama.

[visualizza gita completa]
Giro gulliveriano.
Passeggiata infrasettimanale non programmata. Visto marmotta a 10 mt di distanza nel pianoro prima di salire al colle forcola. Verso le 12 incominciano ad avanzare le nuvole dalla val di susa.
Si torna all'auto.
Con Franco e Vittorio


[visualizza gita completa]
Ultimo mercoledi' di ferie 2013, 20 partecipanti.
Il gruppo si e' fermato al C.lle Forcola 2460m, in 7 proseguito in cima.
Bel vallone ampio e selvaggio, dal Colle spartiacque vista su Val Susa e Viu'.
Giornata soleggiata, qualche innocua nuvoletta al ritorno.
Spaghettata e gelato a Piazzetta offerti dall'autoctono proponente dell'itinerario.
Un saluto a Felice & Company, grazie ai compagni di viaggio Tiziana e Vittorio

[visualizza gita completa]
Sentiero molto labile dal colle delle Lance in poi, comunque indicato discretamente da antichi segni rossi e ometti. Non è comunque un problema, perchè basta tenersi al centro del vallone, in direzione del colle, sempre in vista.
Dal Colle Forcola in poi porre molta attenzione sulla esile traccia che attraversa pendii molto ripidi.
Gita settimanale di ripiego degli Evergreen CAI Pianezza, viste le previsioni di pioggerella che si sono confermate in pieno, anzi la pioggia ha anticipato di un paio d'ore, quando eravamo già sotto il colle, per fortuna.



[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella gita con clima fresco, di inizio autunno. Salita buona anche se un pò ripida nel tratto che raggiunge il colle della Forcola. La segnaletica, lascia un pò a desiderare, ma in compenso il tratto dal colle delle lance sino alla vetta si svolge in un grandioso ambiente solitario. Dalla vetta ottimo panorama dal Rosa alle vette del Delfinato. Condivido: ottima compagnia

[visualizza gita completa]
Tipica gita autunnale con cielo sereno e temperatura fresca, si sente nell'aria il cambiamento di stagione. Ottima compagnia, panorama stupendo, non si può chiedere di più.
Bravo Paolo che ci ha seguito anche senza molto allenamento.


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: Sentiero n° 109, poi 109A - molti ometti e rarissimi segni rossi
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1627
quota vetta/quota massima (m): 2543
dislivello salita totale (m): 916

Ultime gite di escursionismo

24/02/20 - Sapei (Monte) da Comba, anello per il Colle Arponetto e Rocca Sella - mario-mont
Sentieri ormai completamente sgombri da neve. Tutto il percorso ribollinato di recente, a parte il tratto Arponetto-Sapei, senza segnaletica.
23/02/20 - Tesoro (Bric del), Cima Cisa e Rocca dell'Adelasia dal Rifugio Cascina Miera, anello per la Riserva dell'Adelasia - vicente
Percorso in totale solitudine in un'atmosfera spettrale, con i boschi immersi in una fitta nebbia. Davvero affascinante. Inizialmente pensavo di limitarmi al sentiero Airone, ma poi ho deciso di aggiu [...]
23/02/20 - Capretto (Monte) da Avigliana, anello per Monte Pezzulano e Rocce Rosse - dragar
Carina passeggiata da fare in un paio d'ore. Si passa in dei punti panoramici, meritevoli per vedere per una volta le montagne da un'altra prospettiva. Abbiamo fatto tutto il giro del lago grande, ma [...]
23/02/20 - Bossola (Cima) da Rueglio, anello - insosta
Saliti dal paese Rueglio su strada sterrata fino alla Madonna di Palestina con bella vista sulla valle, da li il percorso diventa un pò meno monotono della strada e salendo per sentiero si raggiunge [...]
23/02/20 - Lunelle (Punta e colle) da Traves, anello - roby1454
Escursione molto interessante con percorso molto bello e evidente. Il sentiero sale di quota in modo costante, pochi punti dove rifiatare. Interessante e divertente l'ultimo strappo per la Punta, dove [...]
23/02/20 - Moncuni (o Monte Cuneo) da Avigliana, per la cresta Nord - la lu
saliti oggi pomeriggio in un ritaglio di tempo. purtroppo alla roca parpaiola il sentiero si interrompe perchè hanno tirato una rete con cartelli di proprietà privata e attenti al cane, di lì non s [...]
23/02/20 - Mazzoccone (Monte) da Quarna Sopra, anello - franco1457
Bella e tranquilla escursione al Lago d’Orta, al Monte Mazzoccone con mia moglie Patrizia e gli amici Giovanni e Bruna. Siamo partiti da Quarna di Sopra e abbiamo seguito una sterrata fino all’Alp [...]